800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Bottiglietta Macrolibrarsi in regalo e spedizione gratuita per tutti gli ordini superiori a € 29,00. Hai solo giorni ore min sec Scoprilo qui >

Fiori di Bach: ti senti stanco e stressato?

di La Redazione di Macrolibrarsi 2 anni fa


Fiori di Bach: ti senti stanco e stressato?

Olive fa per te!

Indice dei contenuti:

Olive e le sue peculiarità

Il fiore di Bach Olive è rappresentato dall'ulivo cresce nelle condizioni ambientali più difficili ed è capace, per sua natura, di resistere alla siccità e alle temperature elevate dell’estate mediterranea.

Dotato di una sua energia segreta, l’ulivo continua a fiorire fino allo stremo, anche quando è piegato e vuoto per l’età: anche nel suo ultimo anno di vita, si può essere certi che un albero di ulivo darà i suoi frutti.

La simbologia di questa pianta si esprime prima di tutto con il riferimento al racconto biblico di Noè e del diluvio universale. La colomba che ritorna portando nel becco un ramoscello di ulivo, dopo la dura prova subita da Noè sull'Arca, manifesta pace, riconciliazione, recupero e rinnovamento. Il riferimento all'ulivo è anche nella notte in cui Gesù viene arrestato e risalendo dal colle degli ulivi, la vitalità di queste piante lo avevano aiutato a rinnovare la sua forza fisica e spirituale.

Olive: il rimedio per chi si sente stanco e stressato

Il fiore di Bach Olive è il rimedio utile a tutti coloro che si trovano in una condizione di sfinimento del corpo, della mente e dello spirito. Uno stato di logoramento delle energie vitali.

Dopo una grave malattia, dopo un periodo di forte stress nervoso o al termine di un faticoso percorso di crescita spirituale, quando ci sentiamo totalmente prostrati e ogni piccolo gesto ci sembra una fatica, Olive arriva in soccorso.

I casi in cui Olive diventa necessario sono:

  • la mancanza di umiltà nell'accettare un eventuale aiuto che arriva dall'esterno quando una situazione sostenuta ci sta logorando
  • quando il senso del dovere spinge a sacrificarsi oltre al limite
  • in presenza di un forte senso di colpa che ci induce a pensare di non adempiere correttamente ai nostri doveri
  • quando si abusa delle proprie forze conducendo una vita sregolata che sregola i ritmi biologici dell’organismo

In tutti questi casi manca un aspetto fondamentale: il rispetto per se stessi e per il proprio corpo.

I benefici di Olive

Un ciclo di terapia con il fiore di Bach Olive sarà utile per recuperare l’armonia con se stessi per un uso saggio delle proprie energie e sarà possibile comprendere meglio quando è opportuno concedersi riposo. Il bisogno di ricorrere ad Olive viene sentito soprattutto in momenti precisi della vita.

La persona che ha bisogno di ricorrere ad Olive avverte stanchezza ed esaurimento a tutti i livelli: fisico, mentale, emotivo. La persona non desidera più nulla, se non dormire e riposare. Eppure fatica anche a dormire, soffre di insonnia da eccessiva stanchezza.

Olive funge da ricostituente a livelli sottili: viene consigliato per favorire il recupero della forma psicofisica e per rinforzare il sistema immunitario. È il fiore che ridona energia quando di ci trova in una situazione in cui non è più facile gestirla. Un’eccessiva disponibilità verso gli altri porta col tempo al logorio di corpo e mente.

Ti consigliamo...



La Redazione di Macrolibrarsi

Il magazine di Macrolibrarsi è gestito da 2 ragazze: Claudia, e Valeria. Le unisce la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo. Avide lettrici, attraverso gli articoli che scrivono per Macrolibrarsi, condividono ciò che...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Fiori di Bach: ti senti stanco e stressato?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste