800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Fiori di Bach: Holly e l'amore superiore

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 5 mesi fa


Fiori di Bach: Holly e l'amore superiore

Hai timore di non essere abbastanza amato?

Indice dei contenuti:

Holly, protezione e trasformazione

Il fiore di Bach Holly corrisponde alla pianta dell'agrifoglio, pianta molto utilizzata nella tradizione natalizia. Nella tradizione simboleggia l'amore universale.

L'agrifoglio ha una storia antica e legata a diverse culture: i Celti e i Romani la utilizzavano perché si pensava proteggesse dalle influenze del male. Essendo una pianta sempreverde che rimane tale e quale tutto l'anno trasmette un senso di immortalità.

È legato all'amore profondo che come l'agrifoglio cresce in maniera lenta per divenire intenso e duraturo.

Il fiore di Bach racchiude due significati propri di questo arbusto: la protezione e la trasformazione.

Le spine che troviamo nella parte bassa sono segno di protezione sul piano materiale ma racchiudono un significato legato alla trasformazione del male (le spine feriscono) nell'energia guaritrice dell'amore (rappresentata dalla ghirlanda di agrifoglio che viene solitamente utilizzata per Natale).

Chiusura di cuore: incapacità di essere amati

Holly viene consigliato a tutte quelle persone che non si sentono abbastanza amate da coloro che le circondano.

Provare amore per qualcuno è la forma di energia più elevata e potente di cui l'uomo dispone. Se questa capacità subisce un disequilibrio, le conseguenze sono che si arriverà a provare un sentimento lontano, talvolta opposto all'amore come la rabbia, l'invidia, l'odio, la gelosia, il sospetto. La persona non riesce ad entrare in contatto con la sua capacità interiore di amare e attraversa stati d'animo come la suscettibilità, la paranoia, la mancanza di perdono e la frustrazione affettiva.

La persona che vive uno stato Holly disarmonico prova un continuo senso di amarezza, di insoddisfazione, si lamenta per ogni torto subito e diventa sospettoso, come se ogni persona fosse pronta a fregarlo. Le persone che hanno bisogno del fiore di Bach Holly sono coloro che sono ipersensibili alle scortesie altrui e ai più piccoli gesti sgarbati.

Holly è il fiore giusto da dare ai fratelli maggiori che vivono episodi di insofferenza e gelosia quando arriva un fratellino più piccolo.

Holly e l'amore incondizionato

Assumere il rimedio, significa riportare nella propria vita la capacità di amare in maniera incondizionata. Perché è proprio l'amore incondizionato, universale che ci permette di aprire il cuore e lasciare entrare dentro di noi ciò che arriva.

Il cuore non è solo una pompa che porta ossigeno a tutti gli organi ma è il centro di trasformazione delle emozioni, in cui rabbia, collera e gelosia possono essere tramutate in amore e perdono.

La persona che ha bisogno del fiore di Bach Holly, a differenza di Willow o Vine, esprime la sua prepotenza disarmonica con atteggiamenti caldi e accesi, talvolta plateali che mostrano la sua aggressività e frustrazione interiore. Possiamo consigliarlo per tutte le persone suscettibili, colleriche, permalose.

Diventa anche un buon antidoto in caso intossicazione o avvelenamento da cibo, sostanze chimiche o farmaci.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Fiori di Bach: Holly e l'amore superiore

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste