800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Feng Shui: l’arte di equilibrare la Casa e la Vita.

di Margherita Gradassi 2 anni fa


Feng Shui: l’arte di equilibrare la Casa e la Vita.

Arredare feng shui: casa, camera da letto, colori, e tanto altro!

Quando si entra in una casa, siamo in grado di dire se è armoniosa, rilassata, calda, accogliente o, al contrario, stressante o ripugnante.

Alcuni proprietari trovano le loro case veramente fortunate e splendenti, altri, al contrario, vogliono traslocare velocemente.

Come si può spiegare questo?
Semplice: sentite l'energia all'interno!

I principi del Feng Shui possono essere applicati a case, uffici e tanto altro, identificando i problemi e tentando di risolverli.

Il Feng Shui è una tradizione del popolo cinese e merita di essere applicata in quanto si basa su un'esperienza millenaria.

È interessante notare che molti di questi principi, norme, raccomandazioni basate anche sul buon senso si trovano in una forma o nell'altra in altre tradizioni asiatiche. Tra questi ci sono: l'uso di materiali naturali per la costruzione e la disposizione della casa (legno, calce, terra, ecc), la disposizione di oggetti e icone, l'arrangiamento delle camere.

Lo scopo del Feng Shui è quello di prevenire l'interruzione e i cambiamenti che l'ambiente (case, oggetti, paesaggi, forme) possono avere sulla regolare circolazione dell'energia.

Indice dei contenuti:

La posizione della casa feng shui

E' bene prestare attenzione a ciò che è intorno a noi quando acquistiamo o costruiamo abitazioni.

Un elemento molto importante sarebbe quello di avere una casa con giardino di una grandezza totale di 300-400 metri quadrati, circondata da vegetazione. La sorgente dell’acqua dovrà trovarsi sempre di fronte alla casa, non dietro di essa, e la porta dovrà essere ben illuminata in ogni momento. Inoltre, come si raccomanda in linea di massima, è bene utilizzare materiali naturali. La presenza degli animali porta sempre tranquillità, pace ed equilibrio sia in casa che in giardino.

Nel feng shui si utilizzano spesso forme rotonde perché mantengono l’equilibrio e l’armonia. Si consiglia di utilizzare come decorazioni ricordi e regali, che generano energie e simboli positivi. Possono essere sia oggetti tipici del feng shui o più vicine alla nostra cultura (icone, vasi, ceramiche, etc.). 

Un’altra particolare attenzione dovrebbe essere prestata all'ordine delle camere e degli armadi, cassetti, ecc.. in caso contrario, il disordine di quest’ultimi influenzerà negativamente la qualità della vita.

La camera feng shui

Il soggiorno deve essere l'ambiente più luminoso e spazioso, posizionato al centro della casa o dell’appartamento. Come decorazioni in questo ambinete sono raccomandati dipinti allegri, che portano dinamismo e colore (soprattutto se i proprietari sono giovani), vanno bene anche oggetti che ricordano luoghi visitati. La miscela di colori è necessaria per rimuovere la monotonia.

Nella zona pranzo è bene posizionare uno specchio, che rifletta la ricchezza del tavolo. Anche il tavolo dovrebbe essere tondo, con sedie dallo schienale alto e solido.

Cucina e bagno non hanno particolari regole da seguire. Le più interessanti sono:

  • piano cottura e lavello non devono essere incollati o faccia a faccia
  • la cucina non dovrebbe essere collocata nel settore nord-ovest della casa
  • in bagno si consiglia di tenere il coperchio della toilette chiuso

La notte è per noi un momento molto energizzante, quindi occorre prestare particolare attenzione alla disposizione della camera da letto. Durante le ore di sonno si raccomanda di scollegare tutti gli apparecchi elettrici in questo spazio, altrimenti potrebbero emettere onde elettromagnetiche che interferiscono con il nostro campo, quindi sono banditi i cellulari come sveglia o tv in camera.

Particolarmente importante è la scelta dei mobili per la camera da letto. Il letto deve avere una testiera solida, alta ed essere appoggiato ad un muro che non corrisponde al bagno. Se ciò non può essere evitato, è bene mettere un copriletto rosso in grado di assorbire l'energia negativa. Inoltre, il letto non deve essere rivolto verso la porta, ma stando stesi a letto dobbiamo riuscire a vedere sia la finestra che la porta.

Non utilizzare colori eccessivi che richiamano l’acqua o il fuoco, e lampadari a picco sopra il letto. Come decorazione, si possono utilizzare immagini e foto di persone vicine o dei familiari, in genere si raccomandano semplicità e mancanza di eccessi. È inoltre possibile utilizzare simboli relativi alla coppia, come anatre mandarine.

Casa e fattori di rischio

La vita sempre più complessa ci porta a scegliere la posizione della casa secondo regolamenti urbani preesistenti o a fare scelte dettate dal denaro che possiamo investire in quel momento.

Ma prima di comprare una casa o il terreno su cui costruirla, è necessario conoscere i fattori di rischio a cui ci esponiamo.

I fattori di rischio possono essere:

  • la qualità del clima in quella zona, dell'aria e dell'acqua
  • il rumore - una delle grandi questioni contemporanee
  • l'inquinamento chimico o depositi di rifiuti pericolosi
  • fenomeni elettrici (cavi alta tensione, linee elettriche, antenne GSM, trasmettitori radio, televisione, installazioni radar, ecc)
  • la radioattività del suolo

Il mio consiglio è di cercare un luogo che vi faccia sentir bene e se potete permettervi una maggiore attenzione, chiedete consiglio a qualche esperto di feng shui dalla costruzione all’arredamento.

In ogni modo una casa ordinata e pulita gioverà al vostro equilibrio psicofisico.

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi

Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Feng Shui: l’arte di equilibrare la Casa e la Vita.

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste