800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Educare alla libertà - Estratto da "Come Liberare il Potenziale del Vostro Bambino - Da 3 a 6 anni"

di Daniela Valente 6 mesi fa


Educare alla libertà - Estratto da "Come Liberare il Potenziale del Vostro Bambino - Da 3 a 6 anni"

Leggi l'introduzione al libro di Daniela Valente e scopri come usare gli insegnamenti Montessori per aiutare il tuo bambino a sviluppare il suo potenziale

Il primo libro che ho scritto, con le attività dalla nascita a tre anni circa, (Come liberare il potenziale del vostro bambino) è nato dalla voglia di condividere con altri genitori il lungo lavoro di ricerca, di studio e di sperimentazione del metodo Montessori che io e il mio compagno abbiamo applicato con successo nell'avventura di educare e aiutare il nostro bambino a crescere.

Ho voluto scrivere il libro che, diventando mamma, avrei voluto leggere e invece non avevo trovato. Voi genitori mi avete ripagato del lavoro: non solo avete avuto fiducia in me acquistando il libro ma, attraverso i vostri complimenti, ringraziamenti e incitamenti a continuare, mi avete fornito l'entusiasmo e a forza per scrivere il libro che state per leggere.

Questo secondo libro nasce ancora una volta dalla mia esperienza di mamma. Ho continuato nei miei studi, aggiungendo al metodo Montessori, lo studio delle scoperte della neuropedagogia e della pedagogia attiva.

Le attività e i consigli che troverete sono stati messi in pratica con il nostro bambino, dandoci la possibilità di crescere insieme a lui e di conoscere le difficoltà a cui anche voi probabilmente andrete incontro.

Sono certa che questo libro vi accornpagnerà in un cammino magnifico che vi vedrà accanto al vostro bambino nella sua crescita, guidandolo verso il suo sviluppo naturale: un miracolo che avverrà sotto i vostri occhi.

Maria Montessori è stata una grande scienziata, ha il merito di averci mostrato un nuovo modo di vedere il bambino: come insegnargli, guidarlo ed educarlo. I suoi studi hanno ormai più di cent'anni, i suoi metodi di ricerca si basavano sull'osservazione diretta e sulla sperimentazione delle sue intuizioni.

E' stato il lavoro di tutta una vita, lasciato in eredità agli studiosi che sono venuti dopo di lei. Con il passare del tempo, la medicina ha avuto a disposizione nuovi mezzi per poter studiare l'uomo e il bambino, a cominciare dalla tomografia con la quale oggi si è grado di vedere quali zone del cervello si attivano in determinate situazioni.

Gli studi post Montessori - anche di coloro che non sono partiti dalle scoperte della dottoressa - non hanno fatto altro che confermare ciò che lei aveva intuito e oggi abbiamo la certezza che il metodo Montessori funziona perché è così che il nostro cervello funziona.

Il metodo Montessori non è dunque qualcosa di superato, ma la base della pedagogia attuale. Per questo a casa nostra abbiamo scelto di adottare questo metodo, anzi, più che un metodo una filosofia, un'attitudine di rispetto nei confronti del bambino.

Nel cammino di crescita, adottare il metodo Montessori e metterlo in pratica con un bambino dai tre ai sei anni è ben più semplice che con uno al di sotto di tale età: il bambino, infatti, sa parlare e ci può aiutare guidandoci nella scelta delle attività da proporgli; inoltre è autonomo nei movimenti e può esercitare la propria volontà.

Il nostro ruolo diviene allora quello di una vera e propria guida, un accompagnatore che fa luce lungo la strada dell'avventura della vita.

Dall'altra parte, il ruolo del genitore - che non è solo un educatore ma anche la figura di riferimento del bambino - si fa più difficile in una lotta continua del bambino alla ricerca della propria indipendenza, ma sotto la tutela del genitore.

Il metodo Montessori ci ha aiutato nella nostra esperienza quotidiana, fornendoci le chiavi per poter lasciare libero il bambino di crescere in autonomia, aiutandoci allo stesso tempo a stabilire dei limiti a questa libertà nel rispetto reciproco e in un clima di armonia famigliare. Nella famiglia montessoriana, infatti - grazie ai principi di rispetto della libertà e della personalità altrui - si crea un circolo d'amore e fiducia in cui ognuno prende e dona ih una continua crescita personale.

Ho scelto attività che si potessero fare senza troppe complicazioni in casa, con materiali facilmente reperibili e non troppo costosi. Tra le tante attività che si possono proporre a un bambino tra i due anni e mezzo e i sei anni, ho scelto di presentare quelle che, a mio parere, sono le più significative, sia a livello di risultati ottenibili sia a livello di sviluppo delle capacità.

Quando mi è stato possibile ho costruito il materiale da me, in altre occasioni ho invece utilizzato del materiale Montessori originale - per quanto magari un po' costoso. Pensate a quanti regali cari e spesso inutili il vostro bambino riceve.

Sostituiteli piuttosto con pochi oggetti ma di buona qualità, e chiedete a parenti e amici di donarvi quello che vi serve spiegando la vostra filosofia educativa, Si tratta fra l'altro di un investimento a lungo termine: i materiali sono fatti di legno e difficilmente si rompono; inoltre possono essere utilizzati per più bambini. Potrete anche rivenderli facilmente quando il bambino sarà cresciuto, visto che sono molto richiesti.

Durante il mio cammino di mamma, ho compreso che essere genitore è il lavoro più importante che si possa compiere nella propria vita: è lasciare in eredità alla società del futuro una persona che con le sue qualità contribuirà a formarla.

Così, tutto il tempo che dedichiamo al bambino assume un valore diverso, universale. E il nostro contributo al valore dell'umanità.

Tratto dal libro:

Come Liberare il Potenziale del Vostro Bambino - Da 3 a 6 Anni

Manuale pratico di attività ispirate al metodo Montessori per i primi due anni e mezzo

Daniela Valente

Per aiutare il vostro bambino a crescere curioso e vitale sviluppando il suo naturale potenziale.
Daniela Valente scrive il secondo capitolo del suo manuale pratico ispirato al metodo insegnato da Maria Montessori, questa volta parlando dei bambini dai 3 ai 6 anni di età. Un manuale pratico con i principi che lei stessa ha messo in pratica nel suo lavoro più importante: quello di mamma.

Vai alla scheda

Daniela Valente è nata a Catania è direttore editoriale della casa editrice Coccole books che ha fondato insieme al suo compagno 12 anni fa in Calabria. Si occupa di promozione alla lettura e di progetti a tutela dei minori, lavorando da anni come consulente per scuole e diversi...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Educare alla libertà - Estratto da "Come Liberare il Potenziale del Vostro Bambino - Da 3 a 6 anni"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste