+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

È l'animale che mi porto dentro

di Eleonora Tassani 1 settimana fa


È l'animale che mi porto dentro

Parliamo di animali guida e di come, secondo le tradizioni native, siano loro a trovare noi, e non viceversa

Gli animali guida sono archetipi che rappresentano una determinata specie animale e ne sintetizzano i poteri e le qualità. Fanno parte della tradizione dei nativi americani e dei popoli antichi che abitavano l’odierno Messico. In queste tradizioni gli animali arrivano per accompagnarci nel nostro percorso di vita, proteggendoci, consigliandoci o insegnandoci, sono vere e proprie guide dei mondi sottili. Stimolano a creare un collegamento con la parte più profonda del nostro essere, così da esprimere i nostri talenti naturali, carpire e perseguire i veri e vitali desideri e creare relazioni più autentiche.

RISCOPRIRE LA NOSTRA PARTE ANIMALE

Le tradizioni native sono connesse con l’ambiente che le circonda, si sentono parte della natura, un anello del sistema. Quanto più si è integrati con l’ambiente che ci circonda, tanto più si è esseri integri. In queste tradizioni è fondamentale non solo il rispetto del mondo vegetale e animale, ma ancora di più il calarsi nella parte: vivere come l’animale, vedere come lui, sentire come lui.

Questo sentire profondo permette di mantenere vivo il legame con la parte più istintuale, animale, di se stessi. La cultura occidentale è basata sul dualismo: ci siamo “separati” in anima, mente e corpo; ci siamo messi al di sopra del mondo animale e dell’ambiente, che viviamo come “separati” da noi.

Anche per questo ci rapportiamo con gli animali come esseri che ci “servono”, che sia per il cibo o per l’affetto. Magari li proteggiamo in modo accorato, ma tendiamo a tenerli su di un piano diverso dal nostro. Gli animali non vanno protetti ma vissuti, è in questo modo che possono assumere un valore che li rende preziosi. Occorre fare esperienza della nostra parte animale: possiamo imparare a elevarci in volo come l’aquila e osservare il mondo dall’alto, oppure strisciare sinuosamente in luoghi proibiti o ancora mordere per difendere il nostro territorio sacro.

Questo percorso ci porta a tutte le nostre parti, così da vivere relazioni più autentiche tra di noi, con gli animali, il mondo che ci circonda: è una via per la felicità.

LA POTENZA DEL RITUALE

Fin dai tempi antichi l’essere umano ha sentito l’esigenza di elevarsi verso le più alte sfere dello spirito o il desiderio di immergersi nella profondità del cosmo e di se stesso. Per farlo ha elaborato gesti e parole che, espresse in maniera ripetuta, precisa e cariche di intento, sono potenti chiavi di accesso all’essere, all’inconscio e al cosmo.

Un rituale nella cultura dei nativi messicani, come nel resto del mondo, è una sequenza di atti, gesti, movimenti o non-movimenti, parole o silenzi che servono a modificare la realtà, a fermare o accelerare il tempo, a rompere le strutture mentali e a raggiungere stati alterati di coscienza.

Questo accade anche nella nostra tradizione, pensiamo al rito della messa che si svolge attraverso un rituale ben preciso e collaudato. La differenza è che noi ci siamo dimenticati dell’intento e di solito viviamo l’atto liturgico con superficialità. Nei rituali della tradizione Maya Nahual si crea lo spazio sacro facendo un cerchio intorno all’area in cui si svolgerà il rituale.

Questo serve a proteggere il luogo, soprattutto energeticamente. Il rituale per incontrare il proprio animale guida si svolge individualmente. Chi guida il rituale crea lo spazio sacro e le condizioni necessarie affinché l’animale arrivi sotto forma di una visualizzazione o di sensazioni fisiche e tattili direttamente all’interessato.

Vengono pronunciate le stesse parole che sono così da secoli.

Esiste poi una parte fluida, cioè spazi temporali in cui le parole sono generate dalla situazione e agevolano lo svolgimento. È dunque l’animale che trova la persona, non viceversa.

Ti consigliamo...


Animali Guida - Aquila — Quaderno

(5)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Cavallo — Quaderno

(6)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Cobra — Quaderno

(4)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Farfalla — Quaderno

(5)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Giaguaro — Quaderno

(1)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Gufo — Quaderno

(5)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Leone — Quaderno

(5)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Lupo — Quaderno

(11)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Orso — Quaderno

(6)

€ 3,71 € 3,90 (5%)

Animali Guida - Pavone — Quaderno

(6)

€ 3,71 € 3,90 (5%)


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Eleonora Tassani

Nel 2011 partecipa a un seminario del dottor Omar Miranda-Novales e comincia un percorso, prima di crescita personale e poi come “allieva” per accogliere i saperi dei maestri della tradizione MayaNahual. Dal 2017 offre consulenze e rituali.
Leggi di più...

Vivi Consapevole Vivi Consapevole è una rivista trimestrale illustrata edita da Macrolibrarsi.Da anni il Consapevole porta avanti un progetto culturale importante. Autosufficienza, permacultura, decrescita, cultura della transizione, abitudine alle "buone pratiche", risparmio energetico, riciclaggio dei...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su È l'animale che mi porto dentro

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.