+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Crema di pistacchio dolce e salata: usi e ricette

di Roberta Favazzo 10 mesi fa


Crema di pistacchio dolce e salata: usi e ricette

Scopri a cosa serve la crema di pistacchio e cosa distingue le due versioni della crema spalmabile

La crema di pistacchio, dolce o salata che sia, è una chicca gastronomica dai diversi possibili utilizzi in cucina sia in ricette dolci che, appunto, salate. Si può gustare da sola o quale ingrediente di antipasti, primi e secondi piatti o dessert.

Realizzata con tale tipologia di frutta secca famosa ed apprezzata in tutto il mondo, la crema di pistacchio è in grado di impreziosire numerose pietanze.

In questo articolo parliamo di...

Indice dei contenuti:

Crema di pistacchio, la differenza tra quella dolce e quella salata

La differenza tra la crema di pistacchio dolce e quella salata, come è ovvio dedurre, sta nell’aggiunta dello zucchero (del miele o di altri dolcificanti) alla prima.

Le versioni più sane non contengono sale, additivi, emulsionanti, coloranti o conservanti, in sostanza sono a base di soli pistacchi. Questi vengono tritati finemente fino a sprigionare il classico olio che permette di ottenere una crema liscia e densa.

Un cenno merita la crema di pistacchio di Bronte, realizzata con il cosiddetto “oro verde”, un’eccellenza gastronomica siciliana.

Crema di pistacchio: come usarla?

Gli utilizzi, come è ovvio dedurre, differiscono in base alla tipologia che si decide di utilizzare.

La crema di pistacchio salata, ad esempio, è perfetta da spalmare su crostini e tartine per aperitivi veloci ma sfiziosi nell’ambito dei quali si possono proporre cocktail alcolici o meno.

Si può usare anche per condire la pasta e fare, ad esempio, gli spaghetti con crema di pistacchio e gamberi, o con i pomodorini, per una versione vegetariana di grande gusto. Si può pensare di usarla come alternativa al pesto di pistacchio o di rucola, come base per delle salse e tanto altro.

Infine, non sottovalutate la crema di pistacchio per pizza: è eccezionale. Basta spalmarla sopra la pasta lievitata prima di infornarla.

La crema al pistacchio dolce, invece, serve ad impreziosire numerosi dessert: si può unire all’impasto delle torte, al ripieno dei muffin o delle crostate; si può aggiungere alla crema pasticcera, alla panna montata, e si può gustare anche solo spalmata sul pane o sulle fette biscottate al mattino.  In accoppiata con il cioccolato bianco dà vita ad un abbinamento superlativo.

Si può utilizzare, infine, come glassa da spalmare sopra le torte da spolverare a piacere con della granella di pistacchio o con del cocco grattugiato.

Spaghetti con pesto di pistacchi, gamberetti e limone

Spaghetti con pesto di pistacchi, gamberetti e limone

Tra le ricette con la crema di pistacchio non possiamo che proporre un primo piatto di pasta, gli spaghetti con pesto di pistacchi, gamberetti e limone. Pietanza profumata e gustosa, è anche molto semplice da preparare.

Ingredienti

Procedimento

Sgusciate i gamberetti privandoli del carapace.

Lavate il limone e grattugiatene la scorza: conservatela in un piattino.

Versate in una padella dell’olio ed accendete la fiamma. Unite i gamberetti e fateli cuocere su fiamma vivace per circa 4 minuti. Regolate di sale e pepe.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, prelevate un mestolo di acqua e unitelo ai gamberi. Aggiungete anche la crema di pistacchi e mescolate per ottenere un condimento cremoso. Profumate con la scorza di limone tenendone un po’ da parte.

Scolate la pasta dentro la padella, fatela insaporire bene, quindi impiattate. Spolverate sopra i piatti la scorza rimasta e servite.

Semifreddo al pistacchio e cioccolato

Semifreddo al pistacchio e cioccolato

Il semifreddo al pistacchio e cioccolato è un dolce di fine pasto delizioso. Facile da preparare, si deve fare in anticipo, anche il giorno precedente. Bastano pochi ingredienti, ma di qualità. Ecco come procedere.

Ingredienti

Procedimento

Tritate i pistacchi fino ad ottenere una farina. Montate i tuorli con lo zucchero di canna e unite la farina di pistacchi e la crema di pistacchi, mescolando delicatamente per amalgamare bene il tutto.

Montate la panna vegetale a neve ferma ed incorporate il composto di uova e pistacchi, ma senza farlo smontare. Versate quanto ottenuto in uno stampo a mattonella, livellate bene e ponete in freezer per almeno 5 ore.

Tiratelo fuori, glassatelo con il cioccolato fondente fuso insieme ad un cucchiaio di latte e livellate bene. Spolverate sopra della granella di pistacchio, quindi ponete nuovamente in freezer per almeno 30 minuti.


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Crema di pistacchio dolce e salata: usi e ricette

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.