800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Conosci il tè Matcha?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 6 mesi fa


Conosci il tè Matcha?

Matcha non un semplice tè ma un vero e proprio elisir di salute: scopri i mille benefici, gli usi e dove trovare il tè verde giapponese

Il Tè Matcha, ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo, è una tipologia di tè verde. Il suo lento e curato processo di coltivazione e raccolta, lo rendono una bevanda preziosa per la salute dell'organismo.

Indice dei contenuti:

Tè verde, tè Matcha

Da diversi anni, anche sulle tavole di noi occidentali è arrivato il tè verde, tipica bevanda orientale. Lo troviamo nei negozi di alimentazione e anche nei locali, oramai è molto diffuso.

Il tè Matcha rientra nella categoria del tè verde, tipico della cultura giapponese, potremmo definirlo il più pregiato e di migliore qualità. Questa varietà di tè si ottiene dalla Camellia sinensis, dalle foglie giovani staccate dalla sommità della pianta.

La polvere ottenuta dalle foglie è ricca di proprietà, il suo caratteristico colore verde acceso ci indica che viene tenuta al riparo da fonti eccessive di luce e ossigeno, al fine di preservare la caratteristica brillante e le proprietà antiossidanti.

Da millenni il tè Matcha viene consumato in oriente e ora anche da noi, in occidente, inizia ad essere conosciuto e utilizzato. I benefici di questa tè verde sono molti, scopriamo quali.

Tè Matcha: fa bene?

Una tazza di tè Matcha al giorno migliora la salute e dona grandi benefici. Ecco quali.

  • Dona energia! Il contenuto di caffeina al suo interno è un pochino più elevato rispetto alle altre tipologie di tè verde, varia dai 40 ai 70 mg, a seconda della tipologia utilizzata. Non crea agitazione come il caffè, agisce con rilascio prolungato e fornisce un'energia di più lunga durata e migliore qualità.
  • Favorisce e migliora l'umore, grazie alla presenza al suo interno dell'aminoacido L-Teanina che attiva le onde alfa-cerebrali stimolando il buon umore. Per questa sua caratteristica è stato usato per millenni dai monaci taoisti per favorire la meditazione
  • Stimola il metabolismo, secondo quanto riscontrato dall'American Society of Clinical Nutrition: chi lo consuma con regolarità, ottiene un miglioramento del 30% in più sull'attività metabolica
  • Ideale per eliminate tossine e metalli pesanti dal corpo, grazie al processo di trattamento della pianta che viene coperta dalla luce del sole per le tre settimane antecedenti la raccolta, in modo da aumentare la produzione di clorofilla
  • Ricco di antiossidanti ECGC, riduce la formazione di radicali liberi e stimola il processo riparatorio delle cellule
  • Benefico anche per la memoria e la concentrazione perché stimola la produzione di dopamina e serotonina

Tè Matcha: cuore e colesterolo

Il tè Matcha ha un ottimo sapore, gradevole, che può essere gustato a colazione o durante la giornata. Grazie alle sue proprietà drenanti, è consigliato l'utilizzo soprattutto nella prima parte della giornata, per godere appieno dei suoi benefici.

Alcune ricerche hanno dimostrato che il tè Matcha agisce in modo molto diretto sul colesterolo, aumentando il colesterolo buono HDL e diminuendo i valori del colesterolo LDL. E gli effetti benefici si estendono anche al cuore e al sistema cardiocircolatorio: chi consuma tè Matcha regolarmente ha l'11% in meno di possibilità di incorrere in malattie cardiache.

La cerimonia del tè

In Giappone il té Matcha viene usato per la tradizionale cerimonia del the (Via del Tè, Chado o Sado).

Occorrono un té biologico e di buona qualità. Privilegiate le confezioni in metallo, o sottovuoto, che preservano la freschezza del Matcha. 

Occorrono anche alcuni strumenti specifici:

  • Chawan: ciotola di piccole dimensioni in ceramica o terracotta i cui colori esaltano il verde giada del tè matcha.
  • Chasaku: sottile mestolo in bambù, curvato a vapore, che raccoglie il giusto quantitativo di tè matcha per una tazza.
  • Chasen: frustino largo e tozzo realizzato da un unico pezzo di bambù, serve per mescolare la polvere di tè senza alterarne minimamente il sapore.

Scaldate il chawan in acqua ben calda, asciugatelo, aggiungete la dose di té matcha prelevato con il chasaku e mettete l'acqua calda a 80°.

Bagnate il chasen in acqua e iniziate a mescolare dolcemente il tè mathca, con movimenti lenti e circolari, procedendo in maniera sempre più energica e formando degli 8 nella tazza.

Se il vostro tè è riuscito bene, in superficie si formerà della sottile schiuma, di un verde delicato, che non si smonterà. 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Conosci il tè Matcha?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste