+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Come condire correttamente l'insalata

di Rachele Giorgetti 10 mesi fa


Come condire correttamente l'insalata

Sai condire l'insalata nel modo giusto?

Anche tu, come me, introduci sempre, ad ogni pasto, verdure crude? Personalmente, inizio sempre il pranzo con una buona ciotola di insalata: modula immediatamente il senso di sazietà grazie al suo quantitativo di acqua e fibre e mi impedisce di sovraccaricare troppo il pasto stesso, evitando gonfiori digestivi. 

Se anche tu hai questa abitudine, devi sapere che condire l'insalata (ma in generale tutti gli ortaggi crudi) richiede delle regole ben precise, direi matematiche!

Insomma, si mette prima il sale o l'olio? E l'aceto? In questo articolo scoprirai come condire le tue verdure a regola d'arte!

Il mio aceto preferito, crudo non filtrato e con madre

Aceto di Mele

Crudo, non filtrato, con madre

(118)

L'aceto di mele biologico di Baule Volante, ottenuto dal succo di mele fermentato e lavorato secondo le antiche tecniche. E' completamente crudo e non filtrato. Contiene la madre, una componente fondamentale per dare risalto al sapore dell'aceto.

€ 2,81

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Indice dei contenuti:

Premessa: il sale e l'aceto

Il sale si scioglie in un liquido acquoso e non oleoso: le sue molecole sono infatti polari (come quelle dell'aceto) mentre quelle dell'olio sono apolari (lo stesso vale per tutti i grassi).
In base al principio chimico de “il simile scioglie il simile”, la prima regola da ricordare è proprio questa: il sale si scioglie nell'aceto, non nell'olio.

Prima sale e aceto o prima olio?

E' tutta questione di chimica. L’insalata infatti da cosa è composta nella sua quasi totalità da acqua. Se, come abbiamo appena detto, il sale si scioglie in un liquido acquoso (aceto) il primo step sarà dunque quello di condire l'insalata con sale e aceto.
In caso contrario, l'olio crea una patina di protezione che aceto e sale non riusciranno ad oltrepassare e quindi non si legheranno agli ingredienti contenuti nella nostra insalata.

Prediligi sempre un olio extra vergine spremuto a freddo italiano

Tutti i passaggi per condire l'insalata correttamente

  1. Scogliere il sale nell'aceto
  2. Condire l'insalata con l'emulsione di sale/aceto e mescolare bene per legare insieme tutti i 3 composti polari
  3. Aggiungere l'olio (apolare): quest'ultimo creerà una patina che andrà a trattenere i precedenti condimenti
  4. Se non aggiugi aceto, basterà semplicemente condire l'insalata prima con sale poi con olio

Perché aggiungere l'aceto

E' un portento di minerali, enzimi digestivi e vitamine! Assunto durante il pasto, contrasta le fermentazioni intestinali, riduce i fastidiosi gonfiori addominali ed agisce in modo specifico sul metabolismo e sulla digestione (grazie all’acido acetico)!
Sceglilo sempre torbido e scuro per beneficiare delle pectine e delle fibre coinvolte nei processi di digestione e di assorbimento dei liquidi!

Il famoso aceto non pastorizzato di Bragg

Spiacente... gli articoli consigliati non sono più disponibili su Macrolibrarsi.it, per individuare delle valide alternative effettua una ricerca in cima al sito

 

 


Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi novità, sconti, promozioni speciali riservate e un premio di 50 punti spendibili sul sito.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Come condire correttamente l'insalata

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.