800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Bruciore di stomaco: come agire in maniera naturale

di Margherita Gradassi 2 anni fa


Bruciore di stomaco: come agire in maniera naturale

Bruciore di stomaco: rimedi naturali e cosa mangiare per star bene!

Uno dei problemi che affligge una parte importante della popolazione è il cosiddetto bruciore allo stomaco, causato da reflusso acido o ulcere.

Comunicando al medico questi sintomi, spesso vengono prescritti farmaci inibitori della pompa protonica (PPI) la cui azione principale è quella di ridurre la produzione di acido gastrico.

A volte questi farmaci possono avere effetti collaterali come indicato nel bugiardino, inoltre istruiscono il corpo a fermare la produzione di acido, complicando ulteriormente la causa del disturbo.

Al contrario i rimedi naturali hanno il potere di alleviare e addirittura guarire molte di queste condizioni, senza effetti collaterali e praticamente senza recidiva dei sintomi.

Vediamo insieme quali sono i rimedi più consigliati a livello naturopatico.

Indice dei contenuti:

1. Aceto di mele 

Mescola 2 cucchiaini di aceto di sidro di mele in un bicchiere d'acqua.
Questo è uno dei rimedi più indicati per il reflusso acido, soprattutto quando è bevuto prima di coricarsi per trovare sollievo durante la notte.

 

2. Gomme o prodotti al Mastice di chios

Il Mastice di Chios contiene antiossidanti e ha anche proprietà antibatteriche e antifungine.

Il Dr Dlawer Aldeen, un microbiologo consulente del Nottingham City Hospital ha recentemente condotto uno studio clinico sulla gomma mastice e dei suoi effetti sui batteri Helicobacter pylori, e ha scoperto che il mastice in dosi elevate - fino a tre grammi al giorno - uccide i batteri di Helicobacter pylori in maniera permanente. Lo studio dell'Università di Nottingham è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine.

3. Succo di Aloe Vera

È possibile utilizzare l'aloe fresca: taglia un piccolo pezzo della pianta, togli la buccia, aggiungi acqua e frulla il tutto. Oltre a dare sollievo al reflusso acido questo preparato dà una grande energia durante il giorno.

Se non possiedi la pianta di aloe puoi ricorrere a preparati specifici, naturalmente sempre di origine biologica.

 

4. Mele

 

Mangiare le mele è un altro modo molto efficace per eliminare il dolore associato al reflusso acido.

Questo è un vecchio metodo della nonna, come ricorda anche il proverbio "Una mela al giorno toglie il medico di torno".

 

5. Radice di Altea

Questo preparato funziona come un agente anti-infiammatorio per tutti i disturbi esterni ed interni. Internamente, aiuta l’infiammazione nel tratto gastrointestinale e della bocca, ma anche gastrite e colite.

La radice di altea contiene mucillagine, una sostanza gelatinosa che diventa scivolosa quando è bagnato. Secondo l'Università del Maryland Medical Center, cappotti di mucillagini nelle vie respiratorie e digestive aiutano a lenire l'irritazione delle mucose ivi presenti.

La radice di altea aiuta anche per il mal di gola ed è stata tradizionalmente usata per curare il catarro e la bronchite.

Questo preparato si trova sotto forma di tisane, capsule o sciroppi.

6. Bicarbonato di sodio

E‘ un riduttore acido molto efficace, che alcalinizza lo stomaco.

Mezzo cucchiaino pieno in un bicchiere d'acqua allevia istantaneamente i sintomi legati al bruciore di stomaco, infiammazione e gas. Il bicarbonato di sodio non cura l'ulcera, ma aiuta a gestire in modo efficace il dolore.

7. Glutammina

La Glutammina si trova in molti alimenti (latticini, frutta secca, legumi) così come negli integratori alimentari.

Uno studio condotto da ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center (BIDMC) e il Massachusetts Institute of Technology dimostra che la glutammina può rivelarsi utile a compensare i danni gastrici causati da H. pylori. I risultati di questo studio (Journal of Nutrition, maggio 2009) offrono un'alternativa agli antibiotici per il trattamento delle ulcere gastriche.

8. Succo di Cavolo

Il succo di Cavolo funziona quasi immediatamente sul dolore, inoltre è un riduttore acido molto efficace che alcalinizza lo stomaco.

Ad esempio, un bicchiere al giorno di centrifuga di cavolo e mela è in grado di placare i sintomi di ulcere, infiammazione e gas. Alcuni studi hanno dimostrato che le ulcere duodenali di pazienti alimentati con cavolo sono guarite in un terzo del tempo usuale.

In uno studio in doppio cieco condotto su 45 detenuti al carcere di San Quintino in California, il 93 per cento delle ulcere dei prigionieri che assumono succo di cavolo concentrato in capsule - l'equivalente di un litro di fresco succo di cavolo ogni giorno - sono guarite dopo tre settimane.

9. DGL (Liquerizia Deglicirrizzata)

Questo tipo di liquerizia ha effetti ristoratori sulla mucosa gastrica, in quanto aiuta ad accelerare la guarigione e prevenire le recidive di ulcere future.

I farmaci che vengono utilizzati nelle terapie standard non affrontano la causa di ulcere ma semplicemente trattano i sintomi causati da un'ulcera. Al contrario, DGL non inibisce la produzione di acido gastrico ma promuove la vera guarigione, stimolando i normali meccanismi di difesa che impediscono la formazione di ulcere e migliorando l'integrità del rivestimento dello stomaco, senza effetti collaterali. Inoltre, DGL non comporta un aumento della pressione arteriosa, una perdita di potassio, e la ritenzione idrica proprio perché è deglicirizzata.

DGL dovrebbe essere assunta una ventina di minuti prima dei pasti, per circa otto/sedici settimane, al fine di vedere i risultati.

10. Ginger o tè allo zenzero

Si può masticare radice di zenzero fresco, o preparare un infusione in acqua bollente per circa 10 minuti e bere il .

Per ottenere un maggior sollievo aggiungi miele e limone.

11. Miele di Manuka

Questo miele è un efficace per guarire le ferite cronicamente infette, e potrebbe anche contribuire a invertire la resistenza batterica agli antibiotici, secondo la ricerca presentata durante la Spring Conference General Microbiology a Harrogate.

Le proprietà antibatteriche del miele di Manuka sono dovute ad alte concentrazioni del composto Methylglyoxal. Questo è un composto stabile che si trova naturalmente nel miele di Manuka. È importante sottolineare che il miele di Manuka contiene livelli di Methylgyoxyl che sono di gran lunga maggiore (fino a 600 mg/kg di miele) rispetto a quelli di altri mieli (5-10 mg/kg di miele).
Per questo motivo il miele di Manuka può essere un agente antibatterico molto efficace contro H. pylori nello stomaco, mentre altri mieli non lo sono.

12. Probiotici

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità i probiotici sono "microrganismi vivi che, quando somministrati in quantità adeguate conferiscono un beneficio per la salute."

L'assunzione regolare di probiotici ha dimostrato di prevenire diverse malattie tra cui la diarrea e le malattia infiammatorie intestinale. Solitamente in casi di ulcere ed Helicobacter P. consiglio Lactobacillus Bulgaricus.

13. Zinco ed L-carnosina

Queste due sostanze nutritive hanno effetti benefici sulla mucosa gastrointestinale, e la loro associazione rappresenta un avanzamento importante nella gestione delle ulcere peptiche, tanto che in Giappone viene riconosciuto come farmaco dalle autorità. L'associazione di Zinco e Carnosina ha dimostrato di risolvere le ulcere dal 60 al 70%, un risultato paragonabile alle terapie farmacologiche convenzionali e con una sicurezza maggiore dei farmaci comunemente usati.

Zinco ed L-carnosina hanno dimostrato di promuovere la guarigione delle ferite, ridurre l'infiammazione, migliorare la secrezione della mucosa protettiva, e possedere effetti antiossidanti.

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi

Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Bruciore di stomaco: come agire in maniera naturale

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste