800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Arriva l’autunno: tempo di ceci!

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 4 settimane fa


Arriva l’autunno: tempo di ceci!

Grazie all'alto contenuto proteico e alle proprietà energetiche, i ceci sono uno dei migliori alleati in questo periodo!

Passata la stagione di insalate colorate e anguria fresca, l’autunno porta con sé cibi più caldi, dai colori tenui, che ci preparano al freddo dell’inverno. I ceci ne sono un classico esempio, perché con il loro sapore dolce e avvolgente, si prestano alla creazione di molti piatti.

Indice dei contenuti:

Perché i ceci in autunno?

La stagione estiva si è conclusa e l’autunno, con i suoi colori caldi e l’aria più mite, è già alle porte. Un po’ di malinconica nostalgica dell’estate ci accompagna ma anche l’autunno offre belle sensazioni. La calma, la tranquillità, colori accessi e cieli nuvolosi, il tornare alle abitudini casalinghe, la voglia di rimettersi ai fornelli, il ritrovarsi con gli amici davanti ad un buon bicchiere di vino rosso.

Ogni stagione ha un suo fascino. Così come ogni stagione porta con sé gli alimenti tipici.

Perché i ceci in autunno? Per chi conosce l’alimentazione energetica, sa che ogni cibo porta con sé benefici a livello fisico ed energetico. In questa stagione di fine estate, inizio autunno, abbiamo bisogno di preservare il nostro apparato gastrointestinale (stomaco e milza in primis) e utilizzare alimenti che aiutino la loro azione: e allora via libera ai ceci!

Le proprietà dei ceci

I ceci sono considerati la proteina dei poveri, perché il quantitativo contenuto è piuttosto elevato. È senz'altro un alimento proteico, con un’alta percentuale di grassi vegetali che li rendono ottimi per la prevenzione cardiovascolare.

Quali sono i benefici dei ceci?

  • Abbassano il colesterolo: magnesio e folato presenti abbassano i livelli dell’omocisteina, aminoacido che contribuisce alla crescita del colesterolo. Anche la lecitina contenuta nei ceci contrasta la formazione di colesterolo LDL
  • Migliore circolazione del sangue: grazie al magnesio e agli acidi grassi, diminuiscono il rischio di infarto
  • Ricchi di fibre solubili che regolano i livelli di glucosio nel sangue e favoriscono il transito intestinale
  • Fonte di omega 3: sostengono la funzione del fegato e del cuore
  • Migliore salute delle ossa: ferro, zinco, vitamina K sono preziosi elementi per la salute dell’apparato osteoarticolare

Curiosità sui ceci

I ceci sono un alimento conosciuto da tempi antichissimi, documentati ufficialmente in epoca romana ma già presenti in epoca egizia.

Un documento testimonia la conoscenza del cece come legume in epoca romana: il cognome di uno dei più illustri cittadini di Roma, Marco Tullio Cicerone, famoso filosofo, deriva proprio da questo alimento. Si dice infatti che il famoso Cicero avesse una protuberanza sul naso, verosimilmente un grosso neo, simile ad un cece che in latino viene definito “cicer”.

Sappiamo che molto prima dell’epoca di Cicerone, i ceci erano utilizzati come alimento tipico dell’area del mediterraneo e che erano coltivati già all’età del bronzo. Quando un alimento ha origini molto antiche nella nostra terra di appartenenza, ha un valore nutrizionale importante e particolarmente benefico.

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Arriva l’autunno: tempo di ceci!

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste