800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Alimenti fermentati: perché fanno bene

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 2 mesi fa


Alimenti fermentati: perché fanno bene

Cosa sono e come utilizzarli

I cibi fermentati sono un toccasana per la nostra salute. Sono preziosi alleati del nostro apparato digerente e in particolare del nostro intestino, perché contribuiscono a mantenere una flora intestinale in salute.

Indice dei contenuti:

Cosa sono gli alimenti fermentati?

Alla base di ogni alimento fermentato c’è l’attività di piccoli microrganismi che operano al suo interno. Per vivere, i batteri, hanno bisogno di energia e la ottengono da ciò che mangiano. Cosa fanno questi piccoli microrganismi?

Attraverso la trasformazione di ciò di cui si nutrono, danno vita a prodotti ricchi di energia come l’alcol o l’acido lattico.

Tutto questo processo viene definito “fermentazione” e avviene sempre in ambiente privo di ossigeno. Gli alimenti fermentati sono benefici per la nostra digestione e sostengono il sistema immunitario.

Quando introdurli nella nostra alimentazione?

Alcune bevande, come il kefir, possono essere utilizzate a inizio pasto e anche durante, per favorire la digestione dei cibi; altri alimenti come lo yogurt sono consigliati lontano dai pasti o come sostituti.

Scopriamo quali sono i cibi fermentati che fanno bene alla salute.

Quali scegliere?

Sembra una nuova moda quella dei cibi fermentati ma si tratta semplicemente della riscoperta di un vecchio e antico metodo di conservazione degli alimenti, utilizzato già da più di 4000 anni fa.

Abbiamo detto che la fermentazione è quel processo chimico che consente di produrre energia contenuta principalmente negli zuccheri (nutrimento principale dei cibi fermentati) per renderla utilizzabile.

Tra i cibi principali troviamo lo yogurt, il kefir, il miso, le verdure fermentate (olive, cetrioli, crauti), il tè kombucha.

Yogurt

È il risultato di due microrganismi che riproducendosi velocemente ottengono un duplice effetto: trasformano il lattosio in acido lattico e lo coagulano, addensando le proteine presenti come la caseina. Ricco di fermenti lattici, favorisce la digestione. Attenzione agli zuccheri aggiunti: quelli non sono benefici, quindi l’ideale è scegliere lo yogurt bianco.

Pronto Yogurt - Ceppi originari di Probiotici ed Inulina

Puoi realizzare fino a 25 litri di yogurt

Preparare un ottimo yogurt casalingo, vivo e vitale! Attivo con latte di mucca, capra o soia. Starter biologico per realizzare fino a 25 l di yogurt in più volte. Facile da preparare con e senza la yogurtiera, seguendo le...

€ 4,35

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Kefir

È una bevanda che si ottiene dall’unione di acqua, kefiran, lieviti e batteri. Si nutre di alimenti zuccherini e servono circa 48 ore ai “kefirini” per riprodursi e dare vita a una bevanda fermentata, utilissima per chi soffre di digestione lenta.

Pronto Kefir Biologico

Fermenti vivi - sempre pronto sempre vivo

Il Kefir è una preparazione originaria del Caucaso del Nordcostituita da lieviti liofilizzati, batteri Lactobacillus e culture probiotiche. I fermenti vivi sono un aiuto prezioso per mantenere integra e attiva la flora...

€ 4,13

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Miso

Si tratta di un condimento molto utilizzato nella cucina giapponese, a base di soia ammollata e successivamente cotta, sottoposta a lunga fermentazione.

L’interazione con un particolare fungo chiamato Aspergillus Oryzae dà vita all’intero processo fermentativo. Ideale per condire le zuppe, è ricco di lattobacilli che aiutano la funzionalità intestinale.

Verdure fermentate

I crauti sono il prodotto del cavolo cappuccio che contiene già al suo interno agenti utili per la fermentazione. Così come le olive e i cetrioli, se in contatto con particolari batteri come il Leuconostoc mesenteroides e Saccharomyces cerevisiae, svolgono un’azione fermentativa.

Tè Kombucha

Bevanda ricavata dalla fermentazione del tè con un composto di Acetobacter e lieviti. Favorisce la digestione, aiutando l‘intestino, lo stomaco e la milza. È consigliato anche per tutti coloro che soffrono di calcoli renali.


Non ci sono ancora commenti su Alimenti fermentati: perché fanno bene

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste