+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Acquafaba: che cos'è e come si prepara

di Rachele Giorgetti 1 anno fa


Acquafaba: che cos'è e come si prepara

Come preparare e utilizzare l'acqua faba per sostituire l'albume montato a neve

L’acquafaba è l’acqua di cottura (o acqua di governo) dei ceci conservati in scatola, in vetro o nelle confezioni in tetrapack, quella che per intenderci buttiamo nel lavandino dopo averli scolati. 

In realtà, questo liquido ha un potere speciale: esattamente come gli albumi a neve, si monta!

L’acquafaba  è infatti una formidabile alternativa vegetale dell’uovo, utile a chi sostiene una dieta vegana, agli allergici e agli intolleranti.

Acqua faba, ecco dove trovarla:

Indice dei contenuti:

Come preparare l’acqua faba

Un’operazione davvero semplicissima: basta scolare l’acqua di governo dei ceci e montarla a neve ferma con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza densa e schiumosa (per circa 10 minuti).

L’acqua dei ceci conservati in vetro e senza sale garantisce il miglior risultato, ancora meglio se fredda di frigorifero e montata all’interno di un contenitore altrettanto freddo.

In alternativa ai ceci, si può usare l’acqua di governo di fagioli rossi, neri e bianchi.

Acqua faba, i legumi in cui  trovarla:

N.B. L’acqua dei legumi secchi cotti in casa, invece, non garantisce la stessa resa spumosa perchè saponine e proteine -i due agenti che scatenano la reazione- si presentano in una densità del tutto differente.


A seconda della consistenza che si vuole ottenere e della funzione che deve svolgere, l’acquafaba può essere montata in 3 modi:

  • A neve leggera: l’acqua viene montata a mano per pochi secondi e poi con le fruste elettriche ad una velocità medio-bassa per circa 4 minuti. Il risultato è una consistenza leggera.
  • A neve media: l’acqua di cottura è montata per 10 minuti con le fruste impostate ad una velocità medio-alta. Si ottiene una consistenza densa ma soffice.
  • A neve ferma: l’acqua di cottura è montata per 15 minuti (o più) a velocità medio-alta con due cucchiai di zucchero semolato per  garantire al composto una consistenza densa e corposa.

Usi dell’acquafaba

Acqua faba

Come già accennato, l’acquafaba può sostituire l’albume montato a neve in tutte le ricette vegane dolci perché rende migliora la lievitazione e rende soffice l’impasto.

Per sostituire un bianco d’uovo sono necessari 3 cucchiai di acqua faba, da montare subito prima di aggiungerla al composto.

Priva di una sapore forte e deciso, può essere utilizzata anche in tante preparazioni salate come maionese, omelette, quiche, crêpes o frittate, che renderà più spumose e morbide.

Con l’aggiunta di altri ingredienti viene utilizzata in cucina per gustosissime versioni vegan di meringhe, macarones, mousse al cacao o alla frutta, creme al cioccolato, pan di spagna, torte, marshmallow, marzapane e torrone.


Ricetta: meringhe all'arancia di acquafaba 

meringhe di acqua faba

Ingredienti:

Acquista tutti gli ingredienti della ricetta

Preparazione:

Riponete i ceci, possibilmente in vetro, e una ciotola capiente per almeno tre ore in frigorifero.

Trascorso il tempo necessario, scolate i legumi e montate a neve con uno sbattitore elettrico l’acqua di cottura all’interno della ciotola precedentemente raffreddata.

Aggiungete il succo di limone, l’estratto di vaniglia e, un pò alla volta lo zucchero a velo.

In circa 10 minuti otterrete un composto denso e spumoso.

Create le vostre meringhe con un cucchiaio o una sac a poche e cuocete in forno per 4 ore a 100°.


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Acquafaba: che cos'è e come si prepara

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.