800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Disconnessi - Siamo sempre più isolati - Libro

Come proteggere i nostri figli e le relazioni familiari nell'era digitale

Catherine Steiner-Adair, Teresa H. Barker



(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo di listino: € 15,50
Prezzo: € 13,18
Risparmi: € 2,33 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 13 ore 20 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 22 Agosto
  • Guadagna punti +27

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Un'opera nata da anni di studi sul campo, che propone soluzioni e consigli per ogni fascia di età

I bambini giocano con il tablet e scoprono Internet già da piccolissimi. Gli adolescenti utilizzano costantemente i Social e spesso comunicano solo attraverso il loro telefonino. I genitori lavorano online per ore e ore durante il giorno e la sera navigano sul loro smartphone seduti sul divano.

Grazie alle nuove tecnologie siamo sempre più connessi ma, allo stesso tempo, sempre più distanti e isolati.

La nostra vita quotidiana, infatti, è sottoposta a una massiccia trasformazione da quando l'attenzione delle famiglie è catturata dai bagliori dei nuovi strumenti digitali.

Il facile accesso a Internet e ai Social espone i nostri figli a numerosi pericoli:

  • l'eccessiva pubblicità
  • la riduzione di quelle attività (vita all'area aperta, giochi creativi, chiacchiere con altri bambini, ecc.) che consentono un sano sviluppo di corpo e mente
  • non essere più capaci di conversare e relazionarsi con gli altri
  • il bullismo telematico
  • la possibile perdita prematura dell'innocenza a causa della violenza e della pornografia che si trovano facilmente online
  • e tutti quegli aspetti sgradevoli del mondo degli adulti.

Sentiamo di aver perduto la connessione profonda con i nostri figli? I nostri bambini si sentono soli e alienati? Il mondo digitale è qui per restarci, ma cosa stiamo perdendo dopo avere conquistato la tecnologia?

Come spiega l'autorevole psicologa clinica Catherine Steiner-Adair, le famiglie entrano in crisi quando si trovano di fronte a questi problemi. Non solo le continue e ripetute distrazioni tecnologiche hanno effetti profondi e duraturi, ma i bambini hanno anche un disperato bisogno che i genitori forniscano loro ciò che la tecnologia non può dare: vicinanza, interazioni sincere ed efficaci con gli adulti che fanno parte della loro vita.

Attingendo da storie di vita vera, la dottoressa Steiner-Adair propone preziosi approfondimenti e consigli in base alle diverse fasce di età dei nostri figli (dai 3 anni fino alla tarda adolescenza) che possono aiutarci a comprendere meglio, ad essere più autorevoli e sicuri nel fronteggiare la rivoluzione tecnologica che dilaga nelle nostre case.

Una guida indispensabile per proteggere i nostri bambini, avvicinarsi a loro costruendo relazioni familiari positive e sfruttare i vantaggi che un utilizzo moderato degli strumenti digitali possono portarci.

INTRODUZIONE - La rivoluzione in salotto

  1. Smarriti ma connessi: come gli effetti della tecnologia mettono a rischio lo sviluppo dei bambini
  2. Quel geniale cervello dei bambini che non ha alcun bisogno di App o Upgrade
  3. Il buon senso della tradizione e le meraviglie della tecnologia. Dai 3 ai 5 anni
  4. Infanzia “avanti-veloce”: quando spingere “pausa”, “cancella” e “play”. Dai 6 ai 10 anni
  5. I ragazzini, gli schermi dietro cui si trincerano, i pericoli dell’indipendenza. Dagli 11 ai 13 anni 
  6. Adolescenti, tecnologia, lusinghe e problemi: come una recita su un grande (e vorace) schermo
  7. Spaventati, pazzi e all’oscuro di tutto. Gli adolescenti dicono la loro su come essere genitori “avvicinabili” nell’era digitale
  8. La famiglia sostenibile: trasformare la tecnologia in alleata per rinsaldare i legami e favorire creatività e condivisione

Bibliografia

Note sulle Autrici

EditoreMacro Edizioni
Data pubblicazioneLuglio 2017
FormatoLibro - Pag 288 - 14,5x21 cm
Lo trovi in#Guide per genitori ed educatori #Critica sociale

Smarriti ma connessi: come gli effetti della tecnologia mettono a rischio lo sviluppo dei bambini

Il paradosso tecnologico con cui tutti noi come genitori ci confrontiamo sta nel fatto che le stesse cose che possono mettere in grave difficoltà i nostri figli possono anche rendere più ricche e intense le loro vite in modi inimmaginabili.

La tecnologia ha trasformato i modi con cui possiamo restare in contatto con la famiglia e gli amici a distanza e con cui gestiamo il flusso degli impegni di lavoro e familiari. I nostri bambini possono avere accesso a risorse straordinarie che consentono loro di coltivare sani interessi e di entrare in relazione con altri che condividono quelle passioni. La tecnologia ha trasformato ciò che significa essere studente, l’opportunità di apprendere per tutta la vita e lo stesso processo di autoeducazione. Ha modificato il significato di cittadino globale e la nostra capacità di immedesimarci con il mondo, di comprenderlo e di vederlo veramente dalla prospettiva di persone che non potremo mai incontrare. Le possibilità sono quanto meno eccitanti, spesso entusiasmanti.

Eppure sappiamo che il lato oscuro è sempre lì.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Smarriti ma connessi: come gli effetti della tecnologia mettono a rischio lo sviluppo dei bambini

Catherine Steiner-Adair

Catherine Steiner-Adair è psicologa clinica, consulente scolastica, scrittrice e relatrice in numerose conferenze, con fama riconosciuta a livello internazionale. Esercita la professione privatamente in Massachusetts, è formatore clinico al Dipartimento di psichiatria della Harvard... Leggi di più...

Teresa H. Barker è giornalista, madre di tre nativi digitali e co-writer di numerosi saggi. Le sue precedenti collaborazioni hanno riguardato diversi titoli sulla famiglia e l'educazione. Barker e il marito vivono a Portland, in Oregon. Leggi di più...

Prodotti correlati



voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Isabella

Vero

Più ho letto questo libro e più sono stata pienamente concorde con ciò che l'autrice rivela a noi lettori. Concordo in pieno con le sue affermazioni e trovo molto utile riflettere su ciò che ognuno di noi dovrebbe evitare e anzi ricominciare a fare per una vita fisica ed emotiva sana per noi e in particolare per ogni componente della nostra vita affettiva. Bel libro chiaro e utile.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Isabella

Vero

Più ho letto questo libro e più sono stata pienamente concorde con ciò che l'autrice rivela a noi lettori. Concordo in pieno con le sue affermazioni e trovo molto utile riflettere su ciò che ognuno di noi dovrebbe evitare e anzi ricominciare a fare per una vita fisica ed emotiva sana per noi e in particolare per ogni componente della nostra vita affettiva. Bel libro chiaro e utile.

(1 )


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste