800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Apprendere dal Passato, Vivere il Presente e Prepararsi al Futuro - Libro

Amadio Bianchi - (Swami Suryananda Saraswati)




Prezzo: € 20,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    10 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 71 ore 4 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 24 Ottobre
  • Guadagna punti +40

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Nello yoga, oltre alla cura del corpo (àsana) ritenuto il tempio delle spirito, sì dà grande importanza a! controllo del respiro (prànàyàma) in quanto esso è la vita stessa: occuparsi della sua qualità significa prendersi cura della qualità della vita.

"L'insegnamento della "meditazione" è uno dei principali obiettivi di questo mio saggio proprio perché essa è, per il sottoscritto, il mezzo più idoneo per il risveglio della consapevolezza, il superamento dell'ignoranza dell'illusione (maya), il rav­vicinamento alla natura essenziale (il Sé)."

Con l'aiuto della meditazione si impara a confidare anche in altre facoltà percet­tive, oltre a quelle dei cinque sensi, oltre che in poteri mentali diversi da quelli che fanno capo al raziocinio e alla condizionante e condizionata memoria.

Per questo mi sento di suggerire come via d'esperienza lo yoga il quale, attra­verso là disciplina, accresce la capacità di concentrazione. Esso, diminuendo la nostra irrequietezza, consente di raggiungere un più elevato livello di coscienza mettendo il praticante in condizione di superare i limiti imposti dalla comune espe­rienza umana fatta di sopravvivenza e identificazione in beni materiali.

Per un proficuo cambiamento sì tratta di uscire dal torpore dell'avidyà (ignoranza o non conoscenza) indotta dal sistema di questa povera civiltà contemporanea (intendo povera di spirito) più che mai identificata nella maya (apparenza, illu­sione).

Come Saiikara afferma, non possiamo giungere alla conoscenza della "realtà" fintanto che siamo immersi nell'avidyà.

Si può considerare l'avidyà come una forza negativa che ci impedisce un'esistenza divina, una deformazione men­tale che divide il divino in infiniti diversi frammenti.

Essa, confondendoci ci fa per­cepire il serpente al posto della corda.

Quando invece evolviamo, riusciamo a capire che il serpente e invece solo una corda e l'apparenza del mondo svanisce. Se l'uomo fosse nella condizione di riconoscere una corda come una corda, si­curamente, non imboccherebbe la via del male, poiché sarebbe in grado di capire che tale via, in nessun caso, gli giova.

 

 

EditoreSpazio Attivo
Data pubblicazioneDicembre 2014
FormatoLibro - Pag 314 - 16,5 x 22 cm
ISBN8897024051
EAN9788897024057
Lo trovi in#Meditazione #Libri sullo Yoga
MCR-NR 90038
Amadio Bianchi - (Swami Suryananda Saraswati)

Il Maestro Amadio Bianchi è Presidente del Movimento Mondiale per lo Yoga e l'Ayurveda, della European Yoga Federation, della Scuola Internazionale di Yoga e Ayurveda C.Y. Surya, Vicepresidente dell'International Yog Confederation di New Delhi, Coordinatore Generale del Movimento Mondiale per... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste