800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Utilizzi i chiodi di garofano in cucina?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 4 mesi fa


Utilizzi i chiodi di garofano in cucina?

I benefici dei chiodi di garofano per la salute

Se non li conosci o non li hai mai provati, il consiglio è di porvi subito rimedio! Infatti i chiodi di garofano sono una spezia preziosa per la salute e anche per il palato, arricchiscono i sapori e donano gustoso movimento ai piatti.

Indice dei contenuti:

Alla scoperta dei chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono caratteristici e conosciuti per il loro sapore particolare ma pochi conoscono le loro proprietà curative. Preziosi, da tenere sempre in casa, in ogni stagione dell'anno.

Vengono ricavati dal bocciolo essiccato della pianta sempreverde chiamata Eugenia caryophyllata e considerata una vera propria droga curativa per molti disturbi. In Oriente, l'utilizzo è così diffuso che è frequente incontrare qualcuno che mastica semi di garofano, tra una parola e l'altra.

Perché sono chiamati così? Certamente non hanno nessun legame di parentela con la pianta di garofano che conosciamo, i cui fiori sono apprezzati e molto utilizzati. Il nome è dato dalla forma dei semi, che ricordano appunto quella del garofano.

Ciò che rende preziosa questa spezia, è l'elevata percentuale del propenilfenolo chiamato eugenolo che rappresenta circa l'80% dell'olio essenziale che se ne ricava. È proprio questo particolare componente che attribuisce alla spezia il caratteristico aroma che sentiamo non appena lo odoriamo o ne assaggiamo il sapore. Oltre a questo, nei chiodi di garofano è presente anche il beta-cariofillene che svolge una naturale funzione antinfiammatoria.

I benefici dei chiodi di garofano

Averli sempre in casa o a portata di mano, può essere un valido aiuto per tutti i piccoli disturbi che possono insorgere nella quotidianità.

I chiodi di garofano sono utili in molte situazioni:

  • hanno proprietà anestetiche e analgesiche e per questo, sono conosciuti per la loro spiccata capacità di contrastare il dolore ai denti
  • stimolano la circolazione sanguigna
  • contribuiscono a ridurre lo stato di stanchezza
  • agiscono favorevolmente anche per ridurre il dolore da mal di testa e per prevenire la perdita di memoria
  • svolgono azione digestiva e tonificante per lo stomaco, migliorando la digestione
  • sembra che possiedano anche virtù afrodisiache, tanto che i medici del Cinquecento li consigliavano per migliorare le prestazioni sessuali maschili.

Molto utilizzato e benefico è l'olio essenziale di garofano, utilizzato in cosmesi e nella medicina alternativa, come rimedio naturale.

Chiodi di garofano in cucina

Il loro aroma intenso e allo stesso tempo fruttato, li rendono un ingrediente che ben si sposa sia nelle ricette dolci che in quelle salate. Ideali per aromatizzare biscotti, creme dolci ma anche liquori e vin brulè.

Nelle pietanze salate sono ben accompagnati con la carne, soprattutto la selvaggina che ha un sapore più intenso. In zuppe, vellutate e minestrone rendono moltissimo perché arricchiscono il sapore delle verdure. La preparazione in cui vengono aggiunti spesso e volentieri i chiodi di garofano è nella conservazione delle verdure sott'olio e sotto aceto.

Molto conosciuti e utilizzati sono i tè e gli infusi aromatizzati ai chiodi di garofano.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Utilizzi i chiodi di garofano in cucina?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste