+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Stomatite felina: usa l'aloe

di Andrea Di Franco 17 giorni fa


Stomatite felina: usa l'aloe

Anche i casi più gravi guariscono senza farmaci, e il sistema immunitario di micio ringrazia

Un giorno, un informatore, che proponeva prodotti veterinari a base di Aloe, bussa alla porta del mio ambulatorio e inizia a illustrarmi un rimedio naturale, contro le stomatiti, dalle proprietà eccezionali.

Aloeplus - Pasta Orale per Gatti - Formula Rimuovi Pelo del Gatto

Alimento complementare per gatti

(4)

Tutti i benefici dell' Aloeplus sciroppo li trovi anche in pasta. Stessa efficacia in una comoda siringa dosatrice. Molto più semplice da somministrare. Necessario per la salute del gatto e per prevenire la formazione di boli di pelo nello stomaco....

€ 13,00

Non disponibile

Vai alla scheda

Dopo averlo ascoltato attentamente, gli dico che ho proprio il caso per testare il suo prodotto: un gatto con FIV, FELV, ulcere, gengivite e stomatite, un caso piuttosto grave per il quale avevo già provato numerosi rimedi senza alcun miglioramento. L’informatore mi lascia due confezioni del suo prodotto certo della sua efficacia. Dopo 20 giorni lo chiamo e gli dico di passare in ambulatorio poiché ho grandi novità.

Appena l’informatore torna nel mio ambulatorio, gli presento la seguente relazione: la gatta è risultata positiva a FIV e FELV, presentava ulcere sulla punta della lingua, grave quadro di gengivite e stomatite che non le permettevano di alimentarsi.

Dopo appena tre giorni di applicazione manuale del prodotto sulle ulcere e le gengive, il gatto ha ripreso a mangiare l’umido. A mio avviso il prodotto funziona anche localmente. Dopo 6 giorni abbiamo sospeso tutti gli altri farmaci e proseguito la terapia soltanto con il prodotto.

Il gatto, in condizioni davvero critiche, in soli 20 giorni è ritornato in salute, tanto che i proprietari non sono ritornati in ambulatorio e li ho dovuti ricontattare telefonicamente per avere notizie! Sinceramente mai mi sarei aspettato un risultato del genere perché la gatta stava veramente male, ma l’Aloe mi ha stupito: grazie alle sue proprietà agisce come antinfiammatorio e antibiotico naturale, igienizza il cavo orale e cicatrizza le lesioni!

Inoltre interviene sul sistema immunitario, spesso gravemente squilibrato, perché molte volte la stomatite è associata a patologie ancor più gravi, come FIV e FELV. Per questi motivi l’Aloe è entrata a far parte delle mie terapie convenzionali: è un toccasana per la stomatite dei gatti, e nei miei pazienti noto spesso incredibili guarigioni.

Carta d’identità della stomatite felina

La stomatite felina è una dolorosissima infiammazione delle gengive e della mucosa orale, che colpisce i gatti dai 4 mesi ai 17 anni. La percentuale di incidenza aumenta con l’aumentare dell’età. Come si manifesta? Se il gatto presenta uno dei seguenti sintomi, molto probabilmente è affetto da stomatite felina: alito cattivo, gengive arrossate o sanguinanti, eccessiva salivazione, ulcere in bocca (afte), inappetenza, perdita di peso, disidratazione. Qual è la causa che provoca tanta sofferenza? Le possibili cause che possono determinare una stomatite sono:

  • FCV (Calicivirus felino), FIV (Immunodeficienza felina), FELV (Leucemia felina), infiammazione da cibo, intolleranze alimentari, sindrome eosinofilica, infezioni virali, insufficienza renale.
  • La causa più comune resta comunque quella di natura immunitaria. Infatti i gatti affetti da questa patologia, avendo un sistema immunitario inadeguato, si dimostrano ipersensibili ai batteri della placca dentale e reagiscono con una risposta infiammatoria devastante e dolorosa.

Come si può curare? Come detto in precedenza, l’infiammazione e le lesioni che caratterizzano la stomatite sono estremamente dolorose. Curare la stomatite cronica del gatto è una sfida molto dura. N

ei casi di malattia evidente e, soprattutto, in presenza di notevole dolore, vengono utilizzati analgesici, antinfiammatori e antibiotici. È importante sottolineare che si tratta, però, di rimedi provvisori che difficilmente risolvono il problema. Sono solo palliativi che vengono usati nelle fasi acute e, quando vengono interrotti, lo stato infiammatorio orale si presenta peggiore di prima. Quasi sempre si procede con l’estrazione dei denti, parziale o totale. Nei casi gravi quest’ultima è l’unica opzione risolutiva.


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Stomatite felina: usa l'aloe

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.