800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Scopri come affrontare l'asma

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 5 mesi fa


Scopri come affrontare l'asma

Asma: cure naturali

Conosciamo l'asma veramente? Sappiamo da cosa dipende e come fare per risolverla in maniera definitiva?

Secondo questa visione, l'asma diventa una vera e propria fortuna per chi ce l'ha: basta imparare a leggere correttamente i segnali.

Indice dei contenuti:

Asma, cos'è?

Sappiamo che l'asma è una malattia dell'apparato respiratorio che insorge spesso in età infantile, creando difficoltà nella respirazione e procurando quel senso di oppressione e mancanza di aria nei polmoni. Chi ne soffre sa quanto può essere fastidioso.

Uno studio ha dimostrato che per avere una vita più lunga e in salute, c’è una quantità d'aria da respirare al minuto che è pari a 6 litri. Tradotto in termini più semplici significa che dovremmo respirare da un minimo di 8 ad un massimo di 16 volte in un minuto.

Accade per la maggior parte delle persone che le volte respirate sono maggiori rispetto a questo standard. Se poi calcoliamo i momenti di stress, di agitazione o di tensione, la frequenza respiratoria aumenta. Più volte respiriamo, maggiore è la perdita di anidride carbonica, causata dalla broncocostrizione.

Cos'è allora l'asma? In realtà è un meccanismo salutare del nostro corpo che ci indica che stiamo disperdendo anidride carbonica e che viviamo in uno stato di iperventilazione.

L'asma diventa così una fortuna e non più una patologia da combattere. E come va gestita?

Come respiri?

Se l'asma è il risultato di una eccessiva ventilazione del corpo, il respiro assume un ruolo chiave nella cura dell'asma stesso.

Il primo passo è verificare quante volte, in maniera spontanea, si respira in un minuto e secondo passo è verificare quante volte respiriamo con il naso e quante con la bocca. Osserviamo questi aspetti non solo quando siamo fermi o seduti sul divano ma anche e soprattutto quando siamo in movimento, quando camminiamo, quando facciamo la spesa, quando svolgiamo le normali attività quotidiane. La maggior parte di noi si accorgerà di respirare più di 16 volte in un minuto.

Come fare allora? Serve un po' di allenamento.

Si inizia con il chiudere la bocca ogni qualvolta ci accorgiamo di respirare da lì invece che dal naso. In questo modo si riduce la perdita anidride carbonica, che serve all'organismo per rilasciare ossigeno dal sangue agli altri tessuti del corpo e si riduce il rischio di iperventilazione che si verifica per una carenza di ossigeno nella struttura.

Perché respiri troppo?

Respiriamo forse troppo? Nella maggior parte dei casi sì. Il nostro organismo va in iperventilazione e potremmo dire che i più fortunati se ne accorgono grazie all'asma, ma non sempre ciò avviene.

L'asma è quindi un meccanismo di difesa del corpo per compensare la perdita di anidride carbonica.

Perché respiriamo troppo? I fattori sono diversi:

  • alimentazione eccessiva
  • scarsa attività fisica
  • fumo
  • alcol
  • stress
  • cattive abitudini alimentari

Queste sono le principali cause ma non sottovalutiamo l'ansia e le situazioni ad essa correlate. L'asma può dipendere da tutti questi fattori.

Nei bambini possiamo escludere il fumo e l'alcol ma troveremo come costante una forma ansiogena che caratterizza questi bimbi, meglio riconoscibile come eccessiva attività.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Scopri come affrontare l'asma

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste