800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Quanto incide la postura sui dolori muscolari?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 8 mesi fa


Quanto incide la postura sui dolori muscolari?

L’importanza della postura

Indice dei contenuti:

Com’è la tua postura?

Con l’arrivo dei primi freddi, dobbiamo essere attenti, coprirci di più per evitare influenze o spiacevoli contratture muscolari. Chi soffre di dolori muscolari, sa che possono essere molto fastidiosi.

Dolori alla schiena, tensione alle spalle, caviglie indolenzite o ginocchia dolenti: quanto incide la postura sui dolori muscolari? Tutti i giorni, per almeno 16 ore al giorno, assumiamo posture diverse e svariate, fino a quando non ci corichiamo per andare a dormire.

Chi fa un lavoro di ufficio, sa che rimanere seduto per almeno otto ore al giorno, non aiuta a distendere i muscoli, soprattutto se la classica posizione è quella al pc. O ancora chi per lavoro guida molto, sempre fermo nella stessa posizione o al contrario chi lavora in maniera statica, magari rimanendo sempre in piedi.

Insomma, sei consapevole della postura che assumi quando ti muovi o quando compi le abituali azioni quotidiane? Se inizierai a porci attenzione, capirai che quasi tutti i nostri movimenti sono automatici e non ci accorgiamo quando assumiamo per troppo tempo la stessa posizione.

Postura e disturbi muscolari: c’è un nesso?

La postura è spesso sottovalutata e nessuno di noi tende a farci molto caso. Eppure, molte persone soffrono di disturbi muscolari, indolenzimenti, facili contratture! Quanto incide la postura che assumiamo?

Siamo portati a pensare che la ginnastica posturale sia una pratica adatta alle persone anziane, per aiutarle a ritrovare una postura migliore che con gli anni e gli acciacchi di salute, si tende a perdere! Niente di più sbagliato! Soprattutto quando si soffre di tensione alle spalle, dolori muscolari o contratture frequenti, dovremmo pensare alla postura.

Una volta escluse altre cause di infiammazione dell’organismo, l’analisi della postura rimane la più utile da effettuare. Per lo stile di vita che seguiamo, noi tutti dovremmo avere un personal trainer che ci corregge la postura e ci aiuta mantenerla in maniera corretta. Eppure, ci dedichiamo allo sport, alcuni fanno regolarmente stretching, ma ben pochi pensano all’importanza di mantenere una buona postura.

Non esistono allora scuse del tipo “con l’età è normale che crescano anche i dolori fisici”! Non è l’età che passa che ci rende più vecchi, ma l’uso che noi facciamo del nostro corpo.

Postura: prevenire e curare

Se ci prendiamo cura del nostro organismo, se facciamo attività sportiva e ci alimentiamo in maniera corretta, allora sarà più facile mantenersi in forma. A volte nemmeno questo basta: l’educazione posturale serve proprio a riportare in asse il nostro corpo, anche al fine di migliorare le prestazioni sportive stesse.

Osservare la propria postura durante il giorno è il primo passo per capire se assumiamo posizioni sbagliate o troppo statiche.

L’educazione posturale diventa in questo modo sia forma di prevenzione che cura per dolori muscolari e contratture già presenti. Pensiamo ai molti movimenti che compiamo ogni giorno: possiamo pensare che la postura non giochi un ruolo chiave nei dolori muscolari? 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Quanto incide la postura sui dolori muscolari?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste