800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Perché perdonare fa bene alla salute

di La Redazione di Macrolibrarsi 2 mesi fa


Perché perdonare fa bene alla salute

Come si fa a perdonare?

Il perdono non è un sentimento che nasce costretto: è libero, indipendente, senza regole e senza vincoli. Avviene e basta.

Indice dei contenuti:

Per-dono: ti dono qualcosa

Il significato etimologico della parola perdono secondo gli antichi romani è quella di donare se stesso all’altro, di ricambiare quindi un torto “perdonando”, ovvero donando se stessi e non chiudendo le porte o mettendo dinnanzi le ferite subite.

In epoche precedenti, il perdono era inteso verso se stessi, anche quando si riferiva agli altri. Cosa significa? “Per” significa attraverso se stessi, “donare” indica il donare a se stessi un’altra possibilità.

Entrambe le interpretazioni del termine perdonare indicano un donare qualcosa, a se stessi o agli altri. E quando perdoniamo qualcuno per un torto che ci ha fatto, doniamo pace a lui o a noi stessi? Il sentimento del perdono è spesso preceduto da un sentimento di rabbia o dolore che ci impedisce di avere un rapporto sereno con quella persona.

Quando sentiamo di poter perdonare, quando il sentimento del perdono sale dentro di noi, veniamo pervasi da un nuovo senso di pace, di tranquillità, di nuova esistenza.

Perdona gli altri, salva te stesso

Qualcuno dice che il perdono salva la vita: la nostra o quella della persona che perdoniamo? Siamo portati a pensare che perdonare qualcuno significhi fare qualcosa per quella persona, concedergli il nostro perdono. Chi perdona ne esce soddisfatto perché in fondo ha compiuto una buona azione: ha messo da parte il torto subito in virtù dell’amore, della stima o del rispetto per la persona che glielo ha inflitto. O più semplicemente, perdona per buon cuore.

Perdonare è un atto che richiede una grande quantità di amore, non c’è dubbio. Prima di perdonare, viviamo uno stato di angoscia, dolore, rabbia o delusione, più o meno forte. Prima di perdonare non siamo in pace con noi stessi e con la persona che abbiamo di fronte.

Solo nel momento in cui arriva il perdono, il nostro stato d’animo cambia, si rasserena, si calma, ritrova equilibrio. Perdonare l’altro significa salvare se stessI. Più sentimenti negativi nutriamo dentro di noi, minore sarà il nostro livello di felicità. Quando perdoniamo con il cuore, doniamo a noi stessi la possibilità di ritrovare la pace.

Come si fa a perdonare con il cuore?

Il perdono nasconde una sola insidia: non si può definire tale se non viene compiuto con la forza del cuore. Non possiamo alzarci un mattino e decidere di perdonare qualcuno, non è possibile. E non sortirebbe nessun effetto sulla nostra vita e sulla vita della persona coinvolta.

Il vero perdono è quello fatto con il cuore. Come fare? Se abbiamo subito un torto, proviamo a spostare l’attenzione da noi stessi a colui che lo ha provocato. Perché quella persona mi ha fatto del male? Quando una persona manca di rispetto a un’altra, spesso lo fa perché anch’essa, al suo interno, ha questioni emotive irrisolte che la inducono a un atteggiamento doloroso per altri.

Se spostiamo il focus da noi stessi all’altro, ci accorgeremo che ognuno di noi ha un motivo ben preciso per gli atteggiamenti che assume, anche se spesso non ne siamo consapevoli. Questo non rappresenta una giustificazione, ma ci aiuta a vedere l’altro sotto un’altra ottica, a non focalizzarci sul torto subito ma a chiederci i motivi che lo hanno spinto a farlo.

Non sempre è giusto tenere vicine alcune persone che ci hanno fatto del male, ma questo non significa che non possiamo comunque perdonarle con il cuore e decidere ugualmente di lasciarle andare.


La Redazione di Macrolibrarsi

Il magazine di Macrolibrarsi è gestito da 2 ragazze: Claudia, e Valeria. Le unisce la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo. Avide lettrici, attraverso gli articoli che scrivono per Macrolibrarsi, condividono ciò che...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Ultimo commento su Perché perdonare fa bene alla salute

icona

Klea

Ho appena letto

Stupendo ..

Recensione utile? (0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste