Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Maqui, il tesoro della Patagonia

  8 mesi fa



Il Maqui ( Aristotelia chilensis ) è una bacca viola scuro che cresce su una pianta sempreverde della famiglia delle Elaeocarpaceae diffusa nella Patagonia del Cile e dell’Argentina.

La raccolta delle bacche viene fatta a mano tra dicembre e marzo dai nativi Mapuche, gli indigeni che hanno tradizionalmente vissuto nella parte meridionale del Cile.

Tradizionalmente i Mapuche hanno da sempre utilizzato il maqui per le sue proprietà terapeutiche.

Storicamente, i Mapuche, furono i soli nativi sudamericani a resistere alla conquista euroepa.

Secondo i conquistatori, i guerrieri Mapuche consumavano un bevanda fermentata chiamata "TEKU" a base di bacca di maqui che potrebbe aver contribuito alla forza e la resistenza che i guerrieri esibivano.

Il caratteristico colore intenso del maqui, è dovuto alle antocianine (un gruppo di polifenoli) contenute nel frutto. Della pianta si utilizzano principalmente le bacche, talvolta anche le foglie.

Ti consigliamo...


La ditta SCEN - Scientific & Natural eredita e prosegue il lavoro sviluppato fino ad oggi dalla ditta Blago AG, l'azienda Svizzera che opera nel settore della Salute, Benessere e Sport da molti anni. Il loro lavoro consiste nel produrre e commercializzare: integratori dietetici, alimenti...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Maqui, il tesoro della Patagonia

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste