Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La frutta fa bene?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 9 mesi fa



Gli effetti della frutta sul nostro organismo

Indice dei contenuti:

Le proprietà della frutta

Si sa che la frutta è un alimento importante per la nostra salute e che è salutare per il nostro organismo. Se ragioniamo in chiave occidentale, secondo la medicina ufficiale, la frutta è un alimento da consumare a volontà e ogni giorno, perché ricco di molte vitamine e nutrienti benefici per la nostra salute.

È vero: la frutta fa bene. Ma la domanda che ci poniamo è: la frutta fa bene a tutti?

Se ragioniamo secondo un’ottica di medicina energetica (sia essa tradizionale cinese, ayurvedica, tibetana o mediterranea) non potremo mai affermare che un alimento è benefico in generale per tutti.

Questo perché si parte dal presupposto che ogni persona possiede una determinata costituzione fisica che lo determina a livello fisico ed emotivo. Ogni costituzione ha le sue peculiarità e un’alimentazione uguale per tutti non ha molto senso e soprattutto non dà i benefici che una sana alimentazione deve dare.

La frutta rientra appieno in questo concetto: tutti noi siamo portati a pensare che la frutta faccia bene e vada consumata in grandi quantità.

A chi fa bene la frutta?

La frutta è un alimento ricco di vitamine e sali minerali e rientra fra i cibi crudi che mantengono inalterate le proprietà enzimatiche. Gli enzimi vivi all’interno dei cibi sono molto importanti perché nutrono i tessuti del corpo rigenerandoli.

Pensiamo alla frutta in chiave orientale, secondo un’ottica di alimentazione energetica.

La frutta ha una natura fredda o in altre parole una natura yin. Questo significa che è un alimento molto indicato per chi al contrario ha una natura calda.

Come fare a capire se una persona ha una natura calda? Questi sono i segnali:

 

  • Mani e piedi spesso caldi, anche in inverno
  • Tendenza a colorito roseo o rosso in viso
  • Arrossamento o bruciore agli occhi
  • Collo largo e non lungo
  • Mani tozze e dita corte

 

Quando la frutta va consumata con moderazione

Se ci troviamo di fronte ad una persona con una costituzione fredda, la frutta non è un ottimo alimento e va consumato con estrema moderazione. La frutta oltre ad avere una natura prevalentemente fredda è anche molto zuccherina e incide sull’indice glicemico.

C’è frutta con un alto tasso di zuccheri e frutta con meno zuccheri, come la mela. Melone, anguria e pere sono tra i frutti più zuccherini.

Per chi ha costituzione fredda la frutta tende ad acutizzarne le caratteristiche, nonostante sia un cibo salutare di per sé. Non è particolarmente indicato per queste persone che dovrebbero consumare frutta massimo 3-4 volte a settimana nel periodo estivo e poco o nulla nel periodo invernale.

Le costituzioni fredde si riconoscono perché:

 

  • hanno spesso piedi e mani freddi
  • hanno un colore della pelle chiaro e sono pallidi in viso
  • tendono ad avere segni sotto gli occhi
  • sono facili alla ritenzione idrica e al gonfiore (più per le donne)
  • soffrono di disturbi a livello intestinale (gonfiore, diarrea, coliche)

 

 

 

 

 

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su La frutta fa bene?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste