800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Introduzione - Cibi che Ti Cambiano la Vita - Libro di Anthony William

di Anthony William 2 mesi fa


Introduzione - Cibi che Ti Cambiano la Vita - Libro di Anthony William

Leggi un estratto dal libro di Anthony William "Cibi che Ti Cambiano la Vita"

Fin dall'infanzia t'insegnano a essere prudente.

Cominci a capirlo nei primi mesi di vita, quando la persona che ti accudisce allontana la tua mano se provi a toccare una presa elettrica o il bordo tagliente di una lattina, e poi quando un genitore ti tiene saldamente per i fianchi la prima volta che provi a stare in piedi da solo. Dopodiché vai avanti così, con tua madre che ti ripete di lavarti le mani prima di mangiare, la maestra che ti rimprovera vedendoti sfrecciare nel corridoio della scuola, lo zio che non vuole che tu vada in bicicletta senza il casco.

Da bambini, se godiamo di un'infanzia normale, siamo circondati da adulti che prestano attenzione a ogni nostro movimento e assegnano la massima importanza alla nostra incolumità; adulti che si prendono cura di noi e c'insegnano a prenderci cura di noi stessi.

Crescendo, interiorizziamo questi insegnamenti. Quando scegliamo la nostra prima automobile, la sicurezza è un requisito essenziale: il veicolo è dotato di buoni airbag? I freni funzionano bene? Quando scegliamo l'università, ci chiediamo se i professori avranno veramente a cuore le sorti degli studenti.

A un certo punto le nostre preoccupazioni si estendono. Se incontriamo un partner, anche la sua sicurezza entra nel nostro radar, insieme a questa persona pianifichiamo il nostro futuro, dando priorità alla sicurezza fisica, finanziaria ed emotiva di entrambi.

Se mettiamo al mondo dei figli, si ricomincia da capo, solo che ora ci troviamo dall'altra parte; adesso siamo noi a trasmettere gli insegnamenti. Alcune forme di sicurezza, come tenere un bambino per mano quando si attraversa la strada, sono antiche, mentre altre, come la sicurezza informatica, sono specifiche dell'epoca in cui viviamo.

Probabilmente diventiamo anche nonni, e così abbiamo un'altra generazione da accudire; nel frattempo, man mano che i nostri genitori invecchiano, accudiamo anche loro. Abbiamo sempre qualcuno di cui prenderci cura, che a sua volta si è preso o si prenderà cura di noi.

Le preoccupazioni per la sicurezza non finiscono mai. Chiudiamo a chiave la porta di casa prima di coricarci, stipuliamo polizze assicurative, installiamo sistemi di allarme. Proviamo le diete più in voga nella speranza di prevenire malattie cardiache, cancro, diabete. Con tutte le minacce che incombono sul nostro mondo, pratichiamo procedure di emergenza e ci sottoponiamo ai controlli dei metal detector.

Siamo abituati a vivere in base a norme e regolamenti perché la sicurezza è una priorità assoluta; abbiamo l'idea che, se manca la sicurezza, siamo perduti.

Questo libro parla di un livello di sicurezza completamente diverso, di cui non ci accorgiamo nemmeno di aver bisogno, ma che è assolutamente indispensabile. Parlo di sicurezza della salute: in altre parole, di sopravvivenza. Parlo di strategie per adattarci ai tempi che cambiano e che nessuno ha potuto insegnarci finora.

Perché, nonostante tutto quello che sappiamo già, c'è ancora molto altro da conoscere.

 

Indice dei contenuti:

Mangia fuori dagli schemi

Le attuali informazioni sull'alimentazione - sulle cause e i possibili rimedi di malattie come la cardiopatia, il cancro, il diabete, il morbo di Alzheimer, le malattie autoimmuni e così via - rientrano tutte in uno schema. Gli schemi ci fanno sentire al sicuro, ci danno la sensazione che ogni cosa sia contenuta e controllabile.

Ma in questo modo gli schemi c'ingannano. Le minacce alla nostra salute sono imprevedibili; qualunque specialista di tecnologie informatiche che abbia affrontato un nuovo virus, o un soccorritore che sia stato chiamato sulla scena di una sparatoria può confermarlo. Le minacce alla nostra sicurezza non si lasciano racchiudere all'interno di uno schema, perciò anche il nostro modo di pensare non deve farlo. Per proteggere la salute dobbiamo pensare oltre i limiti di ciò che crediamo di sapere.

Questo libro spiega come proteggerti davvero attraverso l'alimentazione.

Mi sembra già di sentire gli scettici che dicono: "Certo, Anthony, frutta e verdura, questo sì che è originale." Be', non lanciatemi subito pomodori marci. Questo non è il solito, vecchio consiglio. La frutta e la verdura non sono un simpatico passatempo con cui trastullarci nell'attesa che gli scienziati scoprano soluzioni formidabili che salveranno il Pianeta. Questi cibi sono soluzioni formidabili, il loro potere di cambiarci la vita agisce a un livello del tutto particolare che non è ancora stato scoperto.

Noi tendiamo a dare per scontati i cibi vegetali. Li mangiamo per abitudine, per uno di quegli insegnamenti appresi nell'infanzia che crediamo di poterci lasciare alle spalle. Magari evitiamo le crucifere, la belladonna e la frutta perché abbiamo sentito dire che fanno male. Oppure siamo convinti delle virtù della frutta, della verdura e delle erbe ma non sappiamo come giovarci del loro potere.

Là fuori circola un guazzabuglio di convinzioni sul cibo, e tutte operano entro determinati confini che limitano la tua capacità di proteggerti dalle minacce alla salute; ma nell'era in cui viviamo, le minacce sulla salute sono sempre più numerose, perciò dobbiamo prevenirle più che in passato.

Le informazioni che leggerai nelle prossime pagine escono dagli schemi delle attuali conoscenze sull'alimentazione. I cibi di cui parlo influiscono su ogni aspetto del nostro benessere. Non si tratta solo di assumere luteina per gli occhi o calcio per le ossa, perché questi accorgimenti, pur fondamentali per la salute, sono appena l'inizio. Si tratta di mangiare anche fichi a gruppi di nove per ottenere il massimo beneficio, di aggiungere le patate all'alimentazione per scoprire la tua vera natura e di portare con te in viaggio un dattero come talismano per aiutarti a trovare cibo durante il tragitto.

Si tratta di comprendere a fondo il motivo per cui malattie come ansia, colite e demenza colpiscono oggi la popolazione con un'incidenza mai vista, e capire in che modo usare i cibi che cambiano la vita per rafforzare le proprie difese.

Spesso queste informazioni, che arrivano da una fonte chiamata Spirito, sono molto più avanzate della scienza; perciò quando leggerai, per esempio, che le cipolle non causano l'alito cattivo ma aiutano ad alleviarlo, probabilmente non troverai uno studio scientifico o un medico che dice la stessa cosa, in quanto al momento nessuno dispone di tale informazione. Lo Spirito riconosce che non puoi aspettare anni prima che la ricerca trovi finalmente le risposte.

Devi forse soffrire di mal di stomaco per altri vent'anni ignorando che il succo di sedano è il tonico più efficace per la digestione? No. Devi accedere subito a queste informazioni per stare meglio e vivere la tua vita.

Se leggendo il libro trovi notizie che somigliano a concetti che hai sentito altrove - per esempio che l'avocado ha proprietà simili a quelle del latte materno - tieni a mente che negli ultimi venticinque anni ho condiviso conoscenze sulla salute con decine di migliaia di persone, che a loro volta le hanno trasmesse ad altri, per cui alcuni concetti hanno trovato un'ampia diffusione. Inoltre lo Spirito è felice di onorare le scoperte degli scienziati sul cibo e la salute, insieme alla saggezza medica che si tramanda dai tempi antichi, perciò in queste pagine potrai trovare informazioni che riecheggiano le nozioni più diffuse sulla salute.

Come ho detto, lo Spirito porta sempre le conoscenze a un altro livello: è risaputo che i mirtilli selvatici siano una fucina di antiossidanti, ma nessuno sa che sono il cibo della resurrezione, capaci di riportarci alla vita quando tutto sembra perduto.

In sintesi, questo libro spiega ciò che hai bisogno di sapere per attingere al tuo massimo potenziale. Si spendono molte energie terrene per cercare in lungo e in largo risposte su salute fisica e mentale, sicurezza, protezione e illuminazione, lo sono qui per dirti che per tutto questo tempo le risposte sono rimaste sui banchi della frutta e della verdura.

Le origini

Chi mi conosce sa che traggo le informazioni dallo Spirito. Quando avevo quattro anni, durante la cena, una voce che si è presentata come lo Spirito dell'Altissimo mi disse di annunciare alla mia famiglia che mia nonna aveva un cancro ai polmoni. Non conoscevo nemmeno il significato di quella parola, ma riferii la notizia, che poco dopo fu confermata dagli esami clinici.

Fu la prima manifestazione di un dono che mi accompagna da tutta la vita, anche se non l'ho sempre percepito come tale. Lo Spirito mi parla sempre all'orecchio, spiegandomi i sintomi di chiunque mi trovi di fronte; inoltre, fin da quando ero bambino, mi ha insegnato a visualizzare immagini diagnostiche delle persone, simili a risonanze magnetiche ad alta risoluzione che rivelano tutti i blocchi, le infezioni, le aree malate, i problemi passati e anche le fratture dell'anima.

Ciò significa che sono sempre concentrato sulla sofferenza, e lasciami dire che ce n'è tanta nel mondo, molta più di quanta se ne veda al telegiornale. C'è un'epidemia latente di spossatezza, confusione mentale, dolori, vertigini e le persone colpite non sanno perché. C'è anche chi riceve diagnosi terribili e perde ogni speranza. Troppo spesso chi è malato soffre per anni senza avere risposte e finisce per convincersi di essere in qualche modo la causa della propria sofferenza.

Il mio compito è dirti la verità sulla salute, dare risposte che la scienza medica non ha ancora scoperto e diffondere il più possibile il messaggio che non sei tu la causa della tua sofferenza e che puoi stare meglio. Il mio compito è insegnare alle persone a proteggere se stesse e i loro cari dalle minacce del mondo moderno, minacce di cui forse non sono nemmeno a conoscenza.

Dapprincipio svolgevo questo lavoro in sedute individuali con persone malate che avevano bisogno di aiuto, ma anche con medici cui serviva una consulenza per risolvere i casi più difficili; poi lo Spirito mi disse che era arrivato il momento di diffondere queste intuizioni sulla guarigione a un pubblico più ampio, e fu cosi che nacquero i libri, il programma radiofonico e i seminari (dove offro ai partecipanti scintille di luce che accendono la guarigione).

L'unica maniera che ho di realizzare lo scopo della mia vita è sapere che anche tu riceva le informazioni cruciali che lo Spirito rende disponibili.

Nel libro non troverai citazioni o riferimenti a studi scientifici, perché tutto ciò che ho scritto in queste pagine proviene dallo Spirito. Sappi però che il patrimonio di conoscenza che condivido con te qui non è un'opinione come tante in un mondo in cui chiunque ha la possibilità di esprimere la propria. È la verità.

Lo Spirito vuole farti uscire dalla nebbia della confusione, vuole offrirti risposte chiare quando non sai a cosa credere, vuole comunicarti informazioni sulla salute che sono avanti decenni rispetto alla scienza.

Lo Spirito desidera tutto questo perché è la manifestazione vivente della compassione. Lo Spirito della Compassione esprime l'amore di Dio per l'umanità, lo sono solo un comune essere umano che per un caso fortuito sente la voce dello Spirito con chiarezza e precisione, come fosse un amico che mi sta accanto e mi parla. Ogni messaggio che ricevo e trasmetto proviene dalla voce della compassione, da quel luogo di sincero interesse e profonda empatia per l'umanità.

Non ho scelto io questo dono: è stato scelto per me. E non riguarda me. lo non ho le risposte: le ha lo Spirito. L'unico motivo per cui sono riuscito ad aiutare decine di migliaia di persone a guarire è che lo Spirito mi offre le informazioni necessarie. E lo Spirito le offre affinché tu possa ricevere l'aiuto di cui hai bisogno.

L'obiettivo siete tu e la tua salute. In sostanza, è questo che conta.

Lo spirito veglia su di te

Se digiti: "Qual è la montagna più alta del mondo" in un motore di ricerca, ottieni una lista di risultati che indicano l'Everest insieme ad altri siti che, nel caso intendessi chiedere qual è la vetta più alta del mondo, ti rinviano alla risposta che cerchi.

Se digiti: "Come andare da New York in California?" ottieni un elenco di voli economici, indicazioni stradali e la distanza esatta in chilometri.

L'elemento che accomuna queste ricerche è che le domande riguardano un territorio già esplorato, quindi danno la risposta giusta.

Ora, che cosa succede se nello stesso motore di ricerca digiti: "Quali sono le cause del morbo di Alzheimer?". Ti appare un'ampia varietà di risultati. Alcuni siti elencano le possibili cause e i fattori di rischio, altri danno qualche suggerimento per affrontare il problema.

Nessuno ti rinvia alle risposte giuste per domande come: "Perché perdiamo le persone che amiamo a causa di questa crudele malattia?", perché si tratta di un territorio inesploratoInvece di darti un'indicazione chiara, i risultati della ricerca ti portano in vicoli ciechi, percorsi tortuosi e strade senza uscita, io li definisco non-risultati, non-verità e non-saggezza.

Se perseveri, magari trovi l'ingresso di un sentiero che qualcuno sta tracciando in quel territorio selvaggio e che un giorno condurrà alla verità, anche se è ancora incompiuto. Ma in un motore di ricerca non troverai risposte definitive sui problemi di salute.

Forse vorresti chiedermi: "Chi ti dà il diritto di dire una cosa del genere?". Non voglio certo mancare di rispetto alla scienza né agli innumerevoli professionisti della salute che lottano ogni giorno per i loro pazienti. Ho una profonda ammirazione per la medicina e le discipline terapeutiche, e sono un grande sostenitore della scienza.

Ma lo Spirito vuole che io t'informi che alle attuali scoperte manca ancora qualcosa; gli oltre duecento milioni di individui che nella sola America soffrono di qualche malattia o presentano sintomi misteriosi ne sono la prova vivente. La madre troppo spossata per badare ai figli, costretta a letto da una malattia per la quale non riceve spiegazioni, che allo stremo delle forze si chiede che cosa potrebbe aiutarla a stare meglio, mi darà ragione. Chiedile se la scienza medica ha già trovato le risposte che le servono.

La malattia è un tema che nessuno affronta volentieri.

Viviamo nell'epoca della positività, e siccome sentiamo tutti che nel mondo attuale c'è qualcosa che non va, tentiamo di farci forza, c'incoraggiamo a vicenda a scegliere la gioia invece della disperazione, cerchiamo la saggezza e l'illuminazione per non farci disarcionare dalla vita. È un movimento potente. Ma allo stesso tempo, dobbiamo evitare che il nostro perenne atteggiamento positivo ci renda riluttanti a guardare in faccia la verità.

Ho notato che quando qualcuno mette in dubbio l'epidemia di malattie misteriose, o nega che le diagnosi errate siano un problema diffuso, o ritiene che le etichette affibbiate ai pazienti per i loro sintomi enigmatici siano delle risposte - ovvero, quando qualcuno afferma che allo stato attuale non ci sia nulla che non vada nella medicina - di solito è perché non ha mai avuto seri problemi di salute. Magari ogni tanto gli capita di avere mal di testa, prende un comune raffreddore oppure ha avuto un'infezione alle vie urinarie che non ha nemmeno considerato una vera malattia, o si è addirittura fratturato un osso (un problema per cui non c'erano dubbi né sulla causa, né sulla cura). Ma, a parte questo, è stato risparmiato.

Non sto dicendo che in qualche modo quest'individuo si sia protetto dalla malattia non credendoci, bensì che per una pura casualità non è stato esposto ai fattori che portano altri ad ammalarsi (fattori che esploreremo nel libro), e perciò la malattia gli appare un'esperienza "estranea", lontana, a cui ci si può rendere immuni con l'atteggiamento giusto.

Non possiamo fingere che le non-verità siano qualcosa di più di semplici ipotesi, che le persone malate non siano realmente malate o che la stessa sorte non possa toccare a noi, se non prendiamo le dovute precauzioni - quelle di cui parlo nel libro. Non posso mancarti di rispetto come lettore, come essere umano, come anima che vive su questo Pianeta spacciando illusioni.

Prima di poter raggiungere l'illuminazione, chiunque deve vedere il mondo così com'è. La saggezza si costruisce sulle fondamenta della verità.

E la verità è che, oltre allo stress e al ritmo frenetico della vita moderna, siamo esposti a una serie di deleteri agenti patogeni e inquinanti che io definisco i "Terribili Quattro" (di cui parlerò nel prossimo capitolo).

Se attualmente hai un problema di salute, se sei afflitto da insonnia, mal di stomaco, vertigini, sbalzi d'umore, confusione mentale, vuoti di memoria, gonfiore, spossatezza, pensieri ossessivi o da un altro dei disturbi oggi più diffusi, non credere che sia colpa tua. Lo Spirito vuole che tu capisca che non sei stato tu a provocare il tuo malessere. Non hai attirato o manifestato i tuoi problemi di salute con i pensieri negativi.

La tua sofferenza è reale, non è frutto della tua immaginazione e non è colpa tua. Le malattie sono psicosomatiche in meno dello 0,25 per cento dei casi; e anche in questi casi, ciò che porta una persona a sviluppare dei sintomi di solito è un problema fisico latente che ha colpito il cervello ed è causato dai Terribili Quattro, o è un danno emotivo altrettanto reale.

Oltre a sapere che l'epidemia di malattie misteriose è dovuta effettivamente a fonti esterne, è essenziale che tu conosca i diritti che Dio ti ha donato nel campo della salute. Sono diritti che ti spettano fin dalla nascita e, anche se non sapevi di averli, ti appartengono.

Hai il diritto di stare bene. Hai diritto alla pace mentale. Hai diritto a un sonno ristoratore. Hai il diritto di vivere libero dal dolore. Hai il diritto di guarire dalle malattie. Hai il diritto di prevenire le malattie. Hai il diritto di adattarti all'ambiente e prosperare.

Nessuno potrà mai toglierti questi diritti. Sono inalienabili.

La missione dello Spirito è assicurarsi che tu conosca e difenda i tuoi diritti. Non emette regole, giudizi o punizioni. Lo Spirito non è una sorta di sorvegliante cosmico, pronto a darti una nota di demerito per non aver seguito le procedure. Del resto, a che gioverebbe? Servirebbe solo a rinchiuderti in una scatola, privandoti del tuo senso di libertà, e a farti stare peggio di quanto tu non stia già.

Al contrario, lo Spirito è una specie di guardia del corpo. La sua massima priorità è che tu rimanga incolume. Non vuole bacchettarti, bensì darti la giusta percezione del tuo valore. Sei importante quanto le persone che girano con la scorta. E il compito di proteggerti implica anche avvisarti delle minacce che incombono sulla tua pace e sulla tua integrità, spiegandoti che cosa puoi fare per scampare al pericolo. Le regole che abbiamo appreso finora non sono sufficienti.

Dato che faccio parte della squadra di sicurezza dello Spirito, è una mia precisa responsabilità condividere con te le informazioni avanzate che ti aiuteranno a proteggere te stesso, i tuoi figli e i figli dei tuoi figli. Sono lezioni per una nuova era, segreti che non dovrebbero affatto rimanere tali. È arrivato il momento di attingere alla sapienza che avresti dovuto possedere già da tempo.

Come funziona questo libro

Quando fai un acquisto importante, spesso il prodotto è accompagnato da un manuale. I manuali non spiegano mai tutto ciò che serve.

Poniamo che tu compri un fuoristrada: a prescindere dalle precauzioni illustrate nel manuale, c'è sempre il rischio che tu possa incontrare un ostacolo lungo il tragitto. Non troverai scritto: "Ecco che cosa devi fare se t'imbatti in una lastra di ghiaccio nello stesso istante in cui vieni distratto da una volpe che sbuca fuori dal bosco e l'automobile comincia a slittare."

Allo stesso modo, le informazioni che circolano là fuori su come destreggiarsi con i problemi di salute non spiegano tutto il necessario. Non perché nascondano volutamente qualcosa, ma perché la comunità scientifica non ha ancora capito il vero motivo per cui spossatezza, confusione mentale e malattie croniche nelle loro varie forme affliggano così tante persone.

Per quel che si può, questo libro è concepito per esporre informazioni veritiere, dettagliate e utili sulla salute. Intende avvisarti delle lastre di ghiaccio inaspettate e delle distrazioni pericolose. È congegnato perché tu possa apprendere quanto è possibile per non perdere il controllo del tuo fuoristrada.

Nella Prima Parte, "Risorgi dalle ceneri", propongo un corso intensivo su come siamo arrivati a questo punto nella storia della salute e in che modo affrontare la situazione. Il primo capitolo, "Mettiti in salvo: la verità sulle cause del tuo malessere", introduce i Terribili Quattro e gli altri principali fattori di rischio per la nostra salute, mentre il capitolo seguente, "Adattamento: impara a sopravvivere nel mondo che ti circonda", spiega perché i cibi che ti cambiano la vita sono la risposta giusta. L'ultimo capitolo, "Cibo per l'anima", affronta l'aspetto emotivo e spirituale degli alimenti e spiega perché non dobbiamo temere l'idea del cibo come fonte di consolazione.

Tutto ciò serve a introdurre la seconda sezione, "I Quattro Tesori Sacri". Questa parte è il cuore del libro ed è qui che troverai le informazioni dello Spirito sui cinquanta cibi che hanno il potere di cambiarti la vita più di ogni altro alimento presente sul nostro Pianeta.

I "tesori sacri" sono divisi in quattro categorie: frutta, verdura e ortaggi, erbe e spezie, cibi selvatici. Per ogni alimento troverai esposti nel dettaglio gli effetti positivi sulla salute, con un elenco delle patologie e dei sintomi per i quali può essere particolarmente utile assumerlo, oltre a un paragrafo sui suoi benefici emotivi, sulla lezione spirituale che offre e qualche suggerimento su come impiegarlo.

Questa presentazione non pretende di essere esaustiva, perché per poterlo essere bisognerebbe dedicare un libro a ciascun alimento. Essa è un compendio delle conoscenze trasmesse dallo Spirito su ogni singolo alimento grazie alle quali, al termine della lettura, avrai cinquanta nuovi amici su cui contare.

Per ogni cibo ho aggiunto una ricetta, perché ho riscontrato che molte persone pensano alla frutta e alla verdura in modo schematico e spesso, all'interno di quello schema, hanno l'abitudine di consumarli insieme a ingredienti inefficaci. Per esempio, come gustare una patata senza friggerla in un olio di dubbia qualità e senza soffocarla con panna acida e pancetta? Vedi la ricetta nella sezione dedicata alle patate.

Dopo aver assimilato tutto ciò che puoi ottenere dai cibi che ti cambiano la vita, puoi affrontare la Terza Parte, "Qual è la verità". Qui svelo altri segreti su come sopravvivere nel mondo moderno. In questa sezione puoi scoprire gli effetti della frutta sulla fertilità, quali sono le tendenze alimentari e i cibi da evitare, e infine - ed è uno degli argomenti che preferisco - conoscere gli angeli che ci cambiano la vita e vegliano su di noi.

Puoi farcela

Sono sicuro che sul tema della salute ti sarà capitato di avere le idee confuse.

Ti sarai chiesto se credere alla (falsa) teoria secondo cui i broccoli provocano il gozzo o alla raccomandazione di mangiarli per prevenire la degenerazione maculare. (Risposta: mangia i broccoli.) E probabilmente ti sarai chiesto se rinunciare alla spremuta d'arancia quando hai il raffreddore perché dicono che lo zucchero che contiene nutre il virus, o berla perché la vitamina C rafforza il sistema immunitario. (Risposta: bevi la spremuta d'arancia.)

C'è molta confusione là fuori, ci sono tante contraddizioni, messaggi non coerenti, mode passeggere. È impossibile capire a chi prestare fede. Se non avessi la voce dello Spirito che mi guida nella vita, non saprei a chi credere, io ho sempre avuto un ancoraggio sicuro perché so che le risposte ci sono. Ci sono cose a cui aggrapparti in questo mondo, e sono le informazioni che provengono dallo Spirito. Non ti scivoleranno via dalle mani come granelli di sabbia.

Se segui le raccomandazioni dello Spirito, la tua vita può cambiare straordinariamente in meglio. L'ho visto accadere infinite volte nelle persone che mi hanno chiesto aiuto. E le risposte dello Spirito ruotano sempre intorno al sacro potere di guarigione del cibo.

Puoi farcela. Puoi entrare in connessione con la persona che sei destinato a essere. Per raggiungere questo scopo dovrai lasciar andare ciò che hai sentito finora e abituarti a nuove idee. Ma ciò che serve più di ogni altra cosa è la fiducia.

So bene che affermare "Fidati di me" è il modo peggiore per convincere qualcuno ad avere fiducia nelle informazioni che si stanno comunicando. La fiducia è qualcosa che si costruisce nel tempo. Quando ti avvicini a un cavallo per la prima volta, non gli salti subito in groppa e parti al galoppo, specie se hai sentito dire che è difficile da domare; al contrario, inizi gradualmente a sviluppare un rapporto di fiducia tra voi.

Allo stesso modo, se hai avuto dubbi sul potere trasformativo della frutta e della verdura, è improbabile che ti basti prendere in mano un libro che ne parla per cambiare le tue abitudini alimentari dall'oggi al domani. Tutti abbiamo imparato a procedere con cautela quando si tratta di riporre la nostra fiducia in qualcosa.

L'invito che ti rivolgo è perciò quello di leggere le pagine seguenti e riflettere sui messaggi che contengono. T'invito ad ascoltare la sensazione che provi nel profondo quando apprendi che i cibi nati dalla terra sono donati da Dio per salvare l'umanità. Mantieni questa sensazione, come se stessi accanto a un cavallo accarezzandogli la criniera per entrare in sintonia con la sua vera natura.

Spero che presto tu senta scattare la verità dentro di te. E spero che tu capisca che per tutto questo tempo una benevola forza divina ha vegliato su di te, accompagnandoti fino a questo momento della tua vita: il momento in cui finalmente puoi saltare in groppa a quel cavallo bianco e lasciare che ti porti più lontano di quanto immaginavi.

Medical Medium - Cibi che Ti Cambiano la Vita

Scopri il potere nascosto di frutta e verdura

Anthony William

Ecco alcuni argomenti salienti trattati nel libro: informazioni fondamentali su fattori specifici che causano malattie e disturbi e su come proteggersi cibi per riparare il DNA, rafforzare il sistema immunitario, migliorare...

€ 17,90 € 15,22 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Anthony William ha usato il suo dono di "leggere" le condizioni delle persone e dire loro come recuperare la loro salute. La sua precisione e il suo successo gli hanno fatto guadagnare la fiducia e l'amore di centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo, tra i quali stelle del cinema,...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Introduzione - Cibi che Ti Cambiano la Vita - Libro di Anthony William

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste