800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Gli uccelli selvatici in giardino

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Gli uccelli selvatici in giardino

Come realizzare il giardino degli uccelli

Indice dei contenuti:

Gli uccelli selvatici: come farli avvicinare

Interagire con uccelli selvatici significa dare loro un buon motivo per avvicinarsi al genere umano, lo stesso genere umano che è solito dargli la caccia. Per prima cosa è necessario capire e comprendere a fondo il loro modo di ragionare, cercando di pensare come penserebbero loro istintivamente dinnanzi ad una situazione.

Non vi è espressione più appropriata di quella di immaginare di “mettersi nelle loro penne”.

Questo ci permette di capire come creare un habitat affine al loro istinto e sicuro per i loro occhi, da cui possono trarre beneficio e non sentirsi ingabbiati o incastrati.

Alcuni elementi possono aiutarli a sentirsi più sicuri a partire dall’angolo giusto di giardino: questa è la prima valutazione da compiere.

Gli alberi: l’elemento importante per un giardino con uccelli selvatici

Le piante offrono agli uccelli protezione, questo accade naturalmente: la presenza di alberi in giardino è fondamentale per realizzare un giardino per uccelli selvatici. Gli alberi che offrono protezione dalle condizioni climatiche e da predatori in agguato sono la scelta migliore.

Immaginiamo una grande casa con porte e finestre sempre aperte: non sarebbe un rifugio molto sicuro per noi esseri umani. Allo stesso modo, gli uccelli selvatici hanno bisogno di alberi con rami ravvicinati e folte fronde o ancora meglio cespugli e siepi che per uccelli selvatici di piccola taglia sono l’ideale.

Il primo elemento che gli uccelli selvatici osserveranno sarà la protezione offerta dal nido: le piante o i cespugli devono essere alte almeno 150-170 cm e dovranno essere ben ramificate, per permettere loro di crearsi un solido e sicuro nido.

Chi ha un giardino parte già avvantaggiato, perché all’interno vi sono già presenti alberi da frutto o bacche o semplicemente vi è già presenza di alberi e erba che è l’elemento primario di ogni habitat di uccelli selvatici.

Come interagire con gli uccelli selvatici

Per permettere agli uccelli selvatici di avvicinarsi al nostro giardino o al nostro balcone, dobbiamo sempre rispettare le distanze, senza pretendere che entrino nel nostro raggio di azione. E’ già molto gratificante che trovino rifugio in una parte della nostra casa esterna e osservarli da vicino è già un privilegio.

Gli uccelli selvatici tenderanno ad avvicinarsi maggiormente nel periodo invernale, quando le risorse di cibo in natura scarseggiano. Posizionare nidi artificiali è utile e gli uccelli selvatici si avvicinano inizialmente se all’interno vi è del cibo.

Il modo migliore per interagire con gli uccelli selvatici è quello di osservarli tenendo sempre un vetro di finestra tra noi e loro, almeno fino a che non avranno acquisito fiducia e riterranno quel luogo un posto sicuro.

Per aiutare gli uccelli selvatici nel periodo invernale, dobbiamo ricordarci che ci sono uccelli granivori e uccelli insettivori.  

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Gli uccelli selvatici in giardino

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste