+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Emozioni e dolori articolari: esiste una connessione?

di La Redazione di Macrolibrarsi 3 anni fa


Emozioni e dolori articolari: esiste una connessione?

Quando i dolori articolari parlano di noi

Spesso i dolori articolari ci limitano e ci impediscono di svolgere attività che invece vorremmo fare.

Perché questo accade? C’è un nesso tra quello che pensiamo e i dolori che il nostro corpo ci manifesta?

Indice dei contenuti:

Cosa sono i dolori articolari e come insorgono

Molti soffrono di dolori articolari e non sono un problema solo delle persone più anziane, anzi, colpiscono facilmente anche le fasce di età più giovani.

I dolori articolari possono colpire in un punto specifico del corpo o più in generale possono farsi sentire in più zone e creare spiacevoli episodi. La sensazione che si prova è quella di sentirsi limitati nei movimenti e spesso si rinuncia ad alcune attività proprio perché consapevole dei dolorini che le articolazioni hanno. Si tratta di infiammazioni a carico delle strutture articolari, siano esse caviglia, ginocchio, bacino, gomito o spalla.

Nella maggioranza dei casi, la cartilagine che riveste e protegge i punti maggiori di intersecazione delle strutture ossee, inizia a cedere, ad assottigliarsi e a non svolgere egregiamente la funzione di protezione e lubrificazione. In altri casi invece, ci sono i tessuti circostanti all'articolazione che si infiammano e provocano dolore al movimento.

Se ragioniamo in termini di medicina energetica, i dolori articolari sono dati da un eccesso di tossine a carico del fegato e soprattutto ad un ipo-funzionamento (sempre in termini energetici) dell'organo milza. Certamente gli alimenti che contribuiscono a creare infiammazione tissutale sono i primi da evitare e quindi niente latte, latticini, caffè, zucchero e dolci.

Dolori articolari ed emotività

Se da una parte possiamo agire sui dolori articolari sul piano fisico, evitando alimenti dannosi e aiutandoci con alcuni integratori naturali, dall'altro possiamo ragionare sul perché veniamo colpiti da questo tipo di disturbo e quale significato può avere a livello inconscio.

Abbiamo detto che dal punto di vista pratico, un sovraccarico tossinico non aiuta e che l'organo milza è direttamente coinvolto, perché dal punto di vista della medicina energetica, governa e presiede le articolazioni.

Dal punto di vista emotivo, le articolazioni rappresentano gli snodi che rendono più elastico e fluido il movimento corporeo e se iniziano a dolore cosa significa? Prevalentemente c'è un modo di pensare che vede il ricorrere continuo dei pensieri, una sorta di rimuginio interiore.

I pensieri si rincorrono spesso e nell'indecisione o nella mancanza di chiarezza (obiettivi, volontà, futuro in generale) inviamo un segnale al nostro corpo di indecisione, come se rendessimo più pesante il naturale movimento delle situazioni e il fluire delle circostanze. Il movimento fisico perde fluidità, decisione, certezza.

I rimedi giusti per i dolori articolari

Sul piano fisico, integratori naturali a base di estratti di curcuma e artiglio del diavolo possiamo aiutare a sfiammare la zona interessata.

Dal punto di vista emotivo, è possibile iniziare a chiedersi in quale direzione sta andando la propria vita e se la strada che abbiamo imboccato è quella giusta o no. L'istinto sa molto bene qual è la cosa giusta da fare e per ascoltare la sua voce, è necessario spegnere o mettere in stand by il continuo rincorrersi di pensieri.


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Emozioni e dolori articolari: esiste una connessione?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.