Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Detox primaverile

di Sebastian Pole 1 anno fa



Le migliori piante purificanti in Ayurveda

Tratto dal libro Una vita autentica (Macro Edizioni)

La pulizia, o purificazione, è un aspetto fondamentale dell’Ayurveda, e si effettua aiutando il nostro corpo-mente a metabolizzare i prodotti di scarto in modo che tutto l’organismo mantenga il proprio equilibrio. Possiamo iniziare a percepire i sintomi della tossicità quando il nostro organismo è in sovraccarico e abbiamo raggiunto la nostra soglia di sicurezza.

Nell’Ayurveda, il concetto di “soglia” è molto importante. Immaginate che la vostra forza costituzionale sia contenuta dentro un vaso.

Quando siamo nati quel vaso era pieno a metà, ma via via che invecchiamo e aggiungiamo vari elementi, come l’alimentazione, la vita che conduciamo e l’ambiente che ci circonda, il vaso si riempie. Quando il vaso è pieno o addirittura straripa, a quel punto può avere inizio la malattia vera e propria.

Se riusciamo a mantenere i livelli entro i bordi del vaso allora possiamo rimanere in equilibrio. È questa la nostra sfida quotidiana.

Effettuare una detossificazione di tanto in tanto, specie all’inizio della primavera e dell’autunno, può darci più energia e vitalità, può farci sentire rilassati e con la mente libera, così che possiamo dormire meglio e sentirci riposati al risveglio, con rinnovata salute ed entusiasmo. […]

Le piante e le erbe sono fondamentali nel processo di purificazione. I tradizionali sistemi curativi di tutto il mondo utilizzano una grande quantità di erbe e piante detossificanti, e l’Ayurveda ha le sue preferite. Tuttavia, ogni pianta dev’essere utilizzata nel modo più appropriato per ogni persona, al momento giusto e nella dose corretta.

Le seguenti piante sono tra le più importanti impiegate nell’Ayurveda per la detossificazione.

Purificanti per la digestione

Triphala – Dolce, astringente, raffreddante ed equilibrante per tutti e tre i dosha, triphala è la formula ayurvedica più famosa, composta da tre frutti miscelati in parti uguali: haritaki, bibhitaki e amla. È disintossicante, nutriente, ha un potente effetto purificante per il tratto digestivo e può essere utilizzata in caso di intestino pigro, costipazione, gonfiore, flatulenza, dolori addominali e indigestione. Può aiutare a guarire ulcere, infiammazioni, emorroidi e disbiosi generale.


Zenzero – Lo zenzero è anche noto come vishwa-bheshaja, termine sanscrito che significa “la medicina universale”, dato che porta beneficio a tutti e a qualsiasi squilibrio, specialmente nel caso di disturbi vata di natura fredda e nervosa.

Quando necessario, le proprietà riscaldanti e asciuganti dello zenzero possono rivelarsi di grandissimo aiuto. Utilizzate zenzero fresco per cucinare o sotto forma di tisana.

Purificanti per il fegato

Andrographis – Nota anche come mahatikta, o “il re degli amari” per via del suo gusto estremamente amaro.

Contribuisce a minimizzare le infiammazioni a carico del fegato, ha un effetto positivo sul sistema immunitario, e agisce contro i virus. A questo proposito, ha dimostrato di essere più potente del cardo mariano.

Inoltre, è una pianta fantastica per curare il raffreddore e l’influenza, infatti contribuisce a eliminare il mal di gola, la febbre e le infezioni delle vie respiratorie.

Purificanti per i polmoni

Trikatu – Pungente e molto riscaldante, questa formula ayurvedica costituita da zenzero essiccato, pepe nero e pippali (pepe lungo) rinvigorisce i polmoni e aiuta a eliminare il muco. È benefico per la respirazione. Utilizzatelo per asma, bronchite, polmonite, tosse e raffreddore, orecchie chiuse, mal di gola o difficoltà respiratorie.

Purificante per la pelle e per il sangue

Aloe vera – Dolce, amara, rinfrescante e succosa, l’aloe vera equilibra tutti e tre i dosha. Adatta per uso interno ed esterno, è una meravigliosa pianta benefica per l’intestino e un tonico per la pelle dalle proprietà nutritive, lenitive e curative.

È una incredibile miscela di oltre 200 elementi, tra cui fitonutrienti, polisaccaridi, enzimi, glicoproteine, diciotto amminoacidi, dodici vitamine e venti minerali.

È la più portentosa “guaritrice” intestinale, efficace nel trattamento di acidità, ulcere e nella sindrome dell’intestino irritabile. Viene spesso utilizzata come “vettore” per altri rimedi perché trasporta i benefici delle erbe ai tessuti più profondi.

Purificante per le giunture

Curcuma (Curcuma longa)– La spezia delle spezie. Tradizionalmente utilizzata nell’Ayurveda da oltre 2000 anni per curare le articolazioni, le artrosi delle spalle, la digestione, il fegato, il cuore, il cervello, le impurità della pelle e le ferite. Questa radice giallo oro è ricchissima di curcumina, un potente flavonoide, e di altri pigmenti gialli che fungono da protettori cellulari e ringiovanenti dell’organismo. Si è guadagnata la reputazione di potentissimo rimedio della natura per molte malattie degenerative legate all’età, come cancro, diabete, morbo di Alzheimer, artrite e asma. Utilizzatela ogni giorno per cucinare i vostri piatti.

Purificante per la mente

Brahmi (Bacopa monnieri) – Amara, dolce e raffreddante, equilibra tutti e tre i dosha. Prende il nome da Brahman, la Coscienza Universale, ed è rinomata per la sua capacità di influenzare la qualità del pensiero.

È una meravigliosa pianta rinfrescante indicata per il sistema nervoso e la mente poiché favorisce la chiarezza di pensiero. Usatela ogni qualvolta vi siano i segnali di uno squilibrio mentale o emozionale, che sfocia in ansia o debolezza nervosa.

Gli studi clinici hanno dimostrato che brahmi può contribuire ad aumentare la comprensione, la memoria e la concentrazione, ma anche a curare l’ansia.

Articolo tratto da Vivi Consapevole 40

Ti consigliamo...


  Sebastian Pole è un esperto praticante di Ayurveda, di Medicina Tradizionale Cinese e di fitoterapia occidentale, e svolge la propria attività clinica a Bath, nel Regno Unito.  Sebastian Pole, l’etico erborista ayurvedico co-fondatore di Pukka Herbs, parteciperà al 26° SANA, il salone...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Detox primaverile

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste