Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Ginnastica finanziaria

  2 anni fa



Money Training: un libro per migliorare il proprio rapporto con il denaro

 

Chi può aiutarci ad avere una maggiora consapevolezza finanziaria meglio di colui che è riuscito personalmente ad uscire da una condizione di indebitamento cronico e di difficoltà finanziarie?

 

 

Joan Sotkin mette a nostra disposizione la sua esperienza personale e le conoscenze maturate nel corso di anni di auto-formazione, di incontri e seminari aperti al pubblico: il suo libro Money
Training si presenta come un vero e proprio allenamento finanziario.
Rendendo palesi le connessioni tra denaro ed emozioni, Sotkin ci guida attraverso un percorso di pianificazione delle spese, gestione del risparmio e incremento delle entrate.
Siete pronti per una seduta di fitness finanziario?


Perché alcuni riescono a guadagnare e a gestire con facilità grandi somme di denaro, mentre altri riescono a malapena a far fronte alle necessità primarie?

È stata questa domanda a spingermi ad esaminare le dinamiche che governano il denaro e il nostro rapporto con il denaro.

Dopo anni di studio, di osservazioni e di lavoro con centinaia di persone, ho iniziato a ricevere delle risposte. Ho capito che la situazione finanziaria di una persona non dipende da fattori esterni, come la quantità di denaro che guadagna e che investe, ma dal suo mondo interiore, che include la percezione di se stessi, il modo di pensare e la capacità di esprimere le emozioni.

Ne conclusi che il nostro rapporto con il denaro riflette più i nostri pensieri, le nostre convinzioni e i nostri sentimenti che non le leggi della finanza. Ho sperimentato questa teoria su persone individuali e in gruppo, sviluppando semplici tecniche per stabilire un rapporto migliore con il denaro e impostare un programma finanziario soddisfacente. Invece di concentrarci subito sulla gestione del denaro, abbiamo esaminato e trasformato i modelli di pensiero, le convinzioni e le risposte emozionali, favorendo nei partecipanti un cambiamento dell’immagine di se stessi e del loro posto nel mondo. A poco a poco i partecipanti al mio programma hanno incominciato ad adottare nuovi comportamenti finanziari e, quasi senza sforzo, a sperimentare un maggiore afflusso di denaro, perché le loro finanze riflettevano automaticamente il nuovo atteggiamento di autostima e di espressione del loro valore. Una certa situazione finanziaria non si crea dunque per caso, ma che è profondamente radicata nell’insieme di pensieri-convinzioni emozioni (che indicheremo in seguito con la sigla PCE), molto spesso inconscio. Questa teoria ci consente di comprendere che essere sottopagati o licenziati, dover fronteggiare spese impreviste, non avere risparmi o perdere denaro non sono situazioni causate da circostanze esterne, come potrebbe sembrare a prima vista, ma proiezioni del nostro mondo interiore e del rapporto con noi stessi e con gli altri.

Allenarsi al cambiamento


Il programma di preparazione al cambiamento finanziario che propongo si basa sul concetto che i pensieri-convinzioni-emozioni creano la realtà e che nuovi pensieri-convinzioni-emozioni creano una nuova realtà.

Un programma ginnico efficace deve includere un costante allenamento dei nuovi movimenti muscolari e delle nuove sfide mentali. Allo stesso modo, un programma efficace di “fitness finanziario” deve comprendere degli esercizi studiati per ridurre la difficoltà legata al raggiungimento di una nuova situazione finanziaria.

Queste difficoltà dipendono in gran parte dalla resistenza al cambiamento. E, dato che vengono stimolati dei cambiamenti sia interiori che esteriori, la conquista di un livello economico più elevato provoca anche moltissime resistenze. Quasi tutti coloro che cercano la ricchezza, se da una parte vogliono un miglioramento significativo, dall’altra fanno resistenza al cambiamento, perché l’abitudine alla loro attuale situazione finanziaria è comunque una forma di sicurezza. Non avendo la pazienza di sopportare un temporaneo disagio, il risultato è che rimangono bloccati.

Le seguenti “azioni” hanno lo scopo di aiutarvi a superare le resistenze e a favorire il cambiamento attraverso il miglioramento della conoscenza di voi stessi. Sviluppate la pazienza. Cominciate da piccoli cambiamenti, prima di affrontare cambiamenti più grandi. Ogni volta che vi accorgete di fare resistenza, non criticatevi; rilassatevi e disponetevi a rinnovare i vostri sforzi.



Cambiare una piccola abitudine

Modificare volontariamente un’abitudine apparentemente insignificante, e osservare la reazione che fa scattare dentro di voi, può aiutarvi a modificare anche i vostri comportamenti finanziari.


Ecco alcuni suggerimenti:
• cambiate posto allo spazzolino da denti;
• cambiate percorso per raggiungere un luogo in cui vi recate spesso;
• leggete una rivista che non avete mai letto;
• sorridete a un perfetto sconosciuto;
• andate a quell’incontro a cui pensate da tempo;
• assaggiate un piatto che non avete mai provato;
• ascoltate della musica nuova;
• parlate con una persona che avete sempre evitato.

Cambiare un comportamento finanziario

Per prepararvi alla crescita finanziaria, fate un piccolo passo verso una diversa gestione del denaro. Ad esempio:
• annotate quotidianamente tutte le entrate e le uscite;
• pagate le bollette entro la scadenza;
• sospendete l’uso della carta di credito;
• risparmiate una piccola somma che altrimenti spendereste, anche soltanto un euro alla settimana;
• regalate una piccola somma;
• provate a passare un giorno intero senza spendere nemmeno un centesimo.


Prodotti consigliati

Non ci sono ancora commenti su Ginnastica finanziaria

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste