800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Autoprogrammazione giornaliera - Estratto da "Il Magico Potere dei Numeri"

di ChaSeo Rules Institute 2 mesi fa


Autoprogrammazione giornaliera - Estratto da "Il Magico Potere dei Numeri"

Leggi in anteprima le prime pagine del libro del Chaseo Rules Institute e scopri questo metodo sorprendente per potenziare il tuo cervello attraverso i numeri

Possiamo incrementare l'efficacia e la potenza anche del più debole tra i nostri sensi. Pensiamo a un giocatore di baseball: rispetto a una persona normale ha bisogno di una vista perfetta per centrare la pallina con la mazza. Allo stesso modo, un buon commesso deve capire cosa vogliono i clienti dal tono della voce e dalle espressioni del viso. E per essere un bravo cuoco ci vuole un senso del gusto molto sviluppato, che permetta di percepire le minime variazioni di sapore.

Indice dei contenuti:

E se ci fosse un sistema in grado di potenziare tutti i cinque sensi?

Tendiamo a pensare che i cinque sensi siano qualcosa di universale nell'esperienza umana, in realtà vi è una forte variabilità nel loro sviluppo e nell'impiego che ne facciamo, e questo a causa di influenze ambientali e fattori genetici.

Le informazioni ricevute dai cinque sensi vengono trasmesse alle aree associative del cervello, dove influenzano direttamente i nostri pensieri coscienti. Per esempio, le immagini percepite dai nostri occhi passano attraverso il nervo ottico e vengono inviate al cervello, dove saranno elaborate e influenzeranno le nostre opinioni e azioni.

Il cervello contiene moltissimi nervi che sono in grado di elaborare le informazioni provenienti dai sensi. La struttura di questi fasci nervosi non è immutabile, ma subisce un processo incessante di creazione, distruzione e trasformazione.

La mappatura delle connessioni neurali nel cervello umano, detta connettoma, varia sensibilmente a seconda delle attività che svolgiamo e della qualità della vita.

La cosa più importante da sapere è che è possibile rivitalizzare certe aree del connettoma, riproducendo particolari stimoli attraverso l'impiego di «configurazioni specifiche»: in questo modo si può incrementare la capacità del cervello di immagazzinare informazioni e di elaborarle attraverso la riflessione, il ragionamento e l'interpretazione.

In altri termini, con l'apprendimento sistematico delle configurazioni non solo possiamo potenziare il cervello, ma avremo ricadute positive anche sul sistema nervoso, i livelli ormonali e quasi ogni altro processo fisiologico.

L'influenza dei cinque sensi sugli organi interni

I cinque sensi non sono solo essenziali per la sopravvivenza, ma ci permettono anche di comunicare con il mondo intorno a noi. Attraverso i sensi raccogliamo informazioni secondo cinque modalità fondamentali: vista, udito, olfatto, gusto e tatto.

Il funzionamento dei sensi è profondamente influenzato dalla nostra personalità e dal nostro stato mentale: in altri termini, il modo in cui percepiamo il mondo è in larga parte un riflesso delle emozioni che proviamo e delle nostre tendenze caratteriali.

E poiché le emozioni e la personalità di ciascuno di noi sono uniche, due individui non interpretano lo stesso suono esattamente allo stesso modo. I vostri sensi, dunque, funzionano in maniera diversa da quelli di chiunque altro.

I cinque sensi sono strettamente legati allo stato emotivo. Per esempio, l'esposizione ripetuta a un suono ha un effetto negativo sulle emozioni e può causare rabbia o nervosismo. Al contrario, ascoltare un brano musicale può migliorare l'umore e ridurre il numero di errori al lavoro.

Inoltre, quando ci sentiamo calmi gli altri ci considerano più affidabili e coscienziosi. E quando siamo tristi, ascoltare una bella canzone può farci stare meglio.

Il nostro corpo è dotato di un sistema nervoso autonomo, che fa funzionare gran parte dell'organismo senza bisogno del nostro intervento. Gli organi interni che nella medicina orientale sono chiamati visceri (cuore, fegato, milza, polmoni e reni) comunicano inviando e ricevendo segnali. Rispetto ai comportamenti che assumiamo in modo cosciente, il funzionamento di questi organi è molto più influenzato dallo stato emotivo.

Per esempio, una situazione di stress a cui siamo esposti si riflette quasi immediatamente sul battito del cuore, sulla secrezione degli ormoni, sul funzionamento dell'intestino e così via. Perciò, intorno al nostro corpo prende forma un ambiente costruito dalla nostra mente.

Ma in che modo questo ci influenza? Quali organi del corpo staranno meglio o peggio?

Il disallineamento dei circuiti sensoriali provoca malattie

I pensieri e le decisioni che orientano il nostro comportamento traggono origine dalle informazioni che il cervello riceve dai sensi, e il modo in cui le elaboriamo ha un effetto diretto sulle nostre azioni.

Quando i nostri sensi, pensieri, giudizi e comportamenti sono allineati, cioè quando i circuiti dei segnali provenienti dai cinque sensi funzionano correttamente, possiamo dire di essere in buona salute. Ma quando il corpo inizia ad apprendere un nuovo comportamento, le consuete modalità di funzionamento dei circuiti neurali vengono stravolte.

Gli organi interni e il sistema nervoso vengono influenzati negativamente dall'esposizione alla paura, agli stereotipi negativi o ai pregiudizi.

Se siete solo voi a trovare spiacevole o inaccettabile una certa cosa, quell'impressione negativa determinerà pensieri e comportamenti distorti, ovvero «abitudini sregolate dei cinque sensi». Questo fenomeno determina un feedback negativo che si propaga in tutto il corpo. A lungo andare questo processo può causare un deterioramento generalizzato della salute, ovvero malattia o sofferenza.

Allora, come riportare in salute i circuiti dei cinque sensi? C'è un modo per eliminare i malfunzionamenti dei circuiti informativi del nostro corpo affinché influenzino al meglio le emozioni, i pensieri, le analisi e i comportamenti?

L'esperimento della scimmia: il segreto del codice alla base della lettura dei numeri

Un'equipe diretta dal professor Mushiake Hazimae, del centro di specializzazione medica dell'Università di Tòhoku, ha pubblicato una ricerca che dimostra come diverse parti del cervello e gruppi di cellule cerebrali reagiscono ai numeri in maniera differente.

Il professore e i suoi colleghi hanno condotto un'indagine sulla capacità di apprendimento delle scimmie e sui meccanismi alla base del processo di acquisizione delle abilità. Hanno addestrato le scimmie a studiare i numeri, e hanno osservato in che modo questi influenzano i sensori nel loro cervello.

Nel corso dell'addestramento i ricercatori hanno constatato l'esistenza di una relazione stretta fra certe cellule del cervello, i numeri e le loro frequenze.

Per esempio, quando la scimmia veniva esposta al numero 4 si accendeva una specifica sezione del cervello; e un certo gruppo di cellule cerebrali si attivava alla terza ripetizione di una determinata attività; inoltre, alcuni neuroni reagivano con particolare forza al numero 0.

Queste ricerche evidenziano che il sistema nervoso può essere stimolato in modo che produca reazioni diverse al mutare del «sistema di consapevolezza creato dai numeri».

Ciò dimostra che il numero 0 ha un significato speciale, basilare e istintivo non solo per gli umani, ma anche per i primati, che non possiedono un linguaggio complesso. Dimostra inoltre che gli esseri umani acquisiscono consapevolezza di se stessi e del mondo attraverso i numeri, e testimonia la profonda influenza che questi hanno sulla coscienza umana.

Il Magico Potere dei Numeri

Il metodo coreano che migliora memoria, sonno, energia

ChaSeo Rules Institute

Dieci minuti al giorno: una sorprendente terapia naturale che potenzia la salute agendo sul cervello, con risultati sorprendenti per il nostro benessere. Secondo ricerche scientifiche recenti, nel cervello ci sono zone che...

€ 15,90 € 13,52 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Il ChaSeo Rules Institute è un istituto sudcoreano di ricerca sulla salute che riunisce i migliori specialisti internazionali. Con il quale collaborano numerosi specialisti internazionali impegnati in progetti innovativi nel campo della neurologia, dell'epigenetica, della bioingegneria....
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Autoprogrammazione giornaliera - Estratto da "Il Magico Potere dei Numeri"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste