Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

A cosa servono gli oligoelementi?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 6 mesi fa



Scopriamo cosa sono e perché sono importanti per l’organismo

Indice dei contenuti:

Gli oligoelementi e la loro storia

Le proprietà benefiche degli elementi minerali sono conosciute da diversi millenni.

A testimonianza vi sono Greci e Romani che descrivono tutta la “forza e il vigore” che si poteva estrarre dall’assunzione delle diverse preparazioni a base di ferro, di argento, di rame e altri metalli.

Molto probabilmente il loro uso era una pratica trasposta dalle note relazioni onto-cosmologiche delle dottrine alchemiche di allora.

È solo verso la metà dell’Ottocento e agli inizi del Novecento che vengono effettuato lavori scientifici rigorosi concernenti l’aspetto chimico-fisico degli elementi minerali e le conseguenze nella biochimica.

Cosa sono gli oligoelementi

Gli oligoelementi sono tutti gli elementi presenti nell’organismo al di fuori degli elementi maggiori. È importante fare una distinzione fra quelli che fanno parte delle molecole organiche essenziali come:

  • enzimi (rame, zinco)
  • ormoni (iodio)
  • vitamine (cobalto)

da quelli la cui carenza può provocare delle turbe metaboliche nonostante non entrino nella struttura di molecole organiche, come il fluoro.

La definizione di oligoelemento essenziale è:

“un elemento è essenziale quando la sua carenza si traduce obiettivamente attraverso delle turbe funzionali e quando il suo apporto a dosaggi fisiologici prevengono o guariscono questi sintomi”.

Gli oligoelementi essenziali devono essere presenti nei tessuti sani del corpo, di tutti gli organismi viventi. Importante è anche la concentrazione all’interno del tessuto che deve essere costante nel tempo.

Questi sono gli oligoelementi essenziali riconosciuti:

  • cobalto
  • cromo
  • ferro
  • fluoro
  • iodio
  • molibdeno
  • rame
  • selenio
  • zinco

Negli organismi biologici si riscontrano anche altri tipi di oligoelementi di cui non si conosce ancora il loro ruolo biologico come argento, arsenico, boro, cadmio, piombo.

Cosa si intende con oligoterapia

Con il termine oligoterapia si intende un trattamento a base di oligoelementi, indispensabili per la vita umana. Molti oligoelementi intervengono nei processi vitali dell’organismo e una loro carenza determina un deficit organico che può avere anche conseguenze gravi nel tempo.

Certamente la mancanza di alcuni oligoelementi può dare segnali come carenza di energia o stanchezza cronica, che non si rigenera in nessun modo. Gli oligoelementi incidono molto sul nostro senso di vitalità.

Per oligotrapia si intende soprattutto l’utilizzo esclusivo di oligoelementi ad un fine preventivo o terapeutico. Oligoterapia significa “trattamento a piccole dosi” anche se nella pratica odierna questo principio è leggermente modificato ed è stato dimostrato che le quantità di oligoelementi presenti nei rimedi possono essere maggiori rispetto al passato, ottenendo così un maggior beneficio.

Gli oligoelementi sono preziosi per la salute e sempre più spesso è necessario integrarli alla nostra alimentazione, vista la carenza di cibi sani e nutrienti come quelli di una volta.

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su A cosa servono gli oligoelementi?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste