800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Metallo Yin - Miscela Alimentare

Integratore alimentare a base di estratti vegetali utile per il fisiologico benessere dell'apparato respiratorio



100 ml

Prezzo: € 19,50
Tutti i prezzi includono IVA


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 3 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 9 ore 47 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 21 Novembre
  • Guadagna punti +20

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Metallo Yin è integratore alimentare a base di estratti vegetali utile per il fisiologico benessere dell'apparato respiratorio.

In particolare con Piantaggine, Echinacea e Viola utili per favorire la funzionalità delle prime vie respiratorie, con Verbasco per un'azione emolliente e lenitiva della mucosa orofaringea, e con Inula e Angelica per la fuidità delle secrezioni bronchiali.

Miscela idroalcoolica.

Consigli d'uso: un cucchiaino da caffè 3 volte al dì pari a 8 g di prodotto.

Avvertenze: Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e si consiglia uno stile di vita sano. Non eccedere la dose giornaliera consigliata. Conservare in luogo fresco ed asciutto. Non disperdere il contenitore nell’ambiente dopo l’uso. Agitare prima dell’uso.

I Cinque Elementi nella Medicina Tradizionale Cinese

La teoria dei 5 Movimenti energetici della Medicina Cinese si fonda su un sistema di corrispondenze che partendo dall’osservazione della natura ci permette di collegare aspetti del nostro organismo anche molto lontani ed apparentemente privi di legami fra loro.

Partendo dalla definizione delle diverse qualità dell’energia nelle diverse stagioni è possibile stabilire delle relazioni fra organi, tessuti, emozioni, funzioni fisiologiche, squilibri funzionali e aspetti costituzionali attraverso cui meglio comprendere cosa accade nel nostro corpo e quali possono essere le cause dei nostri squilibri.

Infatti sia nella natura che nel nostro organismo l'energia si mette in moto in Primavera (Legno), si espande in Estate (Fuoco) e si destruttura in Tarda Estate (Terra) poi rientra e prende forma in Autunno (Metallo) e arriva infine al suo massimo approfondimento in Inverno (Acqua).

Allo stesso modo l'energia circola nell'organismo passando per tutti gli organi che sono rappresentati dai Cinque Movimenti (o Logge energetiche) e che corrisponderanno alle qualità espresse in quel momento. Se il nostro corpo sarà in sintonia con le energie della natura tutto andrà bene ma se tale armonia non sarà possibile potremmo soffrire di disturbi legati alle diverse funzioni degli organi corrispondenti.

All'elemento Legno che in medicina cinese corrisponde alla Primavera, appartengono il fegato, la cistifellea, i muscoli, i tendini e gli occhi. Gli squilibri del fegato, della bile, dei muscoli, ma anche degli occhi dipendono da un vuoto o da un pieno dell'energia posseduta da questo elemento.
Tratteremo quindi il fegato o la vescicola biliare nel caso, ovviamente, di disturbi epatobiliari ed inoltre anche quando sono presenti dolori o spasmi muscolari, tendiniti ma anche congiuntiviti ed orzaioli. Dipende dal Legno il sentimento della collera. Il sapore che riequilibra questo elemento è l'acido e la caratteristica climatica è il vento.

  • All'elemento Fuoco (l'Estate) appartengono il cuore, le arterie, l'intestino tenue e l’orecchio interno. Il sentimento è la gioia; il sapore è l'amaro e il clima è il caldo. Tutte le patologie di questi organi andranno trattate riequilibrando lo Yin e lo Yang di questo elemento.
  • All'elemento Terra (la tarda Estate) appartengono lo stomaco, la milza, il pancreas. Il sentimento è la preoccupazione, il rimuginare. Il sapore che riequilibra l'elemento Terra è il dolce e il clima è l'umido.
  • All'elemento Metallo (Autunno) appartengono il polmone, il naso, il grosso intestino (colon), la pelle e i peli. Il sentimento è la tristezza e il clima è il secco. Così molte problematiche della pelle e squilibri intestinali andranno trattati agendo sull'elemento Metallo.
  • All' elemento Acqua (Inverno) appartengono i reni, la vescica, l'apparato genitale, le ossa, i denti, i nervi e il sistema immunitario. Il sapore che riequilibra è il salato e il sentimento è la paura.

L'energia circola dalla loggia del Legno a quella del Fuoco, dalla loggia del Fuoco a quella della Terra e così via fino a ritornare al al Legno. Il Legno "nutre" il Fuoco, ne è la madre e porta energia a questo elemento che a sua volta nutrirà la Terra. Se il Legno, per esempio, è in pieno di energia (Yang), la indirizzerà al Fuoco e quindi oltre ai sintomi propri legati al fegato Yang avremo sintomi tipici del Fuoco come tachicardia, ipertensione, insonnia etc.; lo stesso vale per gli altri elementi.

Se invece il Legno è in vuoto di energia non nutrirà il Fuoco e avremo sintomi da vuoto del Fuoco come ipotensione, stanchezza etc.

Così può capitare che l'eccesso di catarro che abbiamo in inverno ai polmoni (elemento Metallo) possa essere risolto se trattiamo la madre cioè la Terra, che l'elemento che controlla le mucosità.

Questa qui descritta è la prima legge ovvero è il ciclo di circolarità e di nutrimento dei Cinque elementi, in questo ciclo ogni elemento nutre quello successivo.

La seconda legge è quella del controllo , ovvero il Legno controlla la Terra, il Fuoco controlla il Metallo, la Terra controlla l'Acqua e via dicendo.

Cosa vogliono significare queste leggi?

In pratica, ad esempio, un eccesso di energia (Pieno - Yang) del Legno farà sì che l'energia in parte salga al Fuoco e da questo alla Terra che si infiammerà. Il legno che controlla la Terra bloccherà l'energia della Terra stessa e avremo così bruciori, gastrite e spasmi allo stomaco (Legge del controllo).

Se invece il Legno è in vuoto verranno accentuate la pesantezza di stomaco, la digestione lenta, la sonnolenza dopo i pasti.

Ecco perché fra i sintomi di un Legno in pieno possiamo trovare anche tachicardia, ipertensione, gastrite. ulcera gastro-duodenale che non appartengono propriamente al Legno, ma sia al Fuoco che alla Terra. Quanto qui descritto come esempio per il Legno varrà anche per gli altri Quattro Elementi.

ProduttoreArcangea
TipoProdotto
Confezione100 ml
Caratteristiche
Prodotto VeganoSenza GlutineSenza ConservantiSenza Coloranti
Lo trovi in#Raffreddore, tosse, mal di gola
MCR-NR 102371

Tenori medi degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 8 g di prodotto

Ingredienti caratterizzanti Tenori medi per dose massima giornaliera pari a 8 g di prodotto
Piantaggine (Plantago major L.) parti aeree 118 mg
Lavanda (Lavanda officinalis Chaix) fiori 106 mg
Verbasco (Verbascum thapsus L.) fiori 102 mg
Primula (Primula veris L.) radice 98 mg
Echinacea (Echinacea angustifolia D.C.) radice 93 mg
Enula (Inula helenium L.) radice 80 mg
Vite (Vitis vinifera L.) frutti e semi 75 mg
Fico (ficus carica L.) falsi frutti 75 mg
Viola (Viola odorata L.) fiori 71 mg
Issopo (Hyssopus officinalis L.) fiori e foglie 70 mg
Grindelia (Grindelia robusta Nutt.) sommità 67 mg
Angelica (Angelica archangelica L.) radice 54 mg
Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice 37 mg
Zenzero (Zingiber officinalis Rosc.) rizoma 34 mg
Equiseto (Equisetum arvense L.) fusti sterili 18 mg
Ginestrino (Lotus corniculatus L.) fiori e foglie 11 mg

Iperico (Hypericum perforatum L.) fiori (ipericina 0,024%)

Tenore medio per dose giornaliera di Ipericina: 1.4 mcg

6 mg
Lavanda (Lavanda officinalis Chaix) fiori olio essenziale 225 mcg
Timo (Thymus vulgaris L.) fiori olio essenziale 225 mcg
Acqua, Alcool etilico da grano*, Piantaggine (Plantago major L.) parti aeree, Lavanda (Lavanda officinalis Chaix) fiori, Verbasco (Verbascum thapsus L.) fiori, Primula (Primula veris L.) radice, Echinacea (Echinacea angustifolia D.C.) radice, Enula (Inula helenium L.) radice, Vite (Vitis vinifera L.) frutti e semi, Fico (ficus carica L.) falsi frutti, Viola (Viola odorata L.) fiori, Issopo (Hyssopus officinalis L.) fiori e foglie, Grindelia (Grindelia robusta Nutt.) sommità, Angelica (Angelica archangelica L.) radice, Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice, Zenzero (Zingiber officinalis Rosc.) rizoma, Equiseto (Equisetum arvense L.) fusti sterili, Ginestrino (Lotus corniculatus L.) fiori e foglie, Iperico (Hypericum perforatum L.) fiori (ipericina 0,024%), Lavanda (Lavanda officinalis Chaix) fiori olio essenziale, Timo (Thymus vulgaris L.) fiori olio essenziale. *biologico.


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste