Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Trasformare la Sofferenza - Libro

L’arte di generare felicità

Thich Nhat Hanh



(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 14,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 3 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 70 ore 49 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 30 Maggio
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


L’autore ritorna su uno dei temi che ha più a cuore: la possibilità di affrontare la sofferenza interiore per trasformarla in una risorsa di felicità.

Essere felici non significa eliminare il dolore ma saperlo affrontare in modo adeguato.

Per raggiungere questo obiettivo il libro illustra numerose pratiche di respirazione e meditazione, semplici esercizi che aiutano a entrare in contatto con la propria interiorità e conseguire una maggiore serenità.

Quarta di copertina

Il grande segreto per vivere felici è riconoscere e trasformare la sofferenza, non fuggire da essa.

Un proposito difficile da perseguire.

Il dolore ci spaventa e la società in cui viviamo ci suggerisce molteplici scappatoie per non guardare in profondità ciò che ci tormenta.

C'è chi per non sentire la sofferenza usa il cibo, chi si stordisce con la televisione, l'alcol o altri strumenti di distrazione di massa.

Thich Nhat Hanh suggerisce di affrontare a viso aperto il dolore, fermarci, praticare il respiro consapevole e meditare, così da generare quell'energia necessaria per vivere a fondo la propria vita.

«Quando impariamo come soffrire, soffriamo molto molto meno», afferma il maestro zen, e viviamo in modo autentico la gioia come il dolore.

Con la solita chiarezza e gioia, Thich Nhat Hanh mostra in queste pagine come affrontare con consapevolezza le ferite dentro di noi. In altre parole ci insegna l'arte della felicità.

Capitolo 1 - L’arte di trasformare la sofferenza

Capitolo 2 - Riconoscere e abbracciare la sofferenza

Capitolo 3 - Osservare a fondo

Capitolo 4 - Ridurre la sofferenza

Capitolo 5 - Cinque pratiche per coltivare la felicità

  • La prima pratica: lasciar andare
  • La seconda pratica: invitare i semi positivi
  • La terza pratica: la gioia fondata sulla presenza mentale
  • La quarta pratica: concentrazione
  • La quinta pratica: visione profonda

Capitolo 6 - La felicità non è una questione individuale

Capitolo 7 - Pratiche per la felicità

  • Uno: i sedici esercizi sul respiro
  • Due: i sei mantra
  • Tre: essere presenti per le emozioni forti
  • Quattro: invitare la campana
  • Cinque: la meditazione di metta
  • Sei: rilassamento profondo
  • Sette: i cinque addestramenti alla presenza mentale
  • Otto: la meditazione camminata

Centri di pratica nel mondo

EditoreAam Terra Nuova Edizioni
Data pubblicazioneNovembre 2015
FormatoLibro - Pag 140 - 15 x 21 cm
Lo trovi in#Crescita personale #Meditazione #Ricerca della felicità

La felicità non è una questione individuale

Abbiamo visto che la nostra sofferenza è collegata a quella dei nostri antenati, dei nostri cari e del pianeta stesso, quindi sappiamo che la felicità non è una questione individuale.

Se sappiamo respirare con gioia, possiamo invitare i nostri antenati a godersi il respiro con i nostri polmoni. Se sappiamo camminare con piacere, possiamo invitare i nostri antenati a camminare con i nostri piedi.

Quando un giovane dice ai suoi genitori: "Questo è il mio corpo; questa è la mia vita. Posso farne quello che voglio", ha ragione soltanto in parte: non si rende conto di essere la continuazione dei suoi genitori e, prima ancora, dei suoi antenati. Questo corpo non è soltanto tuo: è anche il corpo dei tuoi antenati. Il tuo corpo è il prodotto collettivo della tua nazione, della tua gente, della tua cultura, dei tuoi antenati. Per questo non sei propriamente un individuo; in parte sei il prodotto della collettività.

Molti hanno dentro una sofferenza enorme, una sofferenza schiacciante, e non sanno come metterle fine. Per molti, quella sofferenza inizia da giovanissimi. Perché dunque la scuola non ci insegna a gestire la sofferenza? Se la sofferenza è molto forte non ci si può concentrare, non si riesce a studiare né a focalizzare l'attenzione.

La sofferenza di ognuno di noi influisce sugli altri. Più sapremo insegnarci a vicenda l'arte di soffrire bene, meno sofferenza sarà nel mondo, a livello globale, e più felicità.

Per continuare a leggere, clicca qui: > La felicità non è una questione individuale

Thich Nhat Hanh

Thich Nhat Hanh, maestro zen vietnamita, poeta e pacifista, è stato proposto nel 1967, da Martin Luther King, per il Premio Nobel per la pace, ed è stato a capo della delegazione buddhista vietnamita durante gli accordi di pace di Parigi. Viaggia regolarmente in America e in Europa per... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Maria Acquisto verificato

Frasi confortanti nella loro apparente semplicità;

Frasi confortanti nella loro apparente semplicità; vivere con consapevolezza ogni singolo momento e riconoscere il proprio dolore integrandolo e ascoltandolo può davvero aiutare. Testo prezioso.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Maria
Acquisto verificato

Frasi confortanti nella loro apparente semplicità;

Frasi confortanti nella loro apparente semplicità; vivere con consapevolezza ogni singolo momento e riconoscere il proprio dolore integrandolo e ascoltandolo può davvero aiutare. Testo prezioso.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste