800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Senza Pace

Un secolo di conflitti in medio oriente

David Hirst




Prezzo: € 18,28

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Una storia epica... una straordinaria e incalzante narrazione... un serio resoconto del costo del sionismo e una sobria analisi del nuovo ruolo di Israele come conquistatore e occupante" - Christopher Hitchens
"Lascia ben pochi scheletri inviolati nell'armadio di Israele. Essendo documentatissimo, questo libro non sara' una piacevole lettura per molti di coloro che faranno tutto il possibile per screditarlo. Troveranno difficile sfidare l'ineludibile realta' degli interrogativi che pone e la sua caustica analisi" - Financial Times

"Un libro di prim'ordine, ottimamente scritto" - The Nation

"Una brillante mente analitica" - Robert Fisk

"Un classico" - Edward Said

Con "Senza Pace" il giornalista inglese David Hirst infrange tutti i miti sul conflitto israelo-palestinese.

Hirst, ex corrispondente del prestigioso quotidiano inglese The Guardian per il Medioriente, percorre gli avvenimenti occorsi dal 1880 ad oggi, per dimostrare come la violenza araba, sebbene spesso crudele e fanatica, sia una risposta alla continua provocazione di una reiterata aggressione.

Descritto dal New Statesman come uno dei "piu' grandi corrispondenti di lingua inglese dei nostri tempi", "l'impareggiabile analisi di Hirst gli e' valsa anatemi, espulsioni e rispetto in ogni paese della regione" (The Guardian). Bandito da 6 paesi arabi, rapito due volte, David Hirst e' il cronista perfetto di questo terribile e apparentemente irrisolvibile conflitto. La nuova edizione di questo "studio definitivo" (The Irish Times) attualizza la storia.

Tra i tanti temi sottoposti alla profonda analisi di Hirst vi sono: il processo di Pace di Oslo, l'occupazione israeliana della West Bank e di Gaza, l'effetto destabilizzante degli insediamenti ebraici nei territori, la seconda Intifada e l'aumento spaventoso di attacchi sucidi, il crescente potere della lobby di Israele - fondamentalisti ebraici e cristiani - negli Stati Uniti, l'aumento del dissenso interno a Israele e tra la popolazione israelo-americana, la partita tra Sharon e Arafat e lo spettro della catastrofe nucleare che minaccia di distruggere l'intera regione.

"David Hirst, da sempre partecipe alla tragedia palestinese, e' un giornalista di primissimo livello che ha dedicato la sua esistenza a vivere all'interno del mondo arabo e a scrivere di esso" - Edward Said
EditoreNuovi Mondi Media
Data pubblicazioneNovembre 2004
FormatoLibro - Pag 446 - 17x21
ISBN8889091058
EAN9788889091050
Lo trovi in#Attualità #Medioriente e conflitti nel mondo #Storia contemporanea
MCR-NR 6200

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste