Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Quando l'Attesa si Interrompe

Riflessioni e testimonianze sulla perdita prenatale

Giorgia Cozza



(4 recensioni4 recensioni)


Prezzo di listino: € 16,00
Prezzo: € 13,60
Risparmi: € 2,40 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 6 ore 56 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 26 Maggio
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Non c'è battito, l'attesa si è interrotta".

Un aborto spontaneo è un dolore grande per la donna. È una promessa di immensa gioia che si infrange, lasciando nel cuore incredulità, delusione e amarezza. Il 15-25% delle gravidanze si interrompe spontaneamente nel primo trimestre. E ogni anno in Italia circa 2 gravidanze su 100 si concludono con una morte perinatale. Questo libro si propone di offrire una risposta a quelli che sono gli interrogativi più comuni quando si perde un bimbo nell'attesa o subito dopo la nascita.

Perché è successo? Capiterà di nuovo? Riuscirò a diventare madre? Sono necessari controlli e accertamenti? Perché gli altri non capiscono questo dolore? E il futuro papà? Cosa prova un uomo in queste situazioni?

Grazie agli interventi di numerosi esperti - psicologi, ostetriche, ginecologi, neonatologi - viene offerta una chiave di lettura delle reazioni fisiche ed emotive della donna, e si riflette sulle tappe e sui tempi di elaborazione del lutto.

Uscire dal silenzio che, troppo spesso, avvolge questi argomenti rendendoli quasi dei tabù, può essere di grande aiuto per la donna, ma anche per chi le sta vicino (partner, familiari, amici, operatori sanitari) e desidera offrirle il proprio sostegno.

Le testimonianze, intense e commoventi, di tanti genitori che hanno vissuto questa perdita vogliono essere una mano tesa verso ogni donna che ora sta soffrendo e deve assolutamente sapere che non è sola.

EditoreIl Leone Verde
Data pubblicazioneGennaio 2010
FormatoLibro - Pag 205 - 15x21
Nuova RistampaNovembre 2015
Lo trovi in#Gravidanza #Psicologia al femminile #Donna e Mamma #Salute della donna
Giorgia Cozza

Giorgia Cozza, giornalista comasca, collabora a varie riviste specializzate occupandosi di gravidanza, allattamento al seno, psicologia e salute della mamma e del bambino. Mamma di tre bimbi, ha provato in prima persona la perdita di un bambino all'undicesima settimana di gravidanza. Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 4 recensioni

4
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Gina Acquisto verificato

Ho trovato questo libro MOLTO utile...

Ho trovato questo libro MOLTO utile nel capire i meccanismi psicologici dietro la perdita di una gravidanza, mi ha reso consapevole di questi meccanismi e conseguentemente mi ha rasserenato. Questo argomento è sottovalutato dalla società in generale, incluso dalla gente del settore a marito e famiglia compressa, forse perchè non capisci fin che non ci passi ho hai l'opportunità di leggere un libro simile. Credo che sia una lettura utilissima per la donna stessa, oppure per il compagno o la amica cosi da poter capire e aiutare la donna a superare questo dolore che non viene quasi mai capito o compresso dall'esterno causando in lei ulteriore sconforto. E scritto di maniera chiara, con varie testimonianze e ho trovato molto utile anche gli indirizzi alla fine del libro di associazioni, pagine web , etc dove poter approfondire oppure contattarsi con gente che ha vissuto una perdita simile.

Le 4 recensioni più recenti


icona

Gina
Acquisto verificato

Ho trovato questo libro MOLTO utile...

Ho trovato questo libro MOLTO utile nel capire i meccanismi psicologici dietro la perdita di una gravidanza, mi ha reso consapevole di questi meccanismi e conseguentemente mi ha rasserenato. Questo argomento è sottovalutato dalla società in generale, incluso dalla gente del settore a marito e famiglia compressa, forse perchè non capisci fin che non ci passi ho hai l'opportunità di leggere un libro simile. Credo che sia una lettura utilissima per la donna stessa, oppure per il compagno o la amica cosi da poter capire e aiutare la donna a superare questo dolore che non viene quasi mai capito o compresso dall'esterno causando in lei ulteriore sconforto. E scritto di maniera chiara, con varie testimonianze e ho trovato molto utile anche gli indirizzi alla fine del libro di associazioni, pagine web , etc dove poter approfondire oppure contattarsi con gente che ha vissuto una perdita simile.

(0 )

icona

anto

Dovrebbero offrirlo a tutte le donne...

Dovrebbero offrirlo a tutte le donne che entrano in un reparto di ostetricia non per abbracciare ma per dire addio al loro piccolino. A qualunque epoca gestazionale sia avvenuta la perdita.

(0 )

icona

katia

che bello questo libro.

che bello questo libro. Mi ha fatto sentire meno sola, meno 'strana', perchè ho pianto e a volte vorrei ancora piangere il bambino che ho perso. un libro da leggere, per capire meglio cosa provano le coppie che vivono questa esperienza e stare loro vicini in modo più rispettoso. un libro da leggere se si ha perso un figlio prima della nascita, per leggere la propria stessa storia, raccontata da tante altre donne...

(0 )

icona

FRANCESCA

Questo libro è dedicato a chi...

Questo libro è dedicato a chi sta vivendo o ha vissuto la perdita di un bimbo, ricco di testimonianze vissute, ma è anche un testo rivolto agli operatori che vorrebbero aiutare e sostenere le donne e le coppie che vivono questa drammatica esperienza. Quanto è importante vedere riconosciute le proprie turbinose emozioni? È normale sentirsi sole, smarrite, incomprese nel proprio immenso dolore? Sentire un senso di colpa, di vergogna, di fallimento, di ingiustizia, di rabbia? Perché si prova un così disperato bisogno di trovare la causa di questo triste evento? Nella nostra società, così ‘impreparata’ e spaventata dalla morte, come possono aiutare il partner, i parenti e gli amici? Come parlarne ai fratellini? “Creare memorie, ricordi tangibili e rituali, può offrire conforto nelle settimane, nei mesi e negli anni a venire. Condividere apertamente, emozioni, pensieri e difficoltà può aiutare a superare l’isolamento... Questo libro, così completo, è prezioso per tutti."

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste