800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Psicopillole - Libro

Per un uso etico e strategico dei farmaci

Alberto Caputo, Roberta Milanese




Prezzo di listino: € 18,00
Prezzo: € 15,30
Risparmi: € 2,70 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    7 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 5 ore 25 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 12 Dicembre
  • Guadagna punti +31

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Un saggio scritto da due specialisti che illustra come assumere degli psicofarmaci non dovrebbe essere una scelta presa con leggerezza.

La vita umana è fatta di alti e bassi, di piaceri e dolori, e «normalità» non è sinonimo di felicità costante. È quindi legittimo chiedersi se sia proprio necessario interpretare ogni sofferenza o difficoltà come un disturbo psicologico.

I manuali diagnostici che classificano le patologie mentali hanno conosciuto, soprattutto a partire dalla sua ultima versione (il DSM-5), un tale ampliamento delle proprie categorie da comprendere quasi ogni genere di disagio.

Il lutto per una morte può essere scambiato per depressione, l'agitazione di un bambino diventa sindrome da deficit di attenzione e, sebbene disturbi come l'insonnia non siano paragonabili alle psicosi, pare esserci una medicina per tutti. Così i trattamenti di tipo farmacologico conoscono sempre maggiore successo, per la gioia delle industrie farmaceutiche che investono nel marketing per aumentare le proprie vendite.

Gli interessi economici non sono infatti di poco conto, se si considerano i numeri dei potenziali pazienti.

Tutto ciò ha incentivato la tendenza a prescrivere gli psicofarmaci con estrema facilità, anche da parte di medici non specializzati in psichiatria. Ma gli psicofarmaci non sempre servono, spesso sono anzi dannosi; in ogni caso bisogna conoscerli e somministrarli con cautela, visti i considerevoli effetti collaterali.

Potrebbe invece dimostrarsi più utile una psicoterapia, con ricorso ai farmaci solo quando indispensabili e dietro attento controllo medico specialistico.

Nel campo della psiche è comunque sempre fondamentale adattare il trattamento al tipo di problema presentato - di carattere biologico oppure psicologico, relazionale, familiare, sociale - in modo da agire allo stesso livello, secondo l'antico principio che «le cose simili sono curate dalle cose simili».

Prefazione, di Giorgio Nardone

Introduzione 7

Capitolo 1. Stiamo diventando tutti matti?

  • «Diamo pure i numeri»: gli anni 2000 e il boom degli psicofarmaci 
  • La diagnosi dei disturbi mentali: un problema ancora aperto
  • Il DSM-5 e la medicalizzazione della normalità

Capitolo 2. Una pillola per ogni malattia, una malattia per ogni pillola: come Big Pharma contribuisce a farci «ammalare»

  • Il disease mongering: l'arte di vendere malattie
  • Non di sola scienza vive l'uomo: il marketing creativo 
  • Quando il medico è il «consumatore» 
  • Dalla medicina evidence-based alla medicina evidence-biased: i dati sotto attacco 
  • Le linee guida per la best practice sono affidabili?

Capitolo 3. I disturbi mentali sono malattie del cervello?

  • La nascita della psicofarmacologia: un meraviglioso caso di serendipity
  • Il paradigma centrato sul disturbo: «come l'insulina per il diabete»
  • Il paradigma centrato sul farmaco: «le droghe terapeutiche»
  • Genetica o ambiente? Un falso dilemma
  • Biologico e psichico: è nato prima l'uovo o la gallina?

Capitolo 4. Conoscere le psicopillole

  • Gli ansiolitici
  • Gli ipnotici
  • Gli antidepressivi
  • Gli antipsicotici
  • Gli stabilizzanti dell'umore
  • Le smart drugs
  • Gli psicostimolanti per il trattamento dell'ADHD
  • La cannabis: farmaco o droga?

Capitolo 5. Usare le psicopillole in maniera etica e strategica

  • Etica e strategia: due facce della stessa medaglia
  • Quando il farmaco è la parte centrale della cura
  • Quando il farmaco può facilitare la cura
  • Quando il farmaco è sopravvalutato
  • Quando il farmaco diventa la «tentata soluzione» che impedisce la cura
  • Bambini e adolescenti: può il farmaco essere la cura? 
  • E le neuroscienze cosa dicono?

Capitolo 6. «Addolcire la pillola»: non è solo questione di chimica

  • Pillola rossa o pillola blu? Aiutare il paziente a decidere di provare a usare uno psicofarmaco 
  • Il primo incontro con le psicopillole: l'inizio della terapia
  • Le visite di controllo ossia la fase di mantenimento
  • Smettere

Conclusioni 

Bibliografia

EditorePonte alle Grazie
Data pubblicazioneSettembre 2017
FormatoLibro - Pag 255 - 14 x 20.5 cm
ISBN8868337356
EAN9788868337353
Lo trovi in#Critica e denuncia al sistema sanitario
MCR-NR 144017

Leggi un estratto dal libro

Iniziare un libro sull'uso degli psicofarmaci «dando i numeri» ci è sembrata la modalità più appropriata, visto che le cifre, in questo ambito, sono decisamente «folli». Vediamone alcune.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Stiamo diventando tutti matti? - Estratto da "Psicopillole"

Alberto Caputo

Alberto Caputo, psichiatra e psicoterapeuta, è dottore ricercatore in Psichiatria e Scienze relazionali. Perfezionato in Psicologia forense e consulente del Tribunale, vive e lavora a Milano. Tra i suoi libri ricordiamo: La cura del Sé (2004), Schifoso traditore (2009); Sesso, la... Leggi di più...

Roberta Milanese

Roberta Milanese, psicologa e psicoterapeuta, è ricercatore associato del Centro di Terapia Strategica di Arezzo e docente della Scuola di specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica. Vive e lavora a Milano. Ha pubblicato diversi libri. Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste