+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-19, Sab 08-12

Gli Uomini e le Rovine — Libro

Orientamenti

Julius Evola



(1 recensioni 1 recensioni)


Prezzo di listino: € 25,50
Prezzo: € 24,23
Risparmi: € 1,27 (5%)
Prezzo: € 24,23
Risparmi: € 1,27 (5%)

Acquistati insieme


Descrizione

In questo libro Julius Evola, partendo dai principi di un "tradizionalismo integrale" traccia le linee essenziali di una dottrina dello Stato e di una visione generale della vita a carattere "rivoluzionario-conservatore": rivoluzionario, con negazione decisa delle ideologie e dei miti che dominano il mondo dell'attuale decadenza europea e specialmente italiana (anticapitalismo, antiliberalismo, anticomunismo); conservatore, come ripresa in tutti i domini dell'idea aristocratica, gerarchica e qualitativa che ha già costituito la base di una superiore tradizione dell'Occidente.

Il senso dell'autorità e del vero Stato, l'ideale "organico", la denuncia della "demonia dell'economia", il significato di un nuovo realismo antiborghese, positivo, antimarxista, l'indicazione dei punti di riferimento per la formazione di un tipo umano che vive nella modernità ma non l'accetta ed anche di una élite, l'attacco allo "storicismo" e la revisione della nostra storia al di fuori delle falsificazioni della vulgata corrente, una nuova scelta delle "tradizioni" italiane, il senso della "guerra segreta" condotta da forze mascherate non soltanto nel campo politico-sociale e l'indicazione delle armi usate in questa guerra che ha portato allo sfacelo dell'Europa tradizionale, sono fra i principali argomenti affrontati ne Gli uomini e le rovine (1953), le cui idee sono contenute in nuce negli "undici punti" di Orientamenti (1950) di cui si ripubblicano le bozze con le correzioni autografe del filosofo.

Un libro che è certamente il più controcorrente e il più "reazionario" (in senso positivo e legittimo) che sia stato scritto in Europa dopo la seconda guerra mondiale.

Editore Edizioni Mediterranee
Data pubblicazione Gennaio 2001
Formato Libro - Pag 288 - 17x24
ISBN 8827214275
EAN 9788827214275
Lo trovi in Libri: #Esoterismo
MCR-NR 59004

Julius Evola (19 maggio 1898 - 11 giugno 1974), nasce a Roma da famiglia siciliana di nobili origini. Formatosi sulle opere di Nietzsche, Michelstaedter e Weininger, partecipa alla prima guerra mondiale come ufficiale di artiglieria. L’esperienza artistica lo avvicina a Papini e a Marinetti, a... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Spesso acquistati insieme



voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza

Marco Castellani Acquisto verificato

Altro indispensabile capolavoro del pensiero evoliano...

Altro indispensabile capolavoro del pensiero evoliano erroneamente etichettato con un'inutile matrice politica, dove oggi tale sistema è del tutto superato dalla realtà dei fatti, e che oggi è evidentemente omogeneo in un'unica massificata cloaca che emana miasmi nefasti per la società. Evola con questa opera, nuovamente ci indica quale contegno e forma spirituale l'individuo dovrebbe mantenere o elaborare dentro di se dominando il proprio io sempre più istigato dalla "demonia dell'economia (come dice Evola) per accaparrarsi il fittizio e illusorio bengodi di questo mondo in rovina oggi più che mai e molto di più delle materiali rovine lascite dal dopoguerra a cui Evola faceva anche riferimento in questo libro scritto in quegli anni. Oggi le rovine dell'uomo sono di fuori intese in termini sociali, ma soprattutto di dentro il singolo individuo, intese spiritualmente.

(0 )

Le 1 recensioni più recenti


icona

Marco Castellani

Acquisto verificato

Altro indispensabile capolavoro del pensiero evoliano...

Altro indispensabile capolavoro del pensiero evoliano erroneamente etichettato con un'inutile matrice politica, dove oggi tale sistema è del tutto superato dalla realtà dei fatti, e che oggi è evidentemente omogeneo in un'unica massificata cloaca che emana miasmi nefasti per la società. Evola con questa opera, nuovamente ci indica quale contegno e forma spirituale l'individuo dovrebbe mantenere o elaborare dentro di se dominando il proprio io sempre più istigato dalla "demonia dell'economia (come dice Evola) per accaparrarsi il fittizio e illusorio bengodi di questo mondo in rovina oggi più che mai e molto di più delle materiali rovine lascite dal dopoguerra a cui Evola faceva anche riferimento in questo libro scritto in quegli anni. Oggi le rovine dell'uomo sono di fuori intese in termini sociali, ma soprattutto di dentro il singolo individuo, intese spiritualmente.

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI NSIIURR
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.