800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Eros - Libro

Igor Sibaldi



(9 recensioni9 recensioni)


Prezzo di listino: € 18,00
Prezzo: € 15,30
Risparmi: € 2,70 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 23 ore 49 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 25 Ottobre
  • Guadagna punti +31

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Lasciarsi possedere o lasciarsi scoprire?

Un viaggio affascinante nelle implicazioni più segrete del desiderio.

Nell'idea occidentale di amore si accavallano e si confondono molti significati, ma resta nascosto il senso più profondo, quello dell'Eros. Nella mitologia il nome di un dio, fin dall'antichità indica l'energia sensuale, ma anche la straordinaria vastità della mente e il suo fiducioso impulso alla libertà. Dal timore di far agire l'Amore-Eros nella nostra vita quotidiana derivano i traumi più dolorosi.

Il libro ci guida in un percorso fra filosofia, psicologia, storia delle religioni alla scoperta delle radici di questa originaria, potente forza vitale.

Dalla Quarta di Copertina

Perché nei secoli filosofi, scrittori, pensatori non hanno mai dato un senso univoco alla parola amore? Perché ognuno gli attribuisce un significato diverso?

Il tema è così coinvolgente che viene affrontato in modo del tutto soggettivo e interpretato con criteri personali legati inevitabilmente alla ricerca del piacere individuale. Una serie di paure hanno impedito di fare chiarezza, di dire la verità sulle dinamiche del sentimento che tutti hanno sperimentato.

Igor Sibaldi mette in luce la più profonda di tali paure: quella dell'Eros, parola ancora più pericolosa di amore - che un tempo era il nome di un Dio, e indicava non soltanto un'inesauribile energia sensuale ma anche e soprattutto la straordinaria vastità della mente, il suo fiducioso impulso alla libertà e alla conoscenza, che da adulti siamo abituati a reprimere e a falsare.

Quando si risveglia, l'Eros ha il potere di trasformare rapidamente la personalità. Dal timore del suo influsso nella nostra vita quotidiana derivano i nostri traumi più dolorosi; ma la riscoperta dell'eros antico può dissolverli. A tutti è accessibile (da bambini eravamo tutti erotikói): solo, occorre una buona dose di coraggio, perché a quel Dio millenario tutta la nostra civiltà è sempre stata ed è tuttora ostile.

Sibaldi restituisce ai fenomeni dell'amore e dell'eros la loro portata psicologica e sociale: mostra come non temerli, come liberarli, per farli agire nei nostri progetti e nelle nostre scelte decisive.

Incertezze d'amore

Amori

Amore, love

Èros

Oltremare

Razionalità e pensiero

Ragioni d'amore

L'Èros bambino

Le sconfitte di èÈros 

L'impuro e l'ingiusto

L'Èros e l'adolescenza

Idee-guida della nostra «normalità»

  • La gara
  • L'identità esclusiva

Etica erotica

  • «Prova d'amore»
  • «Fare l'amore»
  • L'amore difficile
  • Trucco e bugie
  • Dire la verità
  • Gelosia
  • Rabbia d'amore
  • Viziosità
  • Paura di amare

L'èros e la specie

Note

EditoreSperling & Kupfer
Data pubblicazioneSettembre 2017
FormatoLibro - Pag 246 - 14x21 cm - cartonato
Note

Questo libro è la versione aggiornata e ampliata di Eros e amore, pubblicata da Frassinelli

ISBN8820062793
EAN9788820062798
Lo trovi in#Sesso e spiritualità #Coppia #Psiche e amore
MCR-NR 137745

Anteprima del libro "Eros e Amore" di Igor Sibaldi

«Amore» è insomma una x, ma la si direbbe una x fabbricata apposta per scoraggiare i curiosi. Tutte le volte che la usiamo, questa parola ci annuncia qualcosa che manca, ma non che manca a noi, bensì soltanto alle lingue della nostra civiltà.

A quanto pare è avvenuto anche con l'«amore» quel che è avvenuto con lo «Spirito»: la civiltà occidentale non ha voluto e non vuole fare i conti con qualcosa.

Tanto più eloquente diventa l'espressione comune a molte lingue europee: fare l'amore. È proprio vero: noi siamo stati abituati a fare l'«amore», ma non solo con i nostri amanti, bensì sempre, nel nostro linguaggio e nel nostro ragionare, continuiamo a farlo esistere - a parlare d'«amore», a pensare l'«amore», a volere l'«amore» - perché non appena smettessimo, ci accorgeremmo che non c 'è una cosa chiamata amore, che sia una soltanto e solo quella. C'è, quella cosa, solo se ci sforziamo di credere che ci sia, ma quanto più la osserviamo, tanto più vediamo che non è affatto quel che credevamo che fosse, bensì un velo di nebbia, con cui le nostre lingue ci nascondono un chissà che di profondamente nostro, di cui qualcuno per qualche ragione ha avuto e ha timore, e vuole perciò che continui a rimanere vaga nel pensiero della gente.

Così ci risulta più comprensibile il fatto che discutendo d'amore si finisca con il parlare tanto di sé: quando uno ha sentore di star trattando d'un qualcosa che non si sa bene cosa sia, tenderà più che altro a descrivere i propri rapporti con quel qualcosa, dato che se provasse a precisarlo non saprebbe cosa dirne.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Anteprima de "Il Libro dell'Amore e dell'Eros" di Igor Sibaldi

Igor Sibaldi

Igor Sibaldi, nato a Milano (dove vive tuttora) nel 1957 da madre russa e padre toscano, è scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni. Ha pubblicato diversi romanzi presso Mondadori e curato l'edizione e la traduzione di numerosi classici della letteratura russa. ... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



voto medio su 9 recensioni

6
2
1
0
0

Recensione in evidenza


Diego

Libro breve ma semplicemente geniale.

Libro breve ma semplicemente geniale. Non conoscevo l'autore e mi ha ammaliato… ho già ordinato altro da leggere.

Le 9 recensioni più recenti


icona

rosalba

In principio

In principio, il libro mi è risultato un poco ostico: sembrava che stessi leggendo un libro di semantica. Poi, proseguendo nella lettura, l'interesse aumentava sempre di più. Il libro, quindi, inizia con un excursus sui molteplici significati che ha assunto la parola "amore" ,per diventare una parola debole. Successivamente, rimarca l'accento sulla parola "eros", sulla quale si sofferma per il resto del libro. Spaziando nella filologia, filosofia e teologia antica, l'autore ci dice che l'eros, sì, è una facoltà attinente al piacere dei sensi, tuttavia il suo campo d'azione è molto più vasto: è un desiderio di conoscenza che non si pone obiettivi, che va sempre oltre. E' un eros che tutti i bambini hanno, ma che viene frustrato dai genitori, causando non pochi problemi. In definitiva, è un libro interessantissimo sotto molti aspetti, con una vivisezione degli argomenti, e in alcuni passaggi anche emozionanti, per es. là dove l'autore indica cosa provocherebbe l'ipotesi del risveglio dell'eros. Ci sono dei ma

Recensione utile? (0 )

icona

Diego

Libro breve ma semplicemente geniale.

Libro breve ma semplicemente geniale. Non conoscevo l'autore e mi ha ammaliato… ho già ordinato altro da leggere.

Recensione utile? (0 )

icona

tiziano

Sibaldi in maniera chiara e approfondita...

Sibaldi in maniera chiara e approfondita ci conduce verso la conoscenza di argomenti che diamo troppo spesso per scontati ma che invece possono "illuminare" la nostra vita. Essenziale, scorrevole e sorprendente.

Recensione utile? (0 )

icona

Giacomo

Eccellente!

Eccellente! Un viaggio profondo e vertiginoso nei meandri della nostra storia e di noi stessi. Sibaldi, anche questa volta, non smentisce la sua fama di "provocatore", e le sue provocazioni sono stimoli, idee, percezioni preziose per risvegliare le nostre coscienze.

Recensione utile? (0 )

icona

Davide

Molto piacevole lo stile dell'autore

Molto piacevole lo stile dell'autore, il libro presenta importanti spunti di riflessione. sicuramente approfondirò altri testi dell'autore. Davide

Recensione utile? (0 )

icona

marta

piccolo libro ma grande contenuto

piccolo libro ma grande contenuto, si legge in un attimo ma si vorrebbe non finisse mai. credo sia difficile non apprezzare lo stile di sibaldi...

Recensione utile? (0 )

icona

franco

Un libretto apparentemente insignificante che ho...

Un libretto apparentemente insignificante che ho acquistato solo perchè apprezzo molto il suo autore. Una rivelazione per me, un ottimo acquisto per la grande rivelazione del significato del sesso. Ancora una volta Sibaldi mi ha permesso di ampliare notevolmente le mie conoscenze su un tema di non facile trattazione. Per me un libro eccezionale ed appassionante. Un profondo grazie al suo autore.

Recensione utile? (0 )

icona

carlo

Un ottimo punto di partenza per...

Un ottimo punto di partenza per conoscere Sibaldi e la sua capacità di entrare in "nuove stanze" e lasciare aperta la porta.. Da leggere assolutamente! Carlo

Recensione utile? (0 )

icona

silvia

straordinario.

straordinario. il meglio di igor sibaldi raccontato in modo amabile avvincente ed entusiasmante. un libro adorabile che scardina la mente e apre il cuore.

Recensione utile? (0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste