800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Don Vito - Libro

Le relazioni segrete tra stato e mafia nel racconto di un testimone d'eccezzione

Massimo Ciancimino, Francesco La Licata




Prezzo di listino: € 9,50
Prezzo: € 8,08
Risparmi: € 1,42 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 57 ore 24 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 27 Febbraio
  • Guadagna punti +9

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Un viaggio senza ritorno nei gironi infernali della storia italiana più recente.

Quarant'anni di relazioni segrete e inconfessabili, tra politica e criminalità mafiosa, tra Stato e Cosa nostra.

Perno della narrazione è la vicenda di Vito Ciancimino, "don Vito da Corleone", uno dei protagonisti della vita pubblica siciliana e nazionale del secondo dopoguerra, personaggio discutibile e discusso, amico personale di Bernardo Provenzano, potentissimo assessore ai Lavori pubblici di Palermo, per una breve stagione sindaco della città, per decenni snodo cruciale di tutte le trame nascoste a cavallo tra mafia, istituzioni, affari e servizi segreti.

A squarciare il velo sui misteri di "don Vito" è oggi un testimone d'eccezione: Massimo, il penultimo dei suoi cinque figli, che per anni gli è stato più vicino e lo ha accompagnato attraverso innumerevoli traversie e situazioni pericolose.

Il suo racconto riscrive pagine fondamentali della nostra storia: il "sacco di Palermo", la nascita di Milano 2, Calvi e lo Ior, Salvo Lima e la corrente andreottiana in Sicilia, le stragi del '92, la "Trattativa" tra pezzi dello Stato e Cosa nostra, la cattura di Totò Riina, le protezioni godute da Provenzano, la fondazione di Forza Italia e il ruolo di Marcello Dell'Utri.

Attualmente la testimonianza di Massimo Ciancimino è vagliata con la massima attenzione da cinque Procure italiane e non è possibile anticipare sentenze.

Una vera e propria epopea politico-criminale per troppo tempo tenuta nascosta.

EditoreFeltrinelli
Data pubblicazioneFebbraio 2013
FormatoLibro - Pag 313 - 12,5x19,5
ISBN8807723980
EAN9788807723988
Lo trovi in#Mafia
MCR-NR 60909

Massimo Ciancimino è nato a Palermo nel 1963. È il più piccolo dei figli maschi di Vito, il politico più chiacchierato (e processato) per i suoi legami con la mafia. Non aveva ancora diciotto anni quando fu scelto dal padre come segretario-tuttofare, entrando così direttamente nei misteri... Leggi di più...

Francesco La Licata ha cominciato nel 1970 lavorando in cronaca per "L'Ora di Palermo" e poi occupandosi delle più importanti vicende siciliane: la scomparsa di Mauro De Mauro, l'assassinio del procuratore Pietro Scaglione, la guerra di mafia e i processi che ne scaturirono. All'inizio degli... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


La Forza nel Freddo - Libro

(4)

€ 9,27 € 10,90 (15%)

La Mia Vita di Veggente

(6)

€ 21,68 € 25,50 (15%)

La Dieta del Metodo Kousmine

(18)

€ 8,42 € 9,90 (15%)

Enciclopedia dello Yoga

(3)

€ 25,08 € 29,50 (15%)

Ogni Istante è un Dono - Libro

(1)

€ 10,20 € 12,00 (15%)

Manuale di Campo - Libro

(1)

€ 6,80 € 8,00 (15%)

Il Risveglio della Dea

(16)

€ 9,35 € 11,00 (15%)

Yoga Box - Libro

(1)

€ 16,92 € 19,90 (15%)

Custode della Genesi

(4)

€ 9,27 € 10,90 (15%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste