800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00
Adriano Petta

Adriano Petta

Romanziere, studioso di storia della scienza e medievalista, ha dedicato parte degli ultimi vent'anni alle ricerche per i suoi romanzi storici. Nel 1995 ha tradotto dal castigliano il racconto di Clarín La duchessa del trionfo, facendolo precedere da un piccolo saggio sull'Arte del romanzo («Nel rogo del calamaio»).

Oltre alla produzione di romanzi, negli ultimi anni è stato collaboratore del quotidiano Il Manifesto con articoli d'interesse storico legati soprattutto al Medioevo e all'Inquisizione. Collabora con l'inserto letterario del settimanale Rinascita. Suoi racconti e interventi di carattere storico sono stati pubblicati su svariate riviste e webzine (Carmilla-on-line etc.).

Totale articoli: 5

La Sinfonia Maledetta - Libro

Autore: Adriano Petta
Editore: Tempesta Editore
Libro - Pag 164 - Settembre 2014

€ 14,00

Carrello

Ipazia

Vita e sogni di una scienziata del IV secolo

Autore: Antonino Colavito, Adriano Petta
Editore: La Lepre Edizioni
Libro - Pag 335 - Dicembre 2009

Solo 1 disponibile: affrettati!

€ 9,90

Carrello

Consegna stimata: Lunedì 23

Eresia Pura - Libro

Lo Sterminio dei Catari e il Segreto delle «chiavi del Sapere»

Autore: Adriano Petta
Editore: La Lepre Edizioni
Libro - Pag 318 - Maggio 2012

€ 22,00

Carrello

Eresia Pura

La dissidenza e lo sterminio dei catari

(1)

Autore: Adriano Petta
Editore: Stampa Alternativa
Libro - Pag 318 - Dicembre 2005

Fuori Catalogo

€ 15,00

Avvisami

Richiesto da 3 visitatori

Roghi Fatui

Dai Catari a Giordano Bruno all'ultimo Anticristo

Autore: Adriano Petta
Editore: Stampa Alternativa
Libro - Pag 220 - Febbraio 2002

Fuori Catalogo

€ 10,50

Avvisami

Richiesto da 6 visitatori

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste