Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Perchè le Donne Soffrono di più ma Vivono più a Lungo?

Anne De Kervasdoué, Jean Belaisch



Prezzo: € 18,00

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Modificato il 16 Novembre 2016 - Il testo, che ha come titolo Perchè le Donne Soffrono di più ma Vivono più a Lungo?, fatto da Anne De Kervasdoué, Jean Belaisch che trovi nella categoria Genitori e figli e Donna e Mamma. Dato alle stampe dalla casa editrice Baldini & Castoldi e pubblicato in data Gennaio 2008 , si trova in stato di "Fuori Catalogo". Il prezzo è attualmente pari a € 18,00.

2 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Esistono dolori refrattari a ogni trattamento, dolori misteriosi e inspiegabili di cui non si riesce a capire l’origine, che causano una sofferenza fisica e psicologica molto spesso insopportabile. Questi disturbi cronici, come le emicranie a grappolo, il colon irritabile, i dolori muscolari, riguardano soprattutto le donne che, a differenza degli uomini, si rivolgono con più facilità a un dottore, salvo poi, dopo cure interminabili, sentirsi consigliare: «Vada da uno psicologo».

Il più delle volte, però, questi dolori ricorrenti non sono immaginari, anzi, possono essere sintomi di una grave patologia, o divenire una seconda malattia che, sommandosi alla prima, finisce per spossare chi ne è vittima, destabilizzandone la personalità sino, in alcuni casi, alla depressione. Ma se anche fossero immaginari ed esprimessero solo una sofferenza psicologica?

Questa è comunque reale e come tale dovrebbe essere riconosciuta e trattata, al pari di qualunque altra malattia. Attraverso storie vissute, gli autori mostrano la differente reazione dell’uomo e della donna dinanzi al dolore, analizzando diversi tipi di disturbi cronici – dai più banali ai più insoliti, dai più sordi ai più intensi, dai più conosciuti ai più rari – e descrivendone i meccanismi a partire dalla loro comune origine: la relazione tra corpo e mente, tra ragione e cuore.

Questo libro è anche un sensibile invito per i medici a prendere coscienza dei propri limiti e a rimettersi in discussione, ma soprattutto un tentativo concreto di aiutare chi soffre a riappropriarsi della propria esistenza, a intravedere lo spiraglio di una vita migliore.

 

 

«Questo libro non è un’enciclopedia medica sul dolore cronico. È piuttosto concepito come un’inchiesta su coloro che soffrono di un dolore ostinato la cui origine resta ancora misteriosa sia per il paziente che per il medico. Il suo intento è di andare incontro a colui o colei che prova la solitudine della sofferenza fisica e morale di fronte a una malattia cronica non maligna. Vuole essere soprattutto un compagno di viaggio.»

EditoreBaldini & Castoldi
Data pubblicazioneGennaio 2008
FormatoLibro - Pag 540 - 14,5x21
Lo trovi in#Psicologia al femminile #Donna e Mamma

Anne de Kervasdoué, ginecologa, è autrice di diverse pubblicazioni sulla salute delle donne tra cui Questions de femmes Leggi di più...

Jean Belaïsch, andrologo e ginecologo, specialista in problemi legati alla sterilità, ha pubblicato il libro Questions d’hommes Leggi di più...

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste