800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Rune di Quarzo Rosa



25 rune

Prezzo: € 27,45
Tutti i prezzi includono IVA


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 2 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 32 ore 27 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 26 Settembre
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


L'Utilizzo delle rune fin dall'antichità

Nei tempi antichi chi operava con le rune veniva sottoposto a lunghi periodi di addestramento. All'iniziato si insegnava a sopravvivere in condizioni ostili e si fornivano sofisticate istruzioni fisiche, spirituali e magiche.

Dalle leggende vichinghe, sappiamo dei Berserker che andavano in battaglia senza paura, e non erano soltanto gli uomini ad essere addestrati in questo modo: l'esercito di Harald (700 d. C.) includeva donne guerriere chiamate "vergini degli scudi", tra cui le più famose furono Visma e Heid. Sulle spade e sugli scudi erano incise rune a scopo protettivo. Anche sulle lance venivano incise le rune, il che attribuiva loro poteri magici.

La più famosa lancia antica è la Rannja (Assalitrice) che fu ritrovata in una tomba di Dahmsdorf, nel Brandeburgo, in Germania e risale al 250 d.C. Le rune successivamente si portavano su anelli e armi di guerrieri per rappresentare l'eternità.

Oltre a capire il contesto mitico delle rune, è importante studiarne il significato a livello materiale e spirituale. La principale fonte di ispirazioni sul simbolismo runico è la Poesia delle rune, poema anglosassone in cui ciascuna delle ventiquattro strofe si riferisce ad una particolare runa. Tradotta dall'inglese antico al latino da alcuni monaci tra l'VIII e l'XI secolo, la Poesia delle rune non fu resa nota sino al XVIII secolo. Si ritiene che parte del contenuto pagano o precristiano sia stato alterato per riflettere l'ideologia dell'epoca, ma, nonostante questa manipolazione, la Poesia delle rune rispecchia il codice spirituale della popolazione dell'Europa settentrionale.

Si pensa che la parola "rune" derivi probabilmente dal termine gotico runa che significa "sussurro segreto". Si applica a un gruppo di alfabeti nordici o germanici che potrebbero essere stati elaborati inizialmente per scopi magici. Oltre a essere associata al termine gotico runa, la parola "runa" si ritiene derivi dal termine tedesco raunen, che può significare "tagliare" o "incidere", e dal norreno run, che significa "segreto".

Incise o scolpite nella pietra, nel legno o in osso nei tempi antichi, le rune sono miticamente collegate al dio nordico Odino, il quale si dice abbia acquisito la sapienza delle rune rimanendo appeso per nove giorni e nove notti a Yggdrasill, "l'albero della vita".

Rune di Quarzo Rosa

Queste venticinque rune sono incise su quarzo rosa burattati.

Come frammenti dello scheletro del mondo, ogni runa contiene in sé l'essenza della prima Runa, la magia dell'uomo e i poteri degli Dei dell'antico Nord.

Un oggetto raffinato da regalare agli altri e a se stessi.

Pietre simboliche di origine antica si pensa che possano essere state utilizzate dai vichinghi norvegesi prendendo elementi simbolici dall'alfabeto greco, romano e etrusco.

Usate in passato anche come oracolo, oggi consentono non solo di ricreare la tradizione antica sulle orme della mitologia nordica, ma si prestano anche  come gioco.

ProduttoreLo Scarabeo Edizioni
TipoProdotto
Confezione25 rune
EAN9788883958953
Lo trovi in#Rune
MCR-NR 9788883958953


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste