800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Vairagya-Shatakam di Bhartrhari - Libro

Francesco Carciotto




Prezzo: € 17,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +35

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Shiva, luce di conoscenza, vince. dimorando nel cuore degli yoghi che e simile a un tempio, colpendo la notte senza fine dell'ignoranza, apparendo alla fine di circostanze favorevoli, bruciando, come per gioco, il desiderio fremente come una farfalla, brillando coi raggi guizzanti della luna, simili a boccioli, posti a ornamento della sua fronte. Ho percorso luoghi resi inaccessibili da rari ostacoli e non ho ottenuto nessun guadagno.

Abbandonato l'orgoglio conveniente alla nascita e alla condizione sociale, ho servito i ricchi, come le cornacchie mi sono nutrito in casa d'altri, privo di orgoglio e in attesa di guadagno. Oh! desiderio che suggerisci azioni malvagie e non sei ancora soddisfatto!

Ho scavato la superficie della terra, ho fuso i metalli delle rocce, ho attraversato l'oceano, ho ossequiato diligentemente i re, ho trascorso notti al cimitero colla mente dedita ai mantra e all'adorazione ma non ho ottenuto neppure una conchiglia bucata. Oh! Desiderio possa tu essere soddisfatto!

Abbiamo in qualche modo dovuto sopportare discussioni meschine a causa di questa attività servile presso i malvagi, frenando le lacrime, presi in giro da menti vuote, facendo Vanjali a gente istupidita dall'inattività per le troppe ricchezze. E tu, desiderio la cui brama rimane insaziata, per quale altra follia mi fai danzare?

Sono queste le prime quattro strofe dei cento versi della rinuncia di Bhartrhari, il Vairagya-Shatakam, opera molto famosa in India, quasi sconosciuta in Italia. La sua composizione si fa risalire tra il I e il VII settimo secolo dopo Cristo. 

IL testo si compone di trecento strofe, la prima delle centurie riguarda la vita, la seconda tratta dell'amore, la terza parla dell'ascetismo e della rinuncia.

II loro autore fa discutere gli esperti: si sa ben poco di lui! Alcuni sostengono fosse un re che abdicato al trono, si dedico all'ascetismo.

EditoreIntento
Data pubblicazioneLuglio 2014
FormatoLibro - Pag 228 - 15x22 cm
ISBN8898047368
EAN9788898047369
Lo trovi in#Buddha e Buddismo #Tradizioni orientali #Corpo, mente e spirito
MCR-NR 83846

Francesco Carciotto è nato e vive a Catania. Ha insegnato lettere classiche nei licei della sua città Da anni si dedica allo studio del sanscrito che ha approfondito nel corso dei suoi viaggi in India e presso la scuola del Grande Maestro Sri Aurobindo ad Auroville, vera e propria «città»... Leggi di più...

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste