800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Surfando sul Conflitto - Libro

Esercizi e tecniche per evitare la trappola del conflitto e migliorare le relazioni

Tiziana Fragomeni




Prezzo: € 25,00
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Quante energie spendi nei conflitti?
Quanto tempo dedichi alla lotta e alla contrapposizione?
E che prezzo paghi dedicando tante forze ai litigi?

Se vuoi imparare a comprendere cosa succede in un conflitto, cosa ti accade quando ne rimani coinvolto e, soprattutto, cosa puoi fare per non farti travolgere, questo libro fa per te.

Il conflitto è come un'onda che sale, monta contro il tuo antagonista, ma poi torna inevitabilmente indietro, infrangendosi anche su di te, sfiancandoti e minando le tue relazioni più importanti. Ma, se imparerai a sfruttare la sua energia e a "cavalcarne l'onda", imparerai anche a stare in equilibrio sulla tavola, a governare le tue emozioni, a trovare il tuo centro di gravità, a dosare le energie nella contrapposizione.

Per raggiungere questo obiettivo, il testo ti guiderà, capitolo dopo capitolo, in un lavoro di auto-osservazione e auto-consapevolezza per imparare a non cadere in quei meccanismi e automatismi inconsapevoli che si attivano nel corso dei conflitti; poi, grazie alla Legge dello Specchio e all'energia dell'intenzione, ti insegnerà a diventare un "causante consapevole", cioè una persona che si assume la responsabilità di "agire" con coerenza invece di "re-agire" impulsivamente.

Per facilitare l'apprendimento di tecniche e stratagemmi, il volume è ricco di esercizi, che potrai svolgere direttamente sulla pagina - e che possono essere usati anche in formazione - e di casi concreti, per individuare le strategie più efficaci.

Grazie a questo testo, diventerai anche tu un conflict surfer!

Introduzione

Parte I. Le onde del conflitto

  • L'orlo del caos
  • Le onde del conflitto. Le emozioni: cosa sono, come usarle
  • Pensieri, programmi mentali e convinzioni nel conflitto
  • L'importanza dell'auto-osservazione
  • Oltre la contrapposizione dell'onda: dal "mono-focale" al "bi-focale", al "pensiero inclusivo" e alla "visione eliocentrica"
  • Gli ostacoli al "pensiero inclusivo": l'Ego
  • L'ombra, le proiezioni, il dramma del controllo e i giudizi nel conflitto

Parte II. Stare in equilibrio sulla tavola

  • La gestione della realtà: come diventare un causante consapevole
  • La Legge dello Specchio
  • L'energia dell'intenzione
  • Il potere delle parole
  • Come creare un dominio di coerenza tra pensieri, parole e azioni

Parte III. Surfare sul conflitto

  • La via della resistenza minima
  • Le tre verità
  • Oltre l'onda del conflitto: quando l'antagonista diventa il maestro
  • La resistenza al cambiamento
  • Le tecniche per surfare sul conflitto
  • Gli stratagemmi del conflict surfer

Conclusioni

Bibliografia.

EditoreFranco Angeli Editore
Data pubblicazioneDicembre 2016
FormatoLibro - Pag 196
ISBN8891743938
EAN9788891743930
Lo trovi in#Comunicazione
MCR-NR 129729

Introduzione

Cosa succede quando sei in un conflitto? Da che cosa è scatenato e quali sono i suoi possibili esiti? Quali emozioni provi? Cosa ti hanno insegnato a fare?  

Il conflitto è un’esperienza che pochi possono dire di non aver mai vissuto e, quando incontri le persone che ti rispondono in questo modo, scopri che sono degli evitatori, ovvero coloro che scappano, rinunciano ad affrontare il conflitto sperando che svanisca da solo.

Di base, quando ti trovi in un conflitto spesso ne sei travolto e rimani intrappolato nelle sue dinamiche senza renderti conto di cosa lo anima e cosa è possibile fare per liberarti dal gioco della contrapposizione che si basa sulla logica torto/ ragione, giusto/sbagliato, vero/falso. Questa configurazione, tipica della visione dualistica del conflitto, è spesso produttiva di disagio e malessere che si perpetuano continuamente lasciandoti esausto.

Quante energie spendi nei conflitti? Quanto tempo dedichi alla lotta e alla contrapposizione?

Conosco persone che rimangono nella trappola del conflitto per anni, che spendono il loro prezioso tempo dedicando continuamente attenzione al loro confliggente in una danza che ha spesso esiti improduttivi e dolorosi, che porta alla distruzione delle relazioni lasciando i veri problemi intatti e irrisolti. 

Quale prezzo paghi a dedicare gran parte delle tue energie al conflitto? Ti piacerebbe imparare a surfare sul conflitto, ovvero a cavalcare l’energia dell’onda emozionale, che inesorabilmente sale quando vieni coinvolto e che spesso ti travolge danneggiando non solo te, ma anche le tue relazioni, e a mettere in atto azioni pensate anziché re-azioni impulsive?  

Questo testo è dedicato a chi vuole imparare a conoscere che cosa succede quando si finisce in un conflitto, perché nasce, da cosa si compone, quali sono le sue dinamiche, cosa accade quando si rimane coinvolti, quali emozioni si provano e soprattutto cosa si può fare per non farsi travolgere, imparando a usarne l’energia per diventare un “causante consapevole”, ovvero colui che, anziché re-agire agli eventi “apparentemente” esterni, si assume la responsabilità di essere creatore della sua realtà mettendo in atto azioni pensate.  

Il conflitto è come un’onda che sale e, se non sei capace di sfruttare quell’onda, di cavalcarla come farebbe un surfista, rischi di esserne travolto, di farti male, di uscirne malconcio. Questo perché l’energia che si produce in un conflitto non colpisce solo il tuo confliggente, come vorresti che fosse quando ritieni di avere ragione o di avere subito un torto, oppure di essere stato offeso, o quando pensi che qualcuno ti abbia ferito, ostacolato, aggredito, per cui ritieni giusto farla pagare a colui/colei che ti ha provocato quel malessere. L’onda del conflitto torna inevitabilmente indietro, si infrange anche su di te e spesso è potente, dolorosa, distruttiva.  

Il tuo confliggente infatti non rimane inerte, non si assume i torti che tu ritieni abbia, ma li ributta su di te, convinto di essere lui/lei ad avere ragione e tu ad avere torto. Il gioco delle reciproche accuse inizia a prendere corpo. La danza del Tu-Tu (io ho ragione tu torto/tu hai torto io ragione) prende vita e continua inesorabilmente a consumare energie. Inoltre, il conflitto ha proprietà transitive, si propaga, non si ferma cioè alla lotta tra i due confliggenti, ma investe anche le persone che sono vicine a coloro che confliggono.  

L’onda del conflitto che sale, che diventa sempre più grossa, può però essere controllata, così da non rischiare di esserne travolti. Può essere cavalcata, si può imparare a surfare sul conflitto! Sei pronto a diventare un conflict surfer? 

Se la tua risposta è sì, allora iniziamo!

Tiziana Fragomeni

Dopo aver esercitato per anni la professione di avvocato, sceglie di specializzarsi in metodi alternativi alla causa e al processo, quali la mediazione e la negoziazione e di insegnare le relative tecniche unitamente alla gestione costruttiva dei conflitti. Membro del Consiglio Direttivo di... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste