800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Strane Storie di Parole - Libro

Marcello Argilli, Valentina Magnaschi


Nuova ristampa


Prezzo: € 8,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 2 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 13 ore 2 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 13 Dicembre
  • Guadagna punti +16

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Quanti chilometri è lunga la felicità? E quanti litri di pesche si possono comprare dal fruttivendolo?

Nel fantastico mondo descritto in queste storie, in cui si gioca con le parole e con la lingua, succedono i fatti più strani: c’è chi parla solo in rima e chi ha un proverbio adatto a ogni occasione, chi per distrazione ha perso la parola “mamma” e chi si serve delle unità di misura che le maestre insegnano a scuola per misurare i sentimenti e le emozioni.

UN BRANO DEL LIBRO
 

Questa, lo avvertiamo subito, è una fiaba difficile: può capirla e gustarla soltanto chi sa cosa siano le unità di misura.

Tutti, comunque, dovrebbero conoscerle, perché si studiano a scuola. Anche la maestra Fabiani le spiegò ai suoi alunni.

Disse che erano grandezze di una certa specie che servono a calcolare le altre grandezze della stessa specie e che ci sono le unità di misura del tempo (il minuto), di lunghezza (il metro), di volume (il litro), di peso (il chilogrammo), e altre più complicate per misurare l’elettricità, la temperatura, la luce ecc.

Il giorno che la maestra Fabiani spiegò le unità di misura, Gerolamo era assente, perché aveva 38 di febbre. Non avendone perciò sentito la spiegazione, non seppe mai cosa fossero, e non imparò a usarle. Questo, purtroppo, gli comportò delle conseguenze assai spiacevoli. Per esempio, quando andava dal fornaio, invece di chiedere un chilo di pane, ne chiedeva un chilometro, e quello naturalmente lo cacciava dal negozio,
pensando che lo volesse prendere in giro.

EditoreInterlinea
Data pubblicazioneGennaio 2004
FormatoLibro - Pag 27 - 13x21
Nuova RistampaLuglio 2017
Età consigliataDagli 8-9 anni.
ISBN8882124435
EAN9788882124434
Lo trovi in#Fiabe e Racconti
MCR-NR 140681

Marcello Argilli è uno dei successori di Gianni Rodari, di cui è stato amico e ha curato l’opera. Giornalista e scrittore, ha sperimentato ampiamente tutte le forme di narrativa per ragazzi, fumetti, televisione, romanzi, tra i quali il più famoso resta Ciao, Andrea... Leggi di più...

Valentina Magnaschi è nata, vive e lavora a Piacenza. È diplomata in illustrazione presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Il suo primo libro Giovannino Pestacacca è stato pubblicato da Interlinea e ha anche illustrato Strane storie di... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste