800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Scelte Alimentari non Autorizzate - Libro

(Io scelgo la vita!) Dai cibi di distruzione di massa a una nuova coscienza agroalimentare

Marco Pizzuti



(7 recensioni7 recensioni)


Prezzo di listino: € 15,90
Prezzo: € 13,52
Risparmi: € 2,39 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    16 disponibili
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 39 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 25 Ottobre
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

La cucina che cura

Ricette e rimedi pratici per la salute fisica e non solo con Roberto Marrocchesi e Dealma Franceschetti. Un evento dedicato alla salute in relazione al cibo.

Sabato 11 Novembre 2017 c/o Macrolibrarsi Store Cesena (FC).

Biglietti qui!

Descrizione


La rivoluzione scientifica e culturale della nutrigenomica, oltre i pericoli del cibo industriale, gli inganni della scienza ufficiale e i condizionamenti pubblicitari!

Il cibo ormai non è più come un tempo e per ottenere le vitamine di un’arancia degli anni ’30 oggi ne dobbiamo consumare 8.

Frutta e verdura sono quasi insapori e in ogni alimento troviamo tracce di sostanze tossiche all’origine di molte patologie.

Multinazionali onnipotenti stanno utilizzando la genetica per brevettare gli alimenti e impadronirsi del mercato mondiale del cibo, mentre alcuni scienziati denunciano pericolose manipolazioni scientifiche che hanno come unico scopo il massimo profitto.

Quasi tutta la mangimistica dei nostri allevamenti è già stata sostituita con prodotti geneticamente modificati e i generi alimentari di eccellenza italiani sono stati contaminati da ciò che mangiano gli animali.

Tuttavia, i ricercatori della nutrigenomica stanno guidando una rivoluzione scientifica e culturale sugli eccezionali effetti di una corretta alimentazione: attivare geni preziosi del nostro DNA, disattivare quelli difettosi, guarire dalle malattie o prevenirle senza medicine.

La salute è il bene più prezioso che abbiamo, ed è opportuno conoscere i pericoli del cibo industriale, gli alimenti da evitare e come applicare le nuove scoperte nella vita di tutti i giorni.

“Chi controlla il cibo controlla la popolazione”.

Henry Kissinger

EditorePunto d'Incontro
Data pubblicazioneNovembre 2015
FormatoLibro - Pag 288 - 14,5 x 21,5 cm
ISBN8868202669
EAN9788868202668
Lo trovi in#Verità segrete #Alimentazione e Salute
MCR-NR 104649
Marco Pizzuti

Marco Pizzuti è nato a Roma nel 1971, ex ufficiale dell'esercito, dottore in Legge, conferenziere, scrittore (più di 200.000 copie vendute solo in Italia), ricercatore scientifico e sceneggiatore di cinema e teatro, ha lavorato presso le più prestigiose istituzioni dello Stato (Camera dei... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 7 recensioni

7
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Andrea Acquisto verificato

Un grande libro

Ciò che rende valida un'opera di saggistica o di denuncia è il supporto delle fonti. L'autore di questo libro eccelle proprio nella ricerca delle fonti che validano quanto va scrivendo. Di sicuro ne esce un quadro desolante rispetto agli standard sull'alimentazione ai quali ci hanno abituati da decenni... Ma, parliamoci chiaro, nulla che già non si sospettasse. La nostra società è abituata a fare come la scimmietta che "non vede, non sente e non parla" ma in realtà ha in sé una certa coscienza di tutte le nefandezze che ci propinano, deve averla per forza. Ma spesso, vuoi per pigrizia, vuoi per voluta inconsapevolezza, vuoi per menefreghismo, si fa prima a pensare "e che sarà mai"... Ecco, leggere questo libro aiuta a risvegliare gli addormentati e a far capire che quel "e che sarà mai" rappresenta la rovina della salute nostra e soprattutto dei nostri figli...

Le 7 recensioni più recenti


icona

Andrea
Acquisto verificato

Un grande libro

Ciò che rende valida un'opera di saggistica o di denuncia è il supporto delle fonti. L'autore di questo libro eccelle proprio nella ricerca delle fonti che validano quanto va scrivendo. Di sicuro ne esce un quadro desolante rispetto agli standard sull'alimentazione ai quali ci hanno abituati da decenni... Ma, parliamoci chiaro, nulla che già non si sospettasse. La nostra società è abituata a fare come la scimmietta che "non vede, non sente e non parla" ma in realtà ha in sé una certa coscienza di tutte le nefandezze che ci propinano, deve averla per forza. Ma spesso, vuoi per pigrizia, vuoi per voluta inconsapevolezza, vuoi per menefreghismo, si fa prima a pensare "e che sarà mai"... Ecco, leggere questo libro aiuta a risvegliare gli addormentati e a far capire che quel "e che sarà mai" rappresenta la rovina della salute nostra e soprattutto dei nostri figli...

Recensione utile? (0 )

icona

baldo
Acquisto verificato

Un libro che apre gli occhi

Leggendo questo libro ho capito come il sistema ci vuole ignoranti in determinate materie. libro che fa capire tante cose, anche da dove nascono le malattie moderne. Da leggere e tenere sempre in libreria

Recensione utile? (0 )

icona

giorgio
Acquisto verificato

Un ulteriore libro/dossier di Marco Pizzuti

Un ulteriore libro/dossier di Marco Pizzuti, denso di dati oggettivamente utili e che non lascia mai delusi. Un ottimo lavoro svolto relativamente agli abbondantissimi riferimenti bibigliografici e non solo. Di sicuro consigliatissimo anche per chi si è perso le alte opere 'non autorizzate' scritte dallo stesso autore. I libri precedenti restano comunque un must have.

Recensione utile? (0 )

icona

Marco
Acquisto verificato

Come sempre l'Autore è preciso e...

Come sempre l'Autore è preciso e puntuale nella ricerca delle fonti, e scorrevole nel testo con linguaggio divulgativo. A leggerlo tutto in una volta, passa la voglia di mangiare ... ma forse è meglio così : il testo ci invita ad avere maggiore consapevolezza nelle scelte alimentari di tutti i giorni.

Recensione utile? (0 )

icona

Michele
Acquisto verificato

Il merito principale di tutti i...

Il merito principale di tutti i lavori di Pizzuti è la mole impressionante di dati bibliografici a supporto di ogni argomento trattato. Qui, in particolare, parliamo di "scelte alimentari" completamente folli, imposte dalla logica industriale, e del conseguente avvelenamento sistematico della popolazione mondiale attraverso il cibo. Oltre a questo, Pizzuti fornisce interessanti liste di facile consultazione, una sorta di breviario delle sostanza più tossiche, a fronte di altrettanti consigli utili per orientarsi nelle scelte alimentari quotidiane. L'argomento di questo libro è di applicazione universale, perchè tutti hanno il diritto di sapere cosa mettono nei loro piatti o cosa scelgono tra gli scaffali del supermercato. Pertanto questo testo è consigliatissimo a tutti coloro che hanno un minimo a cuore la propria salute e quella del pianeta. Un grande lavoro di divulgazione, da avere assolutamente a portata di mano. Alcune pagine andrebbero imparate a memoria e spiegate ai bambini

Recensione utile? (0 )

icona

irene
Acquisto verificato

Ho tutti i libri di Pizzuti...

Ho tutti i libri di Pizzuti e consiglio di comprarli, perchè meritano di essere letti per conoscere dove e come viviamo.

Recensione utile? (0 )

icona

baldo
Acquisto verificato

Un libro sicuramente interessante

Un libro sicuramente interessante, che pone tanti interrogativi su cosa e come mangiamo. Dagli ogm (organismi geneticamente modificati) che hanno invaso la nostra alimentazione, a tutte le sostanze tossiche con cui giornalmente veniamo a contatto, e che facilmente si possono evitare. Inoltre da tanti suggerimenti utili su come cambiare in meglio il proprio stile alimentare e vivere in salute. Lo consiglio!!

Recensione utile? (0 )


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste