800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Ragazzi della Terra di Nessuno

Gianni Solino



(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 12,00

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Perché piangevo, perché provavo tanto dolore, tanta pietà?
D’improvviso capii.
In quella bara c’ero io, la mia anima, i miei ideali, le mie speranze.
Era la mia morte quella che piangevo. Ero stato ucciso ma non volevo morire.

EditoreEdizioni la Meridiana
Data pubblicazioneSettembre 2008
FormatoLibro - Pag 120 - 12,5x20
Lo trovi in#Saggi e racconti

Gianni Solino, nato a Villa di Briano (Caserta) 46 anni fa, sposato e padre di tre figli, lavora alla Provincia di Caserta. Fin da ragazzo si è interessato dei movimenti pacifisti e anticamorra, e continua ad impegnarsi nell'associazionismo, in modo particolare con "Libera", "Comitato don... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



voto medio su 2 recensioni

2
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Si parla tanto di questo libro...

Si parla tanto di questo libro come diario civile, quanto in realtà è più un ritratto generazionale. Gianni Solino sembra infatti voler ripartire da Gomorra, non soffermandosi però su ciò che è stato già abbondandemente detto e pronunciato a gran voce dai giornalisti. Il risultato è una lettura molto drammatica, asciutta e potente che spesso sfocia nel crudo realismo della nostra generazione. Con un linguaggio spesso sofferto, ricercato e d'impatto, lo scrittore vuole illuminare realtà difficili, portare per una volta la telecamera su ciò che spesso viene celato. E' un libro pacifico, che in realtà ha l'intento di restituire una possibilità al lettore, e anche all'umanità: si è ancora in tempo per poter scegliere da che parte stare, questo è infatti il fulcro di un libro molto intenso e significativo, dalle diverse fumature, che colpisce con eleganza e al contempo con forza, al fine di ricreare realtà discutibili e non sempre all'altezza della conoscenza e dell'esperienza umana. Ottimo libro!

Le 2 recensioni più recenti


icona

Silvana

Si parla tanto di questo libro...

Si parla tanto di questo libro come diario civile, quanto in realtà è più un ritratto generazionale. Gianni Solino sembra infatti voler ripartire da Gomorra, non soffermandosi però su ciò che è stato già abbondandemente detto e pronunciato a gran voce dai giornalisti. Il risultato è una lettura molto drammatica, asciutta e potente che spesso sfocia nel crudo realismo della nostra generazione. Con un linguaggio spesso sofferto, ricercato e d'impatto, lo scrittore vuole illuminare realtà difficili, portare per una volta la telecamera su ciò che spesso viene celato. E' un libro pacifico, che in realtà ha l'intento di restituire una possibilità al lettore, e anche all'umanità: si è ancora in tempo per poter scegliere da che parte stare, questo è infatti il fulcro di un libro molto intenso e significativo, dalle diverse fumature, che colpisce con eleganza e al contempo con forza, al fine di ricreare realtà discutibili e non sempre all'altezza della conoscenza e dell'esperienza umana. Ottimo libro!

(0 )

icona

saverio

Veramente molto toccante

Veramente molto toccante, ruvido e pieno di speranza al tempo stesso.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste