800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Luce dei Tantra - Tantraloka - Libro

Raniero Gnoli, Abhinavagupta


Nuova ristampa


Prezzo di listino: € 28,00
Prezzo: € 23,80
Risparmi: € 4,20 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 10 ore 5 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 31 Luglio
  • Guadagna punti +48

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


"Nella casa divina del corpo, v'adoro, mio Dio e mia Dea, giorno e notte! V'adoro lavando di continuo il fondamento terrestre con gli spruzzi dell'essenza del mio stupirsi! V'adoro con gli spontanei fiori spirituali che esalano innato profumo! V'adoro con la preziosa urna del cuore, colma d'ambrosia, beatifica, giorno e notte!".

Non c'è area del pensiero indiano che susciti tanta curiosità e al tempo stesso tanti equivoci quanto il tantrismo.

Ciò innanzitutto per le componenti scandalose ed estreme della dottrina - in particolare le pratiche sessuali. Ma forse ancor più per una inadeguata conoscenza dei testi.

Di fatto, solo negli ultimi decenni sono apparse edizioni e traduzioni dei grandi testi tantrici: primo fra tutti, il "Tantraloka" di Abhinavagupta (X-XI secolo), maestro principe del tantrismo.

L'opera si presenta come una gigantesca summa del sapere esoterico, in cui si tratta diffusamente di ogni possibile aspetto della via tantrica alla liberazione:

  • dalla natura onnicomprensiva della coscienza, perfettamente autonoma e indivisa dal suo aspetto dinamico che si esprime sotto forma di pensiero e di linguaggio, alle pratiche yoghiche connesse con il respiro e il "divoramento del tempo";
  • dal risveglio della kundalini alla natura e all'uso dei mantra, stati di coscienza piuttosto che semplici parole;
  • dalla preparazione dei mandala, alle varie specie di iniziazione;
  • dalle "cadute di potenza" con cui la grazia divina si manifesta nell'adepto ai modi per vagliare le caratteristiche di un guru;
  • dai riti sessuali ai metodi che consentono al meditante di attingere, tramite le emozioni, l'universale pulsazione della coscienza, che di queste è il fondamento.

La versione dal sanscrito di Raniero Gnoli - tuttora l'unica esistente del Tantraloka -, uscita originariamente nel 1972 e salutata come una delle imprese più ardue dell'indologia contemporanea, viene qui ripresentata in una forma totalmente rifusa.

EditoreAdelphi
Data pubblicazioneGennaio 1999
FormatoLibro - Pag 771 - 15,5x23,5
Nuova RistampaAprile 2017
Lo trovi in#Tantra #Tradizioni orientali
Raniero Gnoli

Raniero Gnoli, indologo e antichista italiano (Roma, 1930). Professore ordinario di Indologia all'Università di Roma “La Sapienza” (1964-2000). Allievo di Giuseppe Tucci, si è dedicato allo studio delle correnti filosofico-religiose dell'India medievale, in... Leggi di più...

Abhinavagupta

Abhinavagupta, vissuto in Kashmir tra la fine del X e l'inizio dell'XI secolo d.C., fu certamente uno dei più brillanti pensatori dell'India e uno dei rappresentanti più insigni del tantrismo shivaita. Tra le sue opere, di cui alcune perdute, possiamo ricordare i commenti alle Stanze del... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati


Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste