Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'acqua come cittadinanza attiva

Democrazia e educazione tra i Nord e i Sud del mondo




Prezzo: € 9,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 10 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 10 giorni
  • Guadagna punti +18

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Update del 28 Gennaio 2017 - Il prodotto, avente titolo L'acqua come cittadinanza attiva, realizzato da , ha come tema Attualità e temi sociali e approfondisce l'argomento Critica sociale. Prodotto da Emi - Editrice Missionaria Italiana in data Gennaio 2003 , attualmente è in "Disponibilità: 10 giorni". Il prezzo è pari a € 9,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti
L'acqua è vita. L'acqua è il bene comune dell'umanità. Il diritto all'acqua è un diritto umano che va garantito attraverso scelte politico-sociali e non economicistiche.

L'acqua è una risorsa insostituibile e come tale va trattata praticamente, giuridicamente e costituzionalmente.

Oggi 1 miliardo e 400 milioni di persone non hanno accesso all'acqua potabile e 2 miliardi di persone non ne hanno abbastanza per soddisfare le proprie esigenze igieniche. La mancanza di acqua a livello mondiale costa 5 milioni di vite all'anno, delle quali 5000 al giorno sono bambini, tutte concentrate nel Sud del mondo.

Il motivo principale di questa situazione non è tanto la progressiva diminuzione delle risorse disponibili quanto lo squilibrio nelle modalità di utilizzo e di distribuzione dell'acqua.

Per le sue caratteristiche ambientali, sociali, politiche, simboliche, l'acqua può diventare l'elemento attorno al quale costruire cittadinanza attiva, cooperazione e solidarietà, intesa come un meccanismo che regola la produzione e la ridistribuzione della ricchezza in funzione del bene comune.

Questo libro nasce dall'esperienza di un corso di formazione per insegnanti, educatori e operatori del mondo scolastico e non, dedicato al tema dell'educazione all'acqua come educazione alla cittadinanza.

Riccardo Petrella approfondisce il tema riflettendo su: acqua fra bisogno e diritto; acqua e mercato; gestione dell'acqua. Massimo Moretuzzo presenta la campagna: "Acqua bene comune dell'umanità".

Nella seconda parte gli autori mettono in relazione: "Acqua e partecipazione: i luoghi della democrazia globale" indicando motivazioni e segnalando progetti territoriali concreti.

Nella terza parte si affronta il tema dell'acqua legato alla cittadinanza attiva e responsabile nel contesto dell'intercultura e della mondialità.

Il libro chiude con quattro appendici che presentano materiali specifici su: percorsi didattici sull'acqua; materiali da utilizzare per educare all'acqua come bene comune; bibliografie e riferimenti su internet.

EditoreEmi - Editrice Missionaria Italiana
Data pubblicazioneGennaio 2003
FormatoLibro - Pag 160 - 17x24
Lo trovi in#Attualità #Critica sociale #Ecologia #Economia e Finanza etica


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste