800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Vera Vita - Libro

Appello alla corruzione della gioventù

Alain Badiou




Prezzo: € 12,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 3 ore 9 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 27 Settembre
  • Guadagna punti +24

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Fiducia e amore per i giovani guidano questo splendido «appello» loro rivolto: perché non sono inetti «sdraiati», non sono condannati a scegliere fra l'emarginazione e il carrierismo, ma sono gli unici a poter cambiare il mondo.

Che cos'è la giovinezza? Che cosa è stata per le innumerevoli generazioni che ci hanno preceduto? E che cosa significa essere giovani, oggi? È una condizione trionfante e privilegiata dell'esistenza, tanto che il giovanilismo è diventato il paradigma di vita nelle società neoliberiste (si è giovani finché si è in grado di consumare), oppure è qualcosa di altamente problematico e di falso? Di «terribile»?

Sono queste le domande che si pone uno dei maggiori filosofi viventi in questo breve ma ricchissimo libro. La giovinezza vi viene considerata come quella fase cruciale della vita in cui si decide se costruire la propria esistenza o bruciarla. Se nelle società attuali, venuto meno il potere che aveva la tradizione di dare un senso alle cose, si è condannati a un'adolescenza infinita, e l'adulto diventa niente più che un adolescente con qualche mezzo in più per consumare, quale idea è ancora in grado di radicarsi nei giovani perché attingano quella «vera vita» di cui Rimbaud, il poeta della giovinezza, diagnosticava l'assenza?

Badiou offre una risposta paradossale: bisogna, socraticamente, corrompere i giovani, distoglierli dall'universo luccicante delle merci, creare per loro le condizioni di un nuovo pensiero che sappia farsi fratello del sogno.

«Inchiniamoci all'erede di Platone: Badiou è il più grande filosofo vivente». - Slavoj Žižek

«La primissima ricezione ufficiale della filosofia prende la forma di un'accusa molto grave: il filosofo, Socrate, corrompe la gioventù. Allora, adottando questo punto di vista, dirò molto semplicemente: il mio fine è corrompere la gioventù

EditorePonte alle Grazie
Data pubblicazioneSettembre 2016
FormatoLibro - Pag 120 - 13,5 x 20,5 cm
ISBN8868335232
EAN9788868335236
Lo trovi in#Saggistica e storia
MCR-NR 9788868335236


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste