800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Ragione e il Sentimento

Ritratto di Nilde Iotti

Leoncarlo Settimelli




Prezzo: € 14,00

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Descrizione


Per tutta la vita, l'animo di Nilde Iotti è stato attraversato da un conflitto di rara intensità emotiva: una lotta senza quartiere condotta contro tutto e contro tutti affinché le passioni della mente coincidessero con quelle del cuore. Per questo, la "Madre della Repubblica" è sempre stata considerata una donna scomoda.

Una donna che non ebbe paura di sfidare la morale comune né il compassato Partito Comunista pur di affrontare alla luce del sole la sua storia d'amore con Palmiro Togliatti. E persino nel corso dei suoi tredici anni da Presidente della Camera, la giovane staffetta partigiana educata dalle Orsoline non mancò di scontrarsi con esponenti interni al suo stesso schieramento.

Eppure oggi, a dieci anni dalla morte, Nilde Iotti è ricordata come un insuperabile esempio di emancipazione femminile e di sincero attaccamento alle istituzioni democratiche, senz'altro la donna più rappresentativa di tutta la politica italiana del Novecento.

A dieci anni dalla morte, la figura di Nilde Iotti, la prima donna a ricoprire la carica di Presidente della Camera, rimane per molti versi inesplorata. La sua proverbiale discrezione e la sua riluttanza a raccontare i particolari della sua vita hanno lasciato un’ampia zona d’ombra sulla sua personalità.

Da dove veniva Nilde Iotti? Qual è stata la sua formazione? Come ha fatto una giovane cattolica impegnata a diventare il punto di riferimento del più forte partito comunista d’Occidente? E poi Togliatti, l’uomo a cui è stata legata da un amore lungo e profondo. Dal rocambolesco incontro in un ascensore di Montecitorio, alle difficoltà di avviare una normale convivenza, con i dirigenti del partito decisi a nascondere una relazione che non avrebbe dovuto esserci.

Leoncarlo Settimelli racconta la vita della donna Nilde Iotti, il suo rapporto con il padre Egidio (ferroviere antifascista), l’iniziazione al comunismo ad opera del cugino Valdo Magnani e le riflessioni intime della donna che ha determinato molti dei successi «femministi» della politica italiana.

EditoreCastelvecchi
Data pubblicazioneNovembre 2009
FormatoLibro - Pag 152 - 14x21
ISBN8876153500
EAN9788876153501
Lo trovi in#Saggi e racconti #Biografie
MCR-NR 9788876153501

LEONCARLO SETTIMELLI, Giornalista professionista, musicologo e regista, ha pubblicato tra gli altri Canti anarchici (1972), Canti socialisti e comunisti (1973) per Samonà e Savelli; Canti rivoluzionari portoghesi (Newton Compton, 1977) tutti con Laura Falavoliti; Mister Volare. Il romanzo di... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste