+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

La Penultima Ventura — Libro

Scritti e discorsi fiumani

Gabriele D'Annunzio




Prezzo di listino: € 30,00
Prezzo: € 28,50
Risparmi: € 1,50 (5 %)
Prezzo: € 28,50
Risparmi: € 1,50 (5 %)

Descrizione

La penultima ventura è il titolo che Gabriele d’Annunzio stesso intendeva dare alla raccolta complessiva dei suoi discorsi e messaggi fiumani: sia quelli pronunciati o scritti tra il 12 settembre 1919 e il 18 gennaio 1921 (nei sedici mesi da lui trascorsi nella città del Carnaro) sia quelli che precedettero cronologicamente l’impresa di Fiume e che, secondo il poeta-comandante, ne avrebbero costituito la preparazione poetica.

Finché visse, d’Annunzio continuò a pensare alla pubblicazione di questa raccolta e la considerò parte integrante della sua opera omnia, ma il progetto non andò a compimento.

Da una prospettiva storica, il progetto è stato ripreso da uno dei maggiori studiosi della storia dell’Italia contemporanea, Renzo De Felice, che in questo volume pubblica organicamente tutti i materiali dannunziani attinenti l’impresa fiumana: non soltanto gli scritti e discorsi ormai celebri, ma anche i testi che nel loro insieme contribuiscono a precisare i caratteri dell’impresa fiumana e l’esatto ruolo che in essa ebbe d’Annunzio.

Questo volume offre una base documentaria unica e straordinaria su uno degli episodi più clamorosi e discussi della storia d’Italia nel drammatico periodo appena dopo la fine della Prima Guerra mondiale e la nascita e l’avvento del fascismo, un periodo che ha determinato un’epoca successiva, rivelandoci un d’Annunzio inedito, politico “ispirato” ma sempre con la penna del magistrale scrittore, rendendo così al tempo stesso la storia vissuta letterariamente suggestiva.

L’ampio saggio introduttivo di Renzo De Felice inquadra nel loro contesto storico i testi qui riuniti, e chiarisce la portata e il significato dell’azione dannunziana in relazione con la politica interna e internazionale del tempo, evidenziando la sostanziale diversità che distinse il fiumanesimo dal fascismo.

EditoreLuni Editrice
Data pubblicazioneSettembre 2019
FormatoLibro - Pag 672 - 14x21 cm
ISBN8879846531
EAN9788879846530
Lo trovi inLibri: #Saggistica e storia
MCR-NR 175467

Gabriele d’Annunzio (Pescara 12 marzo 1863 – Gardone Riviera 1 marzo 1938), scrittore e poeta, drammaturgo, militare e politico, giornalista e patriota, è stato il simbolo di un’epoca sia per i suoi testi sia per la sua figura di eroe della Prima Guerra mondiale. Figura... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Articoli più venduti


La Porta del Mago — Libro

(72)

€ 16,15 € 17,00 (5%)

La Dieta del Dottor Mozzi — Libro

(261)

€ 18,05 € 19,00 (5%)

Il Profumo della Luna — Libro

(35)

€ 11,40 € 12,00 (5%)

Ci Credo, ci Riesco — Libro

(11)

€ 11,88 € 12,50 (5%)

Ventuno Giorni per Rinascere — Libro

(48)

€ 13,30 € 14,00 (5%)

La Quinta Essenza — Libro

€ 17,10 € 18,00 (5%)

Protocollo Contagio — Libro

(1)

€ 14,25 € 15,00 (5%)

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.