Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


La Fabbrica dell'Obbedienza - Libro

Il lato oscuro e complice degli Italiani

Ermanno Rea




Prezzo: € 8,50


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 9 ore 47 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 3 Marzo
  • Guadagna punti +17

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Revisione del 12 Febbraio 2017 - Questo testo, denominato La Fabbrica dell'Obbedienza - Libro, di Ermanno Rea, compare nella categoria Attualità e temi sociali, ha come oggetto Critica sociale. Distribuito da Feltrinelli e edito nel mese di Dicembre 2011 , in questo momento è in "Disponibilità: Immediata". Il costo è € 8,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Servili, bugiardi, fragili, opportunisti: il mondo continua a osservarci stupito e a chiedersi donde provengano negli italiani tante riprovevoli inclinazioni, tanta superficialità etica e tanta mancanza di senso di responsabilità.

Colpa delle stelle? Del clima?
Della natura beffarda che ci avrebbe fatti così per puro capriccio?

In questo suo nuovo libro, sciolto e affabulatorio nella forma quanto ruvido e penetrante nella sostanza, Ermanno Rea ci guida alla ricerca delle origini stesse della "malattia", del suo primo zampillare all'ombra di quel Sant'Uffizio che nel cuore del secolo XVI trasformò il cittadino consapevole appena abbozzato dall'Umanesimo in suddito perennemente consenziente nei confronti di santa romana Chiesa.

Dopo oltre quattro secoli, la "fabbrica dell'obbedienza" continua a produrre la sua merce pregiata: consenso illimitato verso ogni forma di potere. L'italiano si confessa per poter continuare a peccare; si fa complice anche quando finge di non esserlo; coltiva catastrofismo e smemorante cinismo con eguale determinazione.

Dall'Ottocento unitario al fascismo, dal dopoguerra democristiano alla stessa dinamica del compromesso storico, fino alla maestosa festa mediatica del berlusconismo, "Mario Rossi" ha indossato la stessa maschera del Girella ossequioso. Saggio, pamphlet, invettiva, manifesto: un libro di straordinaria lucidità e saggezza, una riflessione che diventa sbrigliata ricognizione storica, atto di accusa, istigazione al pensiero.

EditoreFeltrinelli
Data pubblicazioneDicembre 2011
FormatoLibro - Pag 224 - 13x20
Ultima ristampaOttobre 2013
Lo trovi in#Critica sociale

Ermanno Rea (Napoli, 1927), giornalista e scrittore, vive a Roma.Ha collaborato con numerosi quotidiani e settimanali. Ha pubblicato Il Po si racconta: uomini donne paesi e città di una Padania sconosciuta (1990), L'ultima lezione (1992), sulla scomparsa dell'economista Federico Caffè, Mistero... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste